Spettacolo

Spettacolo (435)

Il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, ha voluto ringraziare pubblicamente il gruppo musicale de “I Bagnaduna” che hanno deciso di devolvere il proprio compenso in beneficenza.

Il gruppo castrovillarese che si è esibito il 30 aprile, in piazza Municipio, in occasione delle celebrazioni civili per la Madonna del Castello, portando le arie della musica Christian, ha catturato l’interesse e l’entusiasmo di tanti che li hanno applauditi per la particolare performance espressiva.

Un gesto- ha sostenuto il Sindaco Lo Polito ricordando l’elemento di solidarietà che li ha contaddistinti- particolarmente importante in questo momento storico nel quale  l’attuale condizione dei servizi alla persona necessita di tali attenzioni per dare forza alle diverse iniziative presenti a tutela dell’assistenza e della salute nonché della cultura di valorizzazione della dignità di ciascuna persona.”

 (g.br.)

Martedì, 30 Aprile 2013 17:25

Castro...Canta 2013 - I vincitori

Scritto da

Giovanni Palmisano di Castrovillari è il vincitore della categoria over 18 della sesta edizione del Castro..Canta, a lui anche il premio del pubblico. Nella categoria 6-9 anni vince Anastasia Marcacci di Frascineto, mentre  quella 14-17 anni se la aggiudica Morgana Serafino di Nardò.  Miglior inedito a Valentina Audia di San Giovanni in Fiore, premio Mia Martini ad Adriana Iorfida di Marano Marchesato. Questi dunque i vincitori della sesta edizione del concorso canoro per nuovi talenti con brani editi ed inediti, aperto a tutti i generi musicali e a tutti i cantanti maschili e femminili, organizzato dall’associazione culturale Khoreia 2000 di Castrovillari, sotto la direzione artistica di Rosy Parrotta e Luca Viceconte e con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Castrovillari e della Gas Pollino. La serata, all’insegna della buona musica e delle splendide esibizioni di tanti giovani talenti di cui la nostra Terra è ricca, è stata presentata dall’artista Angela Micieli e da Nicola Graziadio. Un piacevole momento che ha deliziato i numerosi presenti, nella sala teatro di Khoreia, domenica sera. La giuria che a fine serata ha decretato i vincitori, ha espresso una valutazione artistica e tecnica. I criteri hanno tenuto conto della validità artistica, della originalità e della capacità interpretativa- esecutiva. Quest’anno anche il pubblico ha potuto esprimere il proprio giudizio sulle esibizioni.  Per l’occasione erano presenti il sindaco della città del Pollino, Mimmo Lo Polito, i consiglieri comunali Armando Garofalo, Lucio Rende, Antonio Viceconte ed  Anna De Gaio. Molto soddisfatti per l’ottima riuscita della manifestazione si sono detti gli organizzatori. Insomma una bella serata di note e musica.

