− COMUNICATO STAMPA −

Il Comune di Castrovillari ha aggiudicato la gara relativa ai lavori di manutenzione straordinaria del Ponte Sant’Aniceto- Interventi di rinforzo strutturale ed opere accessorie.

Lo rende noto l’Amministrazione comunale di Castrovillari la quale aveva ricevuto, con decreto n. 5102 del 5 maggio 2016, un finanziamento di 590milaeuro proprio per il rafforzamento strutturale del Ponte da parte del Dipartimento regionale della Protezione civile nel quadro delle programmazioni finalizzate all'esecuzione di "interventi strutturali di rafforzamento locale o di miglioramento sismico per edifici di interesse strategico e opere infrastrutturali".

“Le risorse sono state ottenute- ricorda e precisa il Sindaco , Domenico Lo Polito nel dare la notizia- per aver partecipato , con un progetto, al bando pubblico della Regione Calabria che consente all'Ente d’intervenire su una struttura importante e strategica di accesso alla  città , per la quale non sono stati eseguiti, negli anni successivi alla sua costruzione, opere mirate, se non di semplice manutenzione.

A tal riguardo l’Amministrazione comunale ringrazia gli Uffici Pianificazione del Territorio e Appalti dell’Ente che hanno reso possibile tutto ciò. 

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

− COMUNICATO STAMPA −

Domenica 14 maggio, nel giorno della Festa della Mamma, alle ore 10, sarà inaugurata a Castrovillari una panchina rossa, simbolo del femminicidio, collocata di fianco al portone del Protoconvento Francescano. L’evento nasce dalla sensibilità di una cittadina, Ivana Grisolia, dottoressa in Discipline Economiche e Sociali, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Castrovillari. Una panchina è il luogo in cui ci si ferma un attimo, a riposare, riflettere e pensare.

Un luogo in cui si sono sedute tante mamme, sorelle, amiche, mogli. Rossa come il colore del sangue di tante, troppe, donne uccise.

«Un evento che vuole sensibilizzare ad un tema divenuto oggi una vera e propria piaga sociale - ha dichiarato la promotrice del progetto. Abbiamo scelto, insieme all’Amministrazione comunale, il Protoconvento in quanto location di numerosi eventi culturali, nonché sede della Biblioteca civica.

Siamo convinti, infatti, che solo con la cultura, si possano combattere l’ignoranza e la violenza».

All’evento, introdotto da Ivana Grisolia, interverranno: il sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, la sua vice, Francesca Dorato, il presidente del Parco nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra, il consigliere provinciale e sindaco di San Basile, Vincenzo Tamburi. Inoltre, le associazioni aderenti all’iniziativa (Khoreia 2000, Eunomia, Centro anziani “Varcasia”, Aiga, Mystica Calabria, Accademia Pollineana, Centro anziani “L’Amicizia”), i sindaci del territorio e le Forze dell’Ordine. Saranno presenti anche il Centro Antiviolenza “Roberta Lanzino”(con sede a Cosenza) e, per la Fondazione “Roberta Lanzino onlus” (con sede a Rende), i genitori della giovane studentessa uccisa brutalmente nel lontano 1989. Roberta, vittima di femminicidio, stava andando al mare, a bordo del suo Sì blu, sulla vecchia strada di Falconara Albanese, quando qualcuno probabilmente la segue e, dopo averla violentata, la uccide.

A coordinare i lavori, Vincenzo La Camera, giornalista e direttore di Paese24.it. Durante la manifestazione saranno lette poesie e monologhi a tema.

«E’ un’iniziativa - commenta il sindaco - che sottolinea la grande sensibilità della nostra cittadina attraverso singoli e associazioni. In questo caso, la profondità dell’animo sociale umano si manifesta in un campo, quella della violenza sulle donne, sempre più centrale in una società in cui si verificano frequentemente episodi di sopraffazione. Da qui - conclude Lo Polito - il mio plauso a chi ha proposto l’iniziativa perché l’ha seguita e realizzata con spirito di coinvolgimento».

