"L'idea non è di svuotare i cassonetti perchè ci sono persone e mezzi preposti a questo e lasceremo che facciano il loro lavoro. L'idea è di pulire le strade dalla spazzatura che abbandoniamo noi cittadini e che non si sa per quale motivo resta a marcire per settimane, anche nel centro cittadino..."

Questa l'idea lanciata da Claudio Malomo dal social network Facebook, dopo aver evidenziato nei giorni scorsi l'inciviltà di alcuni nostri concittadini usi a lasciare rifiuti dappertutto.

Molte le adesioni da parte di associazioni ambientaliste e di comuni cittadini. In queste ore anche il sindaco Mimmo Lo Polito si è detto disponibile a dare il sostegno dell'Amministrazione Comunale alla bella iniziativa prevista per domenica 8 settembre.

 

COMUNICATO STAMPA

E’ la dimostrazione che non raccontavamo frottole quando dicevamo d’aver avviato una programmazione che avrebbe dato i sui risultati nel tempo. Adesso arrivano i risultati concreti».

È all’insegna della soddisfazione il commento che la segreteria sezionale dell’Udc, guidata da Antonio Atene, riserva alla notizia dell’avvenuta sottoscrizione tra Regione Calabria e Comune di Cassano Ionio del progetto “Sybaris terra d’incanto”, inserito nell’ambito dei piani integrati di sviluppo locale. L’iniziativa progettuale, che vede il Comune di Cassano capofila di un raggruppamento formato da 17 comuni, ha ottenuto proprio dalla Regione fondi per 9.350.000 euro. Di questi, poco meno di 3 sono destinati al Comune ionico. «I fatti – sostiene l’Udc - si incaricano di dare risposta a quanti sostenevano che le amministrazioni comunali guidate dall’ex sindaco e oggi consigliere regionale Gianluca Gallo avessero fatto perdere al nostro Comune il ruolo di guida e di riferimento del territorio. Si dimostra ora l’esatto contrario e con riferimento ad un settore, quello turistico, per il quale si sono gettate le basi per la risoluzione di gravi ed antichi problemi e, soprattutto, per un rilancio complessivo del comparto». “Sybaris terra d’incanto”, aggiungono dallo scudocrociato, «è destinato essenzialmente alla riqualificazione dell’area di Marina di Sibari. Insomma, lo strumento adatto per disegnare concretamente, finalmente, lo sviluppo del settore turistico».

Conclude l’Udc: «Ci auguriamo che l’attuale amministrazione comunale, pure per non vanificare gli sforzi compiuti nel recente passato dalle precedenti giunte per centrare l’importante risultato, dia attuazione al progetto senza tentennamenti e nel migliore dei modi, come ha peraltro già dichiarato di voler fare. Noi pungoleremo l’esecutivo perché Marina di Sibari abbia presto sotto il profilo infrastrutturale le risposte invano attese per decenni.

 

Segreteria sezionale Udc

                      Cassano Ionio

 

Cresce l’attesa per CIVITA…nova, la manifestazione che dal 19 al 22 settembre, si svolgerà nello splendido scenario della “Civita”, il suggestivo ed incantevole quartiere storico del capoluogo del Pollino.

L’evento che sposa perfettamente Arte, Cultura, Artigianato, Tradizioni e Tipicità Locali, quest’anno si snoderà  dal Castello Aragonese fino alla Chiesa di San Giuliano, in un percorso affascinante che accoglierà con grande entusiasmo i suoi visitatori. Per l’occasione, l’Amministrazione Lo Polito, attraverso l’assessorato alle attività produttive, nella persona dell’amministratore Nicola Di Gerio, invita tutte le attività artigianali del settore alimentare ed in modo particolare di prodotti tipici locali, a partecipare all’iniziativa, vera e propria vetrina sulle tipicità, sia di Castrovillari che dell’intera area del Pollino.

La rassegna, che vedrà la presenza gradita anche di altri Comuni del territorio, prevede diverse attività: da quelle legate alle tradizioni popolari, al teatro, alle installazioni artistiche, ai percorsi storico-turistici, alle botteghe enogastronomiche ed agli espositori di vario genere. L’evento punterà fortemente sullo straordinario patrimonio di competenze di cui la città ed il comprensorio sono ricchi. Un appuntamento sociale e culturale, attraverso il quale, si potrà leggere il territorio e la sua storia.

