Dopo il grande successo delle precedenti edizioni torna anche quest’anno il corso “Mondo Cane” corso formativo per proprietari o aspiranti proprietari di cani da compagnia. Il corso di base per proprietari di cani, giunto alle settima edizione, è organizzato dal Gruppo “Passione animali” dell’associazione “Solidarietà e Partecipazione” di Castrovillari e dall’associazione “Pensieri Liberi Pollino”. L’iniziativa rientra in una serie di attività che le associazioni hanno avviato da diversi anni nel territorio del Pollino al fine di sensibilizzare contro l’abbandono degli animali e nella logica di interventi programmatici e tecnici rivolti alla riduzione del randagismo canino. Il corso, che si svolgerà tra settembre e ottobre 2013, si propone di fornire nozioni di base sulla evoluzione psicologica del cane dalla nascita all’età adulta; una panoramica sulla etologia (comportamento e linguaggio) del cane; consigli utili per prevenire alcuni problemi comportamentali del cane; informare sugli obblighi di legge del proprietario (anagrafe canina, responsabilità civile e penale del proprietario). Relatori del corso che inizierà il 28 settembre 2013 e prevede 5 incontri della durata di due ore , saranno i medici veterinari di Castrovillari dott. Antonio Varcasia e dott. Pierpaolo Avolio e l’avvocato Francesco Martire. Termine di scadenza per le iscrizioni è il 27 settembre 2013 ( costo di iscrizione 20 euro ). Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Per info sulle iscrizioni: 340.4187311- 347.1959887;  e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  oppure presso l’ Associazione “Solidarietà e Partecipazione” , via XX Settembre n. 37 Castrovillari (ogni sabato dalle 11.30 alle 12.30).

Domenica, 21 Aprile 2013 10:12

(Dies) Natalis Romæ

Scritto da

Sulla data ufficiale d'inizio della storia d'Italia gli studiosi non sono concordi: c'è chi sostiene che coincida con quella odierna, colla data che nel 753 a.C. vedeva, secondo una leggenda riportata anche dall'erudito Marco Terenzio VARRONE, la fondazione, da parte di Romolo (& Remo), dell'Urbe immortale, della Città eterna, tanto da farvi derivare la cronologia romana, definita infatti colla locuzione ab Urbe condita; c'è chi punta, invece, sul 4 settembre del 476 d.C. (MCCXXIX a.U.c), quando, cioè, colla deposizione dell'imperatore Romolo Augustolo, ultimo sovrano dell'Impero d'Occidente, il crollo di questa entità, porta l'Italia a non essere identificata più coll'Impero, ma con un regno (o più regni) indipendente, e con un nuovo sovrano, il re degli Eruli & dei Romani (ovvero d'Italia!) Odoacre.

Noi propendiamo per quest'ultima tesi, poiché, se l'Italia è e deve essere degli Italiani, ROMA è e deve essere anche dell'Umanità intera, per la Storia, la religione, il diritto, la lingua, l'ingegneria, l'arte, la bellicistica, &c.
 
E proprio per questo motivo, e non in contrasto ad esso, che avendo la ventura di averla come capitale del nostro Stato, avremmo l'obbligo di festeggiare questa data, senza darle significati politici ulteriori e superando le remore che ostano a questa scelta dovuta all'unica città divinizzata.
 
Auguri, alla Città (& al Mondo), per i suoi 2766 anni!
 
Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)
Sabato, 20 Aprile 2013 09:05

Corigliano. Si dà fuoco un settantenne

Scritto da

Sono gravi le condizioni del settantenne che stamattina si è dato fuoco davanti un supermercato di Corigliano. All'uomo, conosciuto in città come mastro Giacomo per il suo mestiere di ex barbiere, subito soccorso dai dipendenti dell'esercizio commerciale, sono stati prestati i primi soccorsi nell'ospedale cittadino per poi trasferirlo nel nosocomio di Cosenza. All’origine del gesto potrebbero esserci motivi economici, ma pare che il settantenne soffrisse da tempo di problemi di salute e depressione. Proprio queste, oltre le ragioni economiche, dovrebbero essere all’origine del gesto. Sul caso indagano i carabinieri di Corigliano.

Angela Micieli

Sabato, 20 Aprile 2013 09:06

Un macabro ritrovamento

Scritto da

Manifesto della crudeltà umana nei confronti dell' animale definito "miglior amico dell' uomo", la foto choc che sta facendo il giro del web. Un veloce click scattato da un giovane di Agropoli, sul litorale di Paestum e postato su facebook per condividere un raccapricciante ritrovamento. Un cane con le zampe e il muso legati, abbandonato in mare da ignoti e che il mare ha restituito. Chiaro l'intento di chi ha commesso il macabro gesto che si evince dall' immagine, meno chiaro il suo senso, perché un senso non ce l'ha. Resta soltanto un episodio tanto grave quanto preoccupante di violenza gratuita.