− COMUNICATO STAMPA −

E' in arrivo la Brochure per la promozione di CASTROVILLARI, Città del Parco Nazionale del Pollino.

E' una Guida semplice e interattiva, destinata di base alle scuole del territorio, della nostra regione e non solo.

La Guida ideata dallo Staff del Sindaco, (Settore promozione e comunicazione), vuole valorizzare l'importante progetto Attraversando Natura.

Munita di QR Code, codici che danno la possibilità di ascoltare la storia della città, tramite l'App dedicata, liberamente scaricabile su tutti gli Smartphone, la Brochure sarà distribuita in occasione del passaggio del Giro d'Italia (12 maggio 2017), che nella sua importante Edizione del Centenario, vuole Castrovillari Città di Tappa.

Si tratta di un semplice strumento che vuole valorizzare il bello della città di Castrovillari, sia agli occhi di chi già la conosce, sia per coloro i quali la conoscono poco.

La copertina della Brochure presenta un inedito, un particolare disegno di Prosper Barbot (Nantes 1789-Chambelloy 1878), conservato presso il Museo del Louvre di Parigi.

Ci auguriamo che questo strumento dia un valore aggiunto alla città, sia un motivo di orgoglio, contribuendo ad accrescere anche il senso di appartenenza alla comunità, da parte di tutti i cittadini.

− COMUNICATO STAMPA −

Castrovillari - “Invito al Teatro - terza edizione”, la rassegna ideata ed organizzata dall’associazione culturale Aprustum, in sinergia con l’amministrazione comunale di Castrovillari, continua venerdì 12 maggio con lo spettacolo di teatro ragazzi “Gli Uccelli”. L’appuntamento con il saggio finale del laboratorio teatrale di Aprustum curato da Casimiro Gatto, è previsto per le 20.30 al Teatro Sybaris, con ingresso libero. Quasi 2500 anni fa, un brillante commediografo greco - forse il più grande che l’Ellade abbia mai partorito, genio anticonformista e progressista - immaginava in una delle sue opere una città tra le nuvole: Nubicuculìa (Cuculo delle Nubi), luogo utopistico dove uomini e uccelli potessero vivere in armonia. Questo paradiso fluttuante, fondato grazie al sogno condiviso di due Ateniesi, Pistetero ed Evelpide, e di uno strano pennuto, l’Upupa, non è però immune al tocco corrosivo del potere: in breve tempo i volatili, resisi conto di poter intercettare grazie alla posizione privilegiata le offerte che dalla terra gli uomini dedicano agli Dei, riducono questi ultimi alla fame, usurpandone il ruolo e contemporaneamente asservendo gli umani. Aristofane affronta il tema dell’essere umano che vuole fuggire dalla propria realtà corrotta e conflittuale. Cerca rifugio in un mondo apparentemente incontaminato, sospeso tra la terra e il cielo, ma finirà per ridurre anche questo nuovo mondo alla stessa sorte, non riuscendo l’uomo a rinunciare alla sua sete di potere. Il merito de “Gli Uccelli”, risiede nel suo essere eternamente attuale, in ballo qui ci stanno il principio di individualità, di libero arbitrio e di democrazia. Il nostro è un libero adattamento dell’Opera di Aristofane, - dice il regista Casimiro Gatto - con uno sguardo alla società odierna senza mai perdere di vista l’elemento ludico e la spontaneità dei ragazzi che rende ogni cosa che fanno unica. Dunque, appuntamento da non perdere, con i giovani attori di Aprustum, che non mancherà di regalare sorrisi ed emozioni.

DOMENICO DONATO

UFFICIO STAMPA APRUSTUM

− COMUNICATO STAMPA −

L’Amministrazione comunale di Castrovillari informa i cittadini che giovedì 11 maggio, sino a mezzanotte e in via del tutto eccezionale, potranno conferire la carta- come da calendario, negli appositi cassonetti.