Per quanti fossero interessati, potranno inviare richiesta di partecipazione alla seguente Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando la ragione sociale, i recapiti telefonici e la tipologia di prodotti offerti.

Mercoledì, 21 Agosto 2013 14:37

Farmacia Giannoni: Non ti scordar di me

Scritto da

Un nuovo, utilissimo servizio che la farmacia offre ai pazienti. Si tratta di un blister settimanale, confezionato in Farmacia utilizzando i medicinali sulla base delle indicazioni contenute nella ricetta medica.

In questo modo il paziente anziano oppure i malati cronici, che devono seguire diverse terapie, troveranno nella casellina relativa all’orario e al giorno della settimana, i medicinali da assumere. Si eviteranno, così, pericolose dimenticanze e altri errori di assunzione.

Il servizio è gratuito!

L'Associazione di Protezione Civile  Lipambiente Onlus e la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento di Protezione Civile, organizzano a Castrovillari nell' Area Mercatale dal 24 al 28 Agosto 2013, un campo scuola  aperto a tutti i ragazzi da 11 a 17 anni, denominato: "ANCH’IO  SONO LA PROTEZIONE CIVILE".

Le attività consisteranno in sessioni didattiche teoriche e pratiche sui primi erudimenti e sulle tecniche di Protezione Civile, in un Campo perfettamente attrezzato per l'emergenza di Protezione Civile.

Le lezioni saranno tenute da tecnici e funzionari della Protezione Civile coordinati nella didattica e nella logistica da Lipambiente Onlus.

Le attività cominceranno Sabato mattina 24 Agosto 2013 alle ore 09.00 e proseguiranno sino al 28 Agosto.

I ragazzi saranno domiciliati nella Tendopoli che Lipambiente attrezzerà nell'Area Mercatale, ove oltre le attività didattiche di Protezione Civile saranno previste attività ludiche e formative coordinate dal personale specializzato dell'Associazione.  

Il PRESIDENTE NAZIONALE DI LIPAMBIENTE ONLUS

                                                                            COSIMO COVELLI

“Siamo alle solite! Non appena  arriva una notizia positiva  per la città di Castrovillari i signori del “NO”, con mistificazioni  ed ingiustificato terrorismo, fanno sentire la loro voce.

Per amore della precisione l’attuale Sindaco e l’intero Gruppo consiliare del PD nella dichiarazione dell’allora  capogruppo consiliare, Donatella Laudadio, nella passata consiliatura, si erano espressi favorevolmente per questo tipo di progetto che prevede il riempimento fino al collo del piano campagna senza aumento della capacità di abbanco.

Tale posizione  è consacrata  nell’apposito atto deliberativo  del Consiglio comunale.

L’apertura, poi, della discarica di  Campolescia è stata autorizzata per il conferimento solo di 20 tonnellate giornaliere.

Se si considera che il solo Comune di Castrovillari  produce 15 tonnellate al giorno, si  comprende bene che non vi è possibilità per altre grosse realtà di conferire rifiuti in Castrovillari.

La discarica di Campolescia, inoltre, non ha nulla a che vedere  con l’impianto che  un privato intende aprire a Cammarata, per il quale il Comune non ha rilasciato nessuna autorizzazione perché non ha  alcuna competenza in materia.

Il principio che questa Amministrazione comunale intende affrontare e supportare è che ogni comunità deve essere autosufficiente ed in grado  di smaltire i rifiuti che produce.

La posizione delle Liste Civiche, dunque, è abbastanza chiara ed è stata rappresentata con 8 ricorsi fatti pervenire al Nucleo V.I.A., tutti rigettati perché assolutamente privi di fondamento.

Non abbiamo, comunque,  dubbi che continueranno,  per come annunciato, la loro battaglia contro la riapertura della discarica di Campolescia, ma che, almeno,  non abbiano la presunzione di considerare la loro battaglia a difesa  degli interessi dei cittadini di Castrovillari perché a nostro  modo di vedere, ancora una volta la loro posizione è contro Castrovillari ed i castrovillaresi.”

Il Sindaco

Domenico Lo Polito 

FreshJoomlaTemplates.com
Friday the 20th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.