− COMUNICATO STAMPA −

A Tu per Tu con il pressante “bisogno di salute” che proviene dalla gente a cui deve rispondere continuamente l’organizzazione sanitaria e assistenziale con proprie capacità e strumentazioni.

Con questi presupposti il pomeriggio di sabato 25 marzo, nella sala conferenze dell’ospedale di Castrovillari, si è tenuto un incontro degli aderenti, nel Mezzogiorno d’Italia, a “Medicina e Persona”, libera associazione fra operatori sanitari, nata nel febbraio del 1999, con l’intento di essere strumento per  la valorizzazione delle intuizioni, delle intelligenze e delle capacità umane e professionali nel campo  della cura e dell’assistenza alla persona.

Al centro del corso-convegno , che ha messo a confronto specialisti su come vivono la professione tra di loro e nel rapporto con i pazienti, la sofferenza delle persone malate e l’esigenza che scaturisce da loro , dalla loro fragilità durante l’esistenza quando devono interfacciarsi con il sistema sanitario per le loro patologie.

Una full immersion tra testimonianze ed esperienze di medici, socio sanitari e pazienti per riaffermare l’importanza di uno sguardo umano ”verso l’altro e ridirsi l’esigenza di significato della persona rispetto al bisogno di salute, di assistenza e della vita stessa.”

Di fatto uno dei doveri umani più vincolanti per ognuno, che è un ambito di responsabilità comune.

L’iniziativa, che ha coinvolto anche la mattinata di domenica 26 con un confronto- dibattito tra pubblico ed esperti, ha interessato , nel complesso, obiettivi formativi riguardanti: l’integrazione interprofessionale e multi professionale nonché interistituzionale, tenendo ben presenti gli aspetti relazionali, fondamentali, e sempre più importanti nella comunicazione interna, esterna, con il paziente e per l’umanizzazione delle cure.

Per loro sono stati richiamati e dibattuti gli elementi- principi che consistono l’etica bioetica e la deontologia nella professione medica. Non a caso una delle problematiche più sentite oggi è quella della estrema specializzazione delle competenze. Tale situazione è inevitabile per l’enorme incremento delle conoscenze, ma espone- è stato sostenuto- al rischio di frammentazione della cosiddetta gestione del paziente.

− COMUNICATO STAMPA −
 
Domenica 26 marzo si è corsa la 18^ edizione della Agropoli HalfMarathon, il percorso di km 21,097 quasi interamente pianeggiante con leggere salite, si snoda tra i comuni di Agropolie Capaccio Paestum con uno scenario molto suggestivo del mare e il passaggio tra i templi di Paestum. Oltre 2000 atleti si sono dati battaglia dove a spuntarla è stato il marocchino OukhridLhoussane che con il tempo di 1h04’39” ha conquistato il 1° posto assoluto, a rappresentare la CorriCastrovillari, società Calabrese in grande crescita c’era il già Campione Regionale Assoluto 2017 di Cross Antonio Amodeo che è stato autore di una prova superlativa con una condotta di gara intelligente ha concluso al 10° posto assoluto e 4° tra gli italiani con il tempo di 1h13’39” migliorando nettamente di un minuto e mezzo il suo precedente personale che aveva corso a dicembre a Policoro. Soddisfatto anche il suo allenatore Enzo Barbuscio che sta svolgendo un grandissimo lavoro portando Antonio a correre ad alti livelli anche su distanze mai praticate visto i suoi grandi risultati ottenuti sugli 800 metri in pista. 

− COMUNICATO STAMPA −

“Complimenti sentiti anche da parte mia e dell’Amministrazione comunale per il risultato che ha portato a casa il Tennistavolo Castrovillari dopo aver battuto il Catanzaro.

La promozione in serie “B” è un obiettivo raggiunto grazie alle capacità agonistiche di ciascun atleta, all’apporto dei tecnici, come pure all’impegno del Presidente della stessa Società sportiva, Giuseppe De Gaio, che opera da tempo, con trasporto, per tale disciplina la quale regala ricadute d’immagine importanti per il capoluogo del Pollino e opportunità nel rendere questo sport un’occasione per dare una mano perfino alle esigenze nel sociale.

Insomma, il “gioco” creato dal nostro Tennistavolo sintetizza e porta nella vittoria tutto questo, rendendo più consistente pure la presenza della rappresentanza societaria in ambito regionale, a testimonianza del lavoro, della dedizione e del desiderio di saper accompagnare lo sport ed il settore con quella singolarità che aiuta a rendere più blasonata finanche la storia agonistica della stessa città. Per cui rallegramenti ancora di cuore.”

Castrovillari 28 marzo 2017

Il Sindaco

f.to Domenico Lo Polito

− COMUNICATO STAMPA −

Piacevolmente amara e rinfrescante, prodotta con grano tenero di Calabria la SaisonSaison del birrificio calabrese 'A Magara di Nocera Terinese è salita sul podio del festival birraio tra i più importante del Sud Europa, il Barcelona Beer Challenge, che si svolge in concomitanza con il Barcelona Beer Festival. La birra si è aggiudicata il terzo posto nella categoria Saison al concorso, giunto alla seconda edizione, dove partecipano 750 birrifici provenienti da tutto il mondo

Il birrificio calabrese nato dall’incontro tra Asuncion Yanutolo Fernandez, giovane imprenditrice spagnola, trasferita in Calabria con il marito Marco Ferrini per dare vita al progetto Calabrialcubo e Eraldo Corti, uno dei principali protagonisti della scena brassicola regionale, con una lunga esperienza alle spalle, ancora una volta si è visto riconoscere un importante premio che qualifica e rafforza la filosofia produttiva che guarda con grande attenzione al territorio ed alle sue specificità identitarie alimentari. 