La possibilità sino a tarda ora, spiega l’Assessore all’Ambiente, Pasquale Pace, è dettata dall’esigenza di dare l’opportunità alla Calabra Maceri di svolgere il servizio di raccolta nella nottata e, quindi, offrire, la mattina del 12 maggio, a quanti si riverseranno in città per la partenza del Giro d’Italia verso Alberobello, una città più pulita, godibile e bella da vedersi e per accogliere.

“Fattori- aggiunge l’amministratore- che dovrebbero accompagnare ed appartenere sempre alle consuetudini nella consapevolezza che solo così è possibile migliorare quella vivibilità bisognosa di tali attenzioni e capacità per ottimizzare la qualità del bene comune.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

− COMUNICATO STAMPA 

Mancano solo poche ore perché Castrovillari riviva l’ebbrezza “Rosa” accogliendo la Carovana dei Girini che venerdì 12 maggio, nella settima tappa, li porterà , dopo 224 chilometri, dal capoluogo del Pollino ad Alberobello.

Per dare il senso di questo incontro con l’intera città l’Amministrazione comunale di Castrovillari fa il punto di come ogni parte del territorio municipale interagirà con l’evento a partire dalla sera di giovedì 11 maggio.

Proprio per questo giorno ci saranno degli appositi allestimenti, ricorda il Sindaco, Domenico Lo Polito.

Piazza Municipio accoglierà il Podio Firma; Corso Calabria sarà adibito per l’hospitality Michelangelo, l’area Catering ed il ring ammiraglie; mentre su corso Garibaldi ci saranno l’hospitality Puccini, le produzioni televisive con gli appositi studi , ed ancora il Villaggio Commerciale e le postazioni per i mezzi sponsor carichi dei gadget promozionali; nel Villaggio Scolastico verranno allocati i mezzi frigo con i camper catering ed i parcheggi stampa fuori corsa, oltre a quelli vari e per i Club del Giro.

Via del Popolo sarà destinata al parcheggio dei mezzi delle produzioni televisive, mentre via Roma è sede del Totem per il ritrovo di partenza, il parcheggio della direzione e della stampa al seguito.

Via degli Osci ospiterà l’ufficio per gli accrediti TV, via Fagosa il Totem “km zero” della Partenza, l’Autostazione e ancora via degli Osci il parcheggio dei mezzi delle squadre, via xx Settembre il parcheggio della carovana pubblicitaria e l’area dello stadio o Polisportivo con la zona Mercatale accoglieranno altri parcheggi di servizio e allestimenti.

Le strade che vedranno passare i corridori in blocco, salutando la Città, prima del via effettivo ,che avverrà subito dopo la Madonna della Pietà, sono via Roma, viale del Lavoro, via Padre Pio da Pietralcina, via Padre Russo, via delle Querce, via Francesco Muraca, via del Cerviero e via Fagosa /SP263. E venerdì 12 maggio dal palco posizionato, a sinistra della chiesa di San Francesco prenderanno vita, dalle ore 9,30, gli spettacoli che sottolineeranno “la firma” di registrazione dei ciclisti alla Tappa la cui partenza è prevista tra le 11,30 e le 12 dinanzi alla farmacia D'Atri su via Roma.

Una serie d’indicazione per far intendere come “L’invasione rosa” coinvolgerà il territorio comunale per il quale si chiede a tutti- sottolinea il sindaco Lo Polito- attenzione, rispetto delle indicazioni richiamate nell’ordinanza sulla circolazione e sosta per offrire una città accogliente, ospitale, attenta al forestiero. Da qui la sollecitazione a tutti di non utilizzare mezzi propri e di muoversi a piedi nelle aree precluse ed impedite dai vari servizi.

Un’occasione per vivere da protagonisti 100 anni della nostra storia sportiva ed un evento che esprime passione e amore per tutto ciò che sa esprimere l’uomo e tocca e coinvolge questa manifestazione a partire da identità, storia, tradizione, territori e capacità.

L’Ufficio Stampa el Comune di Castrovillari

(g.br.)

Pagina 4 di 339
FreshJoomlaTemplates.com
Monday the 29th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.