Sport

Sport (285)

Dedicato alla montagna, a chi l’ama e la  vorrebbe conoscere meglio. Sabato 5 ottobre, alle ore 9,30, presso la nuova parete attrezzata di “arrampicata sportiva” di Castrovillari,  situata su Colle Cornice (nei pressi del canile municipale), la Sezione locale del Club Alpino Italiano organizza l’avvio di uno stage di arrampicata. 

All’inaugurazione, delle nuove “vie di arrampicata”, realizzate in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, saranno presenti il sindaco, Domenico Lo Polito, il Vice ed Assessore allo Sport, Carlo Sangineti, il Presidente del CAI della città del Pollino, Eugenio Iannelli, gli studenti del Liceo Scientifico "Enrico Mattei" guidati dalla docente Mariella Greco ed altri soggetti. 

I momenti di sport in ambiente- ricordano gli organizzatori-, dove il CAI  metterà a disposizione degli appassionati di questa disciplina sportiva i propri esperti, l'attrezzatura e l'assistenza tecnica necessaria per svolgere in tutta sicurezza l'attività, introdurrà a questa nuova opportunità di conoscenza e promozione dell’area che offre 11 vie di arrampicata di difficoltà, dal quarto al settimo grado, portando le persone a circa 900 metri sul livello del mare, accessibili a tutti, tanto da poter essere tranquillamente paragonate ad una ''Palestra di arrampicata”.” 

Questa  ottimizza la mobilità, la coordinazione e l’elasticità degli arti ed è importante per imparare a distribuire bene, durante la “scalata”, il peso del corpo, sfruttando, in particolar modo, la spinta delle gambe e, quindi, per passare da una presa all’altra in modo agile e veloce.

Nei luoghi caratterizzati dalle ''pareti'', tra l’altro, si pratica già da tempo sia l'escursionismo estivo che invernale- ricorda il Sindaco Lo Polito-  attraverso una sentieristica che giunge sino alle cime più importanti del Parco Nazionale del Pollino e che presto verrà potenziata con un progetto che vedrà ancora in sinergia Cai ed Amministrazione comunale.”

L'iniziativa, poi, conferma che l'ampio Territorio montano di Castrovillari non ha nulla da invidiare ad altri per offerta turistica legata agli sport da praticare in ambienti naturali.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.) 

È in programma Venerdì 23 agosto 2013 alle ore 20, presso lo stadio comunale "Mimmo Rende" di Castrovillari, in via Polisportivo, la seconda edizione del torneo "Giochi senza frontiere".

Ispirato al famoso programma televisivo andato in onda negli anni '90 e dopo il successo della scorsa edizione, a cui hanno preso parte centinaia di persone, il progetto ha come obiettivo quello di proporre una serie di attività sportive e prove ludiche in cui a sfidarsi saranno persone di tutte le età che dovranno ottenere il punteggio più alto per aggiudicarsi il titolo finale. 

"Giochi senza Frontiere Castrovillari" vuole essere una manifestazione improntata sulla sportività e sulla lealtà agonistica, senza trascurare il divertimento e l'agonismo vero e proprio, e vuole essere un punto d'incontro per quanti manifestano interesse, piacere e passione nello stare insieme. I partecipanti sono tenuti ad un comportamento esemplare e corretto per tutta la durata della manifestazione, sia sul campo da gioco che all'esterno.

Le squadre dovranno essere formate da 10 elementi, di cui almeno 3 di sesso femminile, un bambino di età compresa tra 7 e 12 anni e un adulto over 40.

L'iscrizione al torneo deve essere effettuata entro e non oltre le ore 24 del10 agosto 2013 e costa 5 euro a partecipante 

Un appuntamento da non perdere!

COMUNICATO STAMPA

Un’iniziativa che sin dal primo momento ha entusiasmato tutti coinvolgendo ogni oltre aspettativa.”

Sono queste le prime risultanze di una tre giorni (iniziata il 19 giugno) – precisa il Vice Sindaco ed Assessore allo Sport, Carlo Sangineti – nel segno dello sport e dell’aggregazione che l’Amministrazione comunale di Castrovillari ha voluto porre, consapevole della portata che hanno le attività di moto nel tempo libero e per la crescita della persona e della società.”

Un fatto che ha reso il Polisportivoaggiungeun incrocio di attività ludico- sportive oltre che espressivo del bisogno, sempre più diffuso fra la gente,  di ritornare alla gioiosità di una vita di relazione, che i tempi, un po’, hanno inibito.