Rosy Parrotta

Continua con successo la XIV Stagione Teatrale Comunale di Castrovillari. Sabato 20 aprile alle 21,00 nuovo appuntamento al Teatro Sybaris con “Castrovillari Millenaria” a cura dell’associazione culturale “Un Sorriso per la città”. Scritto da Francesco ed Emanuela Ortale è il primo lavoro teatrale di quest’associazione che si affaccia nella già vivace piazza culturale ed artistica della città del Pollino. Lo spettacolo mette in scena lo spaccato di una famiglia (tipo) di Castrovillari, spiata nel suo vivere quotidiano, alle prese con questioni che agitano e tramano la nostra attualità civile. Formata dal capofamiglia - che fa non poca fatica ad accettare certi fenomeni sociali, sempre più urgenti; da sua moglie, sospinta dal suo proprio temperamento e dall'amor materno a farsi carico di accomodare i problemi che agitano la famiglia, e indorarli, per quanto le riesca, agli occhi del marito. Poi c’è Alberto, il nonno, padre di Antonio, che è, dal canto suo, angustiato dalle difficoltà legate all'età piuttosto avanzata; Giovannino, il primogenito, giovane di buona istruzione, ma piuttosto disinvolto nel tenore di vita che conduce; Cecilia, volubile e capricciosa e Luca, il più piccolo, sveglio e dispettoso, che briga sempre di giocare qualche tiro mancino agli altri due. Prenderanno parte alla vicenda tanti altri personaggi bizzarri e coloriti, che non mancheranno di trascinare il tranquillo Antonio, e la sua famiglia, in una serie di situazioni esilaranti per il pubblico, non certo per lui. Realizzato in collaborazione con l'Associazione "El Chiquito" di Castrovillari, “Castrovillari Millenaria” è diretto da Emanuela Ortale e Roberto Rotondaro. Sul palcoscenico del Teatro Sybaris ci saranno Francesco Ortale, Rossana Russo, Piero Porto, Emanuela Ortale, Luca Oliva, Roberto Rotondaro, Lorenzo Fasanella, Ilaria Oliva, Martina Rotondaro, Giampaolo Favale e Nicola Andriello.

Visita al Comune di Castrovillari da parte di due classe della Scuola dell’Infanzia di Contrada Porcione di cui è dirigente scolastica la dottoressa Gisella Immacolata Mainieri .

45, tra bimbe e bimbi (tra i tre ed i 5 anni), delle  sezioni  “A” ed “E”, questa mattina, accompagnati dalle insegnanti Amalia Ribecco, Maria Natale, Franca Esposito, Costanza Franco e Assunta Braile hanno visitato gli uffici comunali, presso palazzo Gallo,  per scoprire dal vivo cosa fa il Sindaco ed un’Amministrazione in una città. I piccolissimi hanno rivolto diverse domande al primo cittadino ed al Consigliere Giuseppe Russo, con delega alla pubblica istruzione,  che li hanno accolti nella sala di rappresentanza dove, al termine della visita, la scolaresca ha anche cantato una canzone intitolata “il cittadino”. Le classi hanno visitato pure lo studio del Sindaco, dove Lo Polito ha spiegato il Gonfalone, mostrato gli affreschi che arricchiscono la stanza, posando, poi, simpaticamente con loro per alcune foto ricordo.

Un’ora di educazione civica in presa diretta “grazie- come ha sottolineato il Sindaco, Domenico Lo Polito, ed il Consigliere, Giuseppe Russo, a margine del momento- alla grande sinergia che c’è tra Istituzione scolastica e Comune. Un momento piacevole – hanno aggiunto - , ricco di significato, che ha anche emozionato, fondamentale per la crescita della partecipazione e democrazia.”

Una chiacchierata che  ha  messo in luce pure l’attenzione e la curiosità dei “piccoli cittadini”.

L’iniziativa - hanno richiamato  le maestre-  fa parte del programma didattico della scuola , interessata a fare di questi momenti occasioni per effettive esperienze di educazione civica sul campo,  tenuta nell’ambito del progetto  “ Noi piccoli cittadini” .”

A conclusione della visita il Sindaco Lo Polito ha offerto ai piccoli visitatori diversi dolciumi che, naturalmente, sono stati particolarmente apprezzati, ringraziandoli per l’occasione e ribadendo alle insegnanti l’importanza di questi momenti per una maggiore conoscenza della “Casa” Comune e di chi la guida.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

 

FreshJoomlaTemplates.com
Saturday the 7th. Castrovillari in Rete

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.