Spettacolo

Spettacolo (442)

– COMUNICATO STAMPA 

Godere dell’ascolto di musica antica nello scenario del Castello di Oriolo, Palazzo Giannettasio (Casa della Cultura) e della Chiesa Madre. Saranno tre le serate (ad ingresso gratuito) dell’Oriolo Cult Festival dedicate a sonate, arie e danze del ‘700, ricreando un’atmosfera suggestiva tra suoni, arte e storia. La prima, venerdì 27 luglio, alle ore 21, nella Chiesa Madre di San Giorgio, con la “Ducale Baroque Ensemble” composta da giovani musicisti formati presso il Conservatorio di Musica “Gesualdo da Venosa” di Potenza. “Florilegio” il nome del concerto che vedrà come protagonisti il soprano Filomena Solimando, Domenico Di Nella al violino, Giuseppe D’Amico al contrabbasso e Carmine Lavinia al clavicembalo.

Orecchie ben tese anche lunedì 30 luglio, alle ore 21, a Palazzo Giannettasio (Casa della Cultura), per un duello tutto musicale, con il "Twenty fingers, four hands or two keyboards” - La letteratura per due tastiere tra ‘600 e ‘700. L’anglosassone conteggio presente nel titolo del concerto (venti dita, quattro mani o a due tastiere) è proposto da Elementi dell’Orchestra Barocca Confraternita de’ Musici. Protagonisti Cosimo Prontera e Francesco Scarcella, rispettivamente all’organo e al clavicembalo, accompagnati da Maurizio Ria al violone e da Giuseppe Petrella alla tiorba.

Ultimo appuntamento con il “Festival di musica antica” all’interno del cartellone estivo di Oriolo, martedì 31 luglio, alle ore 21, nel Castello di uno de "I borghi più belli d’Italia". Con lo spettacolo “A lieta vita”, l’Ensemble Concentus (composto da: Vania Palumbo soprano; Fabio Anti tenore; Gianluca Milanese flauti dolci; Silvia Grasso violino; Maurizio Ria viola da gamba; Angelo Gillo chitarra spagnola; Carmine De Giorgi percussioni) e la Compagnia di danze storiche “Tempus
saltandi” (Rita Cantoro, Francesco Tauro, Francesca Grasso, Priscilla Rucco) intendono ricreare la gioiosa atmosfera di una festa tra tardo Medioevo e Rinascimento. Le gioiose musiche, le festose danze e gli allegri canti dedicati a Bacco e al vino, all’amore e al lieto vivere passano attraverso i secoli e, tanto nei nobili palazzi quanto per le strade tra la gente più umile, la musica unisce tutti in un comune desiderio di allegria e felicità.

Paese24.it - Media Partner

– COMUNICATO STAMPA 

Il secondo Premio “Suoni d’Autore 2018”, inserito nel cartellone di “Suoni” Festival Etno Jazz XIII edizione, in corso di svolgimento a Castrovillari ed organizzato dalla Pro Loco cittadina, presidente Eugenio Iannelli, per la direzione artistica di Gerardo Bonifati, verrà consegnato venerdì 27 luglio ad Ambrogio Sparagna, musicista ed etnomusicologo, maestro concertatore del Festival “la Notte della Taranta”. Il M° Sparagna, virtuoso di organetto, attraverso il “Viaggio di Giuseppantonio”, progetto vocale-strumentale; Valentina Ferraiuolo, tamburelli e voce, Erasmo Reglia, torototela (cantastorie), ghironda e ciaramella, racconta, come farebbe un’Orchestra intera, un itinerario affascinante nella musica popolare italiana, lungo la dorsale appenninica che permetterà di conoscere più da vicino uno tra i musicisti più importanti nel panorama della musica popolare italiana. Ad aprire la serata gli “ESSENZA” DEI BEHIKE MORO del circuito di Calabria Sona che quest’anno è entrata nella grande famiglia di “Suoni”. E per promuovere la Calabria è stato realizzato da questi giovani talentuosi ragazzi calabresi provenienti quasi tutti dall’area reggina tra Melito e Bova, un videoclip musicale che è subito diventato un vero inno alla nostra regione e alle sue bellezze. Ritmo e melodia dalla tradizione calabrese miscelata a sonorità che arrivano dal flamenco e dal sound pop-rock.