Una quattro giorni all’insegna della buona musica sarà quella organizzata dall’Amministrazione comunale di Castrovillari per i festeggiamenti civili della Madonna Del Castello a cui quest’anno, per la prima volta, si aggiunge la festa del lavoro e della Solidarietà. Un contenitore ricco e variegato di appuntamenti contraddistinto dai concerti spalmati nelle giornate dal 30 aprile al 3 maggio prossimi. Si parte giorno 30, in serata a partire dalle ore 21,00 in piazza Municipio, verrà ripresa un’antica tradizione che negli anni passati fu molto apprezzata dalla popolazione castrovillarese: il concerto di musica classica e anche di musica contemporanea a cura dell’orchestra di Fiati “Città di Castrovillari”. A seguire avrà luogo l’esibizione dei “Bagnaduna” band musicale locale, consolidatasi nel tempo, che affida alle performance il messaggio cristiano, Christian music, questo il genere da loro proposto. Il primo maggio, in occasione della “festa di Solidarietà”, una vera e propria chicca per il capoluogo del Pollino e per tutto il territorio, sul palco allestito nella centralissima Piazza castrovillarese, alle 22,30 si esibiranno i “Sud Sound System”, gruppo salentino re indiscusso del “ragamuffin”, e band  tra le più blasonate del panorama artistico italiano. I Sud Sound System sono un sound system di musica raggamuffin, dancehall reggae , che combina ritmi giamaicani e sonorità locali, come l'uso del dialetto salentino e le ballate di pizzica e tarantella.  Ad aprirne l’esibizione alle 20, gli “Indie Project”, semplicemente Progetto Indipendente; la loro musica ha uno spettro stilistico amplissimo che abbraccia diversi generi musicali (rock, pop, hip hop, funky, blues, reggae, dance), subito dopo dj set a cura dei “Kissusenti,  formazione nata ufficialmente nell’autunno del 2000, primo reggae sound in Calabria. La crew nel corso di più di un decennio ha suonato nelle principali yard italiane- spesso in compagnia di killacat- ed ha promosso anno dopo anno a Catanzaro e nella costa jonica svariate dance hall, showcase e concerti contribuendo a diffondere un nuovo mood artistico. Il due maggio alle ore 21,30 e nella medesima location, canteranno i “NunTeReggae Sound, cover band di Rino Gaetano. L'atmosfera festaiola e l'allegria che il gruppo trasmette nei propri concerti, in locali pub e feste di piazza, entusiasma puntualmente il pubblico durante le esibizioni. Il loro motto è quello di divertirsi, ma soprattutto di far divertire chi li ascolta,a seguire  Dj set a cura dell'associazione culturale Spazio Zero . Giorno tre per la chiusura, una gradita presenza a Castrovillari, quella del cantautore e cabarettista partenopeo, Federico Salvatore che allieterà , a partire dalle 21,30 il pubblico del Pollino in tutta la sua verve e coinvolgente ironia.  Nato a Napoli nelle adiacenze della storica via Santa Teresa degli scalzi, inizia a suonare la chitarra da autodidatta all'età di 8 anni. Successivamente fa le sue prime apparizioni in teatro, dove si esibisce riadattando testi divertenti su musica di canzoni famose. La notorietà arriva nel 1994 quando vince il concorso BravoGrazie, che gli permette di partecipare alla trasmissione televisiva Maurizio Costanzo Show. Grazie alle numerosissime presenze in tv ottiene enorme successo: i suoi album Azz... e Il mago di Azz vendono più di 500 000 copie, permettendo al cantautore napoletano di vincere due dischi di platino. Tra i suoi ultimissimi lavori, nel 2012 esce un suo singolo sublime dal titolo: Napocalisse. Federico Salvatore riparte con la sua musica con un progetto totalmente in dialetto lanciato con questo brano scritto senza apostropo per legare Napoli all'apocalisse odierna. Nel brano vengono elencate, su di un elegante tappeto musicale, le iatture e le disgrazie di cui la città è stata vittima nella sua storia ma esce fuori forte anche quell'orgoglio del vero partenopeo. Una quattro giorni dunque densa di iniziative,una vera e propria scommessa per l’amministrazione municipale castrovillarese. “La città del Pollino- dichiara il sindaco Mimmo Lo Polito- accoglie, con grande entusiasmo, i concerti e tutte le iniziative correlate ai festeggiamenti in onore della Madonna del Castello, a cui quest’anno si aggiunge, per la prima volta, la festa del lavoro e della Solidarietà. Un’occasione unica- ribadisce il primo cittadino- che arricchisce l’offerta artistico- musicale della città, un percorso di promozione dell’ascolto della musica, della partecipazione alle varie performance ed iniziative, mirate non solo alla crescita culturale delle persone ma anche e soprattutto allo sviluppo della vita di relazione: l’arte e lo spettacolo rappresentano, infatti, un’ottima opportunità di socialità, e  per questa amministrazione momenti imprescindibili per la crescita di una comunità”; in occasione della festa di Solidarietà, giorno primo maggio, l’attenzione verrà rivolta in primis a coloro che non hanno un lavoro e vivono con particolare difficoltà questo momento storico di crisi economica, sarà anche un momento di solidarietà per tutti i caduti sui posti di lavoro e a cui l’amministrazione comunale intenderà prossimamente intitolare un luogo della città.  