E’ con questi sentimenti che abbiamo vissuto queste intense giornate – afferma Sangineti – grazie, soprattutto a tutte le componenti Sportive e Sociali che si sono coinvolte per accrescere nei giovani l’interesse verso lo sport ed in tutti il desiderio di trascorrere parte del tempo libero all’aperto tra momenti  di sano agonismo ed avvincente competizione, espressioni sempre di festa e dello stare insieme .”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

COMUNICATO STAMPA 

Per diffondere  e promuovere al meglio la pratica sportiva che qui, nel capoluogo del Pollino, ha tante capacità e dedizioni.

L’Amministrazione comunale di Castrovillari - Assessorato allo Sport ha organizzato, dal 19 al 21 giugno, una tre giorni dal Titolo “Tutti allo Stadio 2013”; un modo anche come riavvicinarsi nella bella stagione alla natura  attraverso le attività sportive e di tempo libero.

Lo hanno reso noto il Sindaco, Domenico Lo Polito, ed il Vice nonché Assessore allo Sport, Carlo Sangineti, i quali presenteranno ed inaugureranno l’evento  mercoledì 19 giugno, alle ore 20,  nella palestra del Polisportivo, che subito accoglierà gli incontri, alla presenza delle associazioni Vespa Club, Lambretta Club, Associazione Famiglie Disabili, Fondazione Filo d’Arianna ed i due centri di aggregazione sociale anziani della città.

Nelle tre serate, a partire dalle ore 20,30  spiegano gli amministratori  ci saranno gare e confronti di basket, volley, calcio, tennis, atletica, palestra, ciclocross, karate, tai chi chuan, gioco de “Il rigorista” e Calcio Tennis, ed in contemporanea, alle diverse discipline che si susseguiranno all’interno del Polisportivo, la pista di atletica sarà a disposizione di tutti i cittadini che intenderanno utilizzarla.

Una manifestazione, in sostanza  sostengono gli amministratori , finalizzata ad accrescere l’interesse, dei giovani e non, verso lo sport, verso quello che rappresenta, che significa e vuol dire, anche in termini di aggregazione e prevenzione, oltre che di sano agonismo ed avvincente competizione, e per garantire, tra l’altro, il miglioramento qualitativo di quella realtà agonistica, ad alto livello, che più è seguita e conosciuta.

“Un’occasione – aggiungonSindaco e Vice Sindaco  pure per capire il contributo che possono dare queste iniziative  all’affermazione di quei valori morali ed ideali su cui si fonda una reale convivenza umana, quali la libertà, la giustizia, la responsabilità di ciascuno di fronte alla realtà in cui vive.

“E, soprattutto,  concludono Lo Polito e Sangineti  un grande momento di festa per dare il giusto riconoscimento all’impegno ed  al valore delle realtà associative di base che non possono fare a meno della condivisione e partecipazione di tutti”.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

COMUNICATO STAMPA

Le donne sono sempre state la punta di diamante nello sviluppo di ogni società e nei vari ambiti del sociale, e le più piccole hanno ancor più fatto brillare quest’apice come dimostra ampiamente Giada D’Elia, laureandosi Campionessa Regionale di Tennistavolo di 4.a Categoria nel doppio femminile portando, così, il capoluogo del Pollino, lo sport cittadino e la Tennistavolo Castrovillari ancora a livelli importanti.

Per questo mi voglio complimentare con l’atleta, il presidente Giuseppe De Gaio, la dirigenza ed i tecnici della Società. Ancora una volta  dopo le varie affermazioni nei precedenti Campionati giovanili Castrovillari svetta tra le gare giovanili.

Gli obiettivi che sta toccando questa capacità sportiva come altre arricchiscono ed esaltano le attività e le azioni che registriamo a più livelli, ancora una volta a conferma di una grossa passione e dedizione diffusa per lo sport in tutte le sue varianti.

Un fatto che ci rende espressione di una competitività che Castrovillari sportiva ha sempre avuto e dimostrato negli anni  grazie a tanti ed a tante.

Per questo ribadisco a nome mio e per conto dell’Amministrazione Lo Polito i migliori auguri e buon lavoro per le prossime sfide, che sicuramente daranno soddisfazioni a Voi ed a noi, portando in alto la Città di Castrovillari e la sua radicata tradizione sportiva. In bocca al lupo e forza!

Castrovillari, 13 giugno 2013

Il Vice sindaco ed Assessore allo Sport

f.to Carlo Sangineti

Pagina 26 di 29
Wednesday the 12th. Castrovillari in Rete

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.