Meno di un mese fa un'altra birra di 'A Magara, la Trupija, una delle produzioni storiche del birrificio di Nocera Terinese, era stata giudicata prima classificata nella categoria “chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione belga” al concorso Birra dell’anno 2017, promosso da Unionbirrai.

La storia del birrificio 'A Magara è ormai una realtà consolidata nel panorama brassicolo nazionale grazie alla sua ricerca rigorosa di cereali crudi, l'attenzione al territorio con l’utilizzo dei grani antichi prodotti in Calabria da piccole aziende bio, l’uso della frutta per le birre stagionali. Accanto a questo il birrificio da poco tempo ha inziato anche la produzione di luppolo presso l’azienda Fangiano, che ospita il birrificio, grazie al quale si è amplificata la qualità e l’identità territoriale delle birre in produzione.

fonte: birracalabrese.it

GagliardiAssociati
Idee, progetti, territorio

COMUNICATO STAMPA

Domenica 26 si svolgerà a Castrovillari, presso la sala consiliare, con inizio alla ore 10,00, la cosiddetta convenzione cittadina , 1^ fase dell’assise congressuale del PD che culminerà con lo svolgimento delle primarie “aperte” anche ad elettori e simpatizzanti, non iscritti al partito, il 30/04/17.

Com’è noto da alcune settimane a contendere la leadership al segretario uscente saranno il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ed il guardasigilli, Andrea Orlano. L’esposizione dei documenti programmatici dei tre candidati sarà preceduta dal saluto di tutte le forze politiche, partitiche e non, presenti sul territorio cittadino che, invitate, intenderanno partecipare. Si tratta, quest’ultima, di una peculiarità della convenzione cittadina castrovillarese che ha così inteso ripristinare un’usanza, in voga nella 1^ Repubblica, non per un mero atto di ossequio al passato ma, piuttosto, con l’intento di ripristinare un codice etico nei rapporti tra partiti e movimenti portatori di ideali e d’interessi contrapposti ma pur sempre attori d’un confronto democratico svolgentesi nel quadro della Costituzione repubblicana.

La politica non gode complessivamente di buona salute e, a sommesso avviso degli iscritti al circolo di Castrovillari,  la legittimazione ed il rispetto reciproco, nella conferma di diversità ed differenze, dev’essere il presupposto del confronto democratico.

Ciò premesso, dei temi di confronto interni all’assise del PD si discuterà, appunto, nel corso dell’assemblea cui potranno prender parte anche simpatizzanti e semplici elettori del PD i quali, però, non avranno, in questa fase preliminare, diritto di voto. L’avranno nella fase conclusiva allorquando saranno chiamati al voto nelle primarie aperte.

Gli iscritti non si nascondono che la fase che il partito sta attraversando è piena d’incognite e molto rischiosa per la sua tenuta ma noi del circolo di Castrovillari auspichiamo che il momento del confronto e del dibattito, dell’analisi e delle soluzioni proposte, a prescindere da chi le propone o sponsorizza, prevalga sul momento della conta dei voti e speriamo, in particolare, che questo momento prevalga soprattutto in Calabria dove finora ha prevalso l’appartenenza a gruppi piuttosto che l’adesione a tesi.

Come garante della convenzione cittadina la federazione provinciale ha inviato una figura storica dell’ex P.C.I. poi approdato al PD, attraverso il PDS ed i DS, Pietro Midaglia, mentre ad illustrare le tre mozioni saranno, il Presidente del Parco del Pollino, Mimmo Pappaterra per la mozione Renzi, il responsabile regionale della mozione Orlando, Giuseppe Terranova, e l’ex vice segretario del circolo di Castrovillari, ora approdato nella compagine amministrativa come componente dello staff del Sindaco, Francesco Crescente, per la mozione Emiliano

L’appuntamento è dunque per Domenica con l’invito ad elettori e simpatizzanti a partecipare al dibattito.

                                                                                                   Antonello Pompilio

Segretario PD Castrovillari

 

COMUNICATO STAMPA

L’Amministrazione comunale di Castrovillari dà attuazione al Regolamento che istituisce il Consiglio Comunale dei Bambini e dei Ragazzi, approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 44 del 7 giugno 2016.

Ne danno notizia Cristina Cosentino, delegata al progetto Verticalia-Democrazia dal basso, e Serena Carrozzino, Presidente della 4^ Commissione consiliare “Sport , Turismo, Pubblica Istruzione, Cultura e Tempo Libero”.

Il progetto- richiamano le due esponenti -  è volto a raggiungere importanti obiettivi, tra i quali : la promozione della partecipazione istituzionale dei bambini alla vita politica ed amministrativa della Comunità locale, la crescita culturale e didattica dei ragazzi, la conoscenza e graduale consapevolezza dei ruoli amministrativi che si svolgono oggi e si elaborano per il prossimo domani, bisognosi sempre di quella cittadinanza attiva per una crescita condivisa e che oggi occorrerà saper accompagnare.

Lunedì 27 marzo, così, si terrà il primo election junior day negli Istituti Scolastici di Primo e Secondo grado della città, dove i bambini, saranno chiamati a candidare i loro rappresentanti Consiglieri.

Martedì 4 aprile , invece, si svolgerà la seconda giornata elettiva, durante la quale i candidati, in “piena campagna elettorale”, presenteranno i loro programmi, delineando i progetti; la mini competizione si concluderà con l’elezione dei 16 Junior Consiglieri Comunali e, tutti in corsa, per la carica di Sindaco dei Bambini della città di Castrovillari.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(gbr.)

Pagina 7 di 332
FreshJoomlaTemplates.com
Wednesday the 26th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.