Martedì, 26 Dicembre 2017 17:25

Pro loco del Pollino di Castrovillari. Presentato il calendario 2018

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
La copertina del calendario La copertina del calendario Crediti dell’immagine non indicati

− COMUNICATO STAMPA −

“Volti … al Carnevale” è l’almanacco 2018 della Pro Loco di Castrovillari. Un appuntamento fisso che si rinnova di anno in anno, in occasione delle festività natalizie. “Volti … al Carnevale”, ha un duplice significato; l’aver rappresentato attraverso gli scatti i volti mascherati che hanno fatto grande il Carnevale e la stessa manifestazione che quest’anno compie 60 anni. Un traguardo importante per un evento di cui si hanno tracce già nel lontano 1600 allorquando, proprio in occasione dello svolgimento dei riti carnascialeschi, venne rappresentata presso il Comune di Castrovillari, nel febbraio del 1635, la farsa dialettale di Cesare Quintana “Organtino”. La prima manifestazione venne rappresentata dalla Pro Loco cittadina è risale al 1959, quando, grazie all’intuizione del prof. Vittorio Vigiano, fondatore dell’associazione, venne organizzata la prima edizione del Carnevale del Pollino e Festival Internazionale del Folklore. Oggi il Carnevale di Castrovillari è tra i 10 più importanti del meridione, evento inserito tra gli appuntamenti storicizzati della Regione Calabria riconosciuto dal MIBACT tra i Carnevali più belli d’Italia insieme a quelli di grandissimo prestigio come Viareggio, Venezia, Putignano, Sciacca, Cento etc. Ritornando al calendario targato 2018, la presentazione è avvenuta presso il Teatro Sybaris di Castrovillari alla presenta del Presidente e Direttore Artistico della Pro Loco cittadina, rispettivamente Eugenio Iannelli e Gerardo Bonifati. Il saluto al pubblico presente è stato fatto dal Vicesindaco Francesca Dorato. L’almanacco è stato realizzato graficamente da Stefano Ferrante ed Elmira Boosari. Al suo interno 12 scatti realizzati, grazie al concorso fotografico inserito all’interno della manifestazione carnascialesca curato da Francesco Limonti. Durante i 12 mesi dell’anno si potranno ammirare le scatti realizzati da Francesco Ottato, Stefano Ferrante, Francesco Propato, Tommaso Barone, Elmira Boosari, Emanuela Granata, Francesco Sallorenzo, Andrea Fata. Francesco Limonti, e Giuseppe Iazzolino. La consulenza scientifica è stata curata dal Prof. Leonardo Alario mentre quella storica da Gian Luigi Trombetti. La stampa da GLF di Castrovillari mentre la distribuzione è stata affidata al settimanale Menabò. Il calendario è stato realizzato con il contributo del Comune di Castrovillari, del Parco del Pollino, dell’UNPLI, dello I.O.V e della F.I.T.P. La serata è stata impreziosita dall’esibizione dei “Piccoli della Pro Loco” con lo spettacolo curato da Tiziana la Vitola e Gerardo Bonifati dal titolo: “Ricordi di un piccolo emigrante”. Sulla scena 80 tra bambini e ragazzi della Pro Loco che attraverso balli e canti della tradizione castrovillarese, hanno fatto rivivere la storia dei nostri avi diretti verso le Americhe in cerca di fortuna. Da collante tra un “quadro e un l’altro” dello spettacolo, con applausi a scena aperta, la voce narrante di Dario De Luca attore della compagnia teatrale “Scena Verticale “ di Castrovillari. [...]

Castrovillari 24 dicembre 2017

UFFICIO STAMPA
Anna Rita Cardamone ARCA COMMUNICATION

Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Semper adamas

«La mia gente non ha paura di nulla, nemmeno delle parole»
(Gabriele d'ANNUNZIO, principe di Montenevoso)

«Ritti sulla cima del mondo, noi scagliammo, una volta ancora, la nostra sfida alle stelle!»
(Filippo Tommaso MARINETTI, Manifesto del Futurismo, in «Le Figaro», PARIGI, 20 febbraio 1909)

Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Thursday the 18th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.