A cura dell’associazione  C.D. Play

COMUNICATO STAMPA
Una quattro giorni all’insegna della buona musica sarà quella organizzata dall’Amministrazione comunale di Castrovillari in occasione dei festeggiamenti civili della Madonna Del Castello. Un contenitore ricco e variegato di appuntamenti con quattro concerti spalmati nelle giornate dal 30 aprile al 3 maggio prossimi. Si parte giorno 30, in serata a partire dalle ore 20,00, in piazza Municipio, verrà ripresa un’antica tradizione che negli anni passati fu molto apprezzata dalla popolazione castrovillarese: il concerto di musica classica e anche di musica contemporanea a cura dell’orchestra di Fiati “Città di Castrovillari”. A seguire avrà luogo l’esibizione dei “Bagnaduna” band musicale locale, consolidatasi nel tempo, che affida alle performance il messaggio cristiano, Christian music, questo il genere da loro proposto. Il primo maggio, in occasione della “festa di Solidarietà”, una vera e propria chicca per il capoluogo del Pollino e per tutto il territorio, sul palco allestito nella centralissima Piazza castrovillarese, si esibiranno i “Sud Sound System”, gruppo salentino re indiscusso del “ragamuffin”, e band tra le più blasonate del panorama artistico italiano. I Sud Sound System sono un sound system di musica raggamuffin, dancehall reggae , che combina ritmi giamaicani e sonorità locali, come l'uso del dialetto salentino e le ballate di pizzica e tarantella. Ad aprirne l’esibizione alle 20, dj set a cura dei “Kissusenti”, formazione nata ufficialmente nell’autunno del 2000, primo reggae sound in Calabria. La crew nel corso di più di un decennio ha suonato nelle principali yard italiane- spesso in compagnia di killacat- ed ha promosso anno dopo anno a Catanzaro e nella costa jonica svariate dance hall, showcase e concerti contribuendo a diffondere un nuovo mood artistico. Il due maggio alle ore 22,00 e nella medesima location, i “NunTeReggae Sound”, band originaria di Cassano allo Ionio, farà rivivere i ritmi travolgenti e sempre amati della musica reggae. L'atmosfera festaiola e l'allegria che il gruppo trasmette nei propri concerti, in locali pub e feste di piazza, entusiasma puntualmente il pubblico durante le esibizioni. Il loro motto è quello di divertirsi, ma soprattutto di far divertire chi li ascolta. NunTeReggae Sound è l'amore per le tradizioni e per i suoni di popoli vicini e lontani, a seguire Dj set a cura dell'associazione culturale Spazio 0 . Giorno tre per la chiusura, una gradita presenza a Castrovillari, quella del cantautore e cabarettista partenopeo, Federico Salvatore che allieterà il pubblico del Pollino in tutta la sua verve e coinvolgente ironia. Nato a Napoli nelle adiacenze della storica via Santa Teresa degli scalzi, inizia a suonare la chitarra da autodidatta all'età di 8 anni. Successivamente fa le sue prime apparizioni in teatro, dove si esibisce riadattando testi divertenti su musica di canzoni famose. La notorietà arriva nel 1994 quando vince il concorso BravoGrazie, che gli permette di partecipare alla trasmissione televisiva Maurizio Costanzo Show. Grazie alle numerosissime presenze in tv ottiene enorme successo: i suoi album Azz... e Il mago di Azz vendono più di 500 000 copie, permettendo al cantautore napoletano di vincere due dischi di platino nel 1995.”
A cura Di C.D. play

Pagina 43 di 44
Tuesday the 16th. Castrovillari in Rete

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.