Ingresso spettacoli: € 5,00 - Soci Pro Loco: € 3,00. Info - biglietteria: Ufficio I.A.T. Pro Loco del Pollino Corso Garibaldi, 160 - 87012 Castrovillari (CS) Tel. 0981.27750
Castrovillari 26 luglio 2018

UFFICIO STAMPA
Anna Rita Cardamone ARCA Communication

– COMUNICATO STAMPA 

Castrovillari. Ben tre gli appuntamenti per la prima serata di “Suoni” Festival Etno Jazz” XIII edizione in programma giovedì 26 luglio con inizio alle ore 21,00 nel chiostro del Protoconvento francescano di Castrovillari. Si parte con le musiche popolari campane della “Paranza dell’Agro “Terra e Tamorra”. La tammurriata, il suono della fervida e fervente piana dell’agro Nocerino Sarnese, incanteranno il pubblico di “Suoni”. A seguire gli “ANYWERE ACOUSTIC” con Ugo Carella & Danilo Curcio che con le loro due Chitarre Acustiche e nient'altro, spazieranno da Stevie Wonder, a Sting, Lucio Dalla, Santana, Beatles, Toto, Eagles, Fabio Concato, Pino Daniele, Bee Gees, Heart wind & Fire, ai Coldplay, fino a Ed Sheeran, molto diversi tra loro, ma uniti sotto lo stesso sound. A chiudere la prima serata di “Suoni”, evento organizzato dalla Pro Loco cittadina, con il contributo del Comune di Castrovillari, la Gas Pollino, della Regione Calabria, della Provincia di Cosenza, del Parco Nazionale del Pollino, in collaborazione con la FITP (Federazione Italiana Tradizioni Popolari) la UISP, l’UNPLI, lo IOV , CALABRIASONA, ESTADANZA, dell’Associazione Culturale Tradizioni Popolari “Taranta”, l’IPSEOA e con i brand A.C.T. (Ambiente, Cultura, Turismo) “ Castrovillari Città Festival” e con l’apporto di sponsor privati, è stata la voce della cantante, attrice teatrale italiana, Tiziana Tosca Donati, in arte Tosca, in una parola…il “suono della voce”. A lei verrà consegnato il premio “Suoni d’Autore 2018”.

“Suoni” ancora una volta si confermerà una manifestazione nata con l’intento di richiamare il ruolo della mediterraneità e delle contaminazioni tra generi musicali intramontabili. Ingresso spettacoli: € 5,00 - Soci Pro Loco: € 3,00. Info - biglietteria: Ufficio I.A.T. Pro Loco del Pollino Corso Garibaldi, 160 - 87012 Castrovillari (CS) Tel. 0981.27750

Castrovillari 25 luglio 2018

UFFICIO STAMPA
Anna Rita Cardamone ARCA

– COMUNICATO STAMPA 

Anche quest'anno tanti e diversi sono gli appuntamenti del cartellone SaraEstate 2018. Un'estate per tutti ricca di eventi che spaziano dal teatro alla musica, dall'arte allo sport, dalla promozione dei prodotti di qualità del nostro territorio ai momenti dedicati ai bambini e alle famiglie.

E sono proprio i bambini e le famiglie i destinatari degli appuntamenti di apertura della programmazione estiva di quest'anno.
Lunedì, martedì e mercoledì prossimi, sulla scia di quanto fatto lo scorso anno, riproporremo nel giardino dell'Auditorium degli Orti Mastromarchi l'iniziativa "Leggimi una storia": tre pomeriggi di lettura all'aperto tenuti dalla amatissima maestra Cenzina Alfano e dalla vulcanica Alessandra Stabile, titolare della Libreria La Freccia Azzurra di Castrovillari. Un appuntamento imperdibile la cui prima edizione ha riscosso molto successo e interesse tra i nostri piccoli concittadini e che ha lo scopo di avvicinare anche i più piccini al meraviglioso universo della lettura.
Sempre i bambini saranno i protagonisti di due eventi spettacolo che si terranno in Piazza Mazziotti il 2 e 3 agosto. "Scienza rap" e "Il Formichiere Ernesto": il primo uno spettacolo interattivo per ragazzi e adulti, il secondo un appuntamento di lettura musicale per bambini e famiglie.

Non mancheranno gli appuntamenti con la cultura, intesa in tutte le sue sfaccettature.
Sono previste tre interessantissime presentazioni di libri, tutte nella suggestiva cornice di Piazza Mazziotti. Primo appuntamento martedì 31 con la presentazione del libro "Il perduto equilibrio" di Pierfranco Bruni.
A seguire, il 2 agosto verrà presentato il libro di Giusy Staropoli Calafati, "La Terra del ritorno".
Lunedì 6, infine, si terrà la presentazione del libro "Paesi di Calabria" di Rosario Chimirri e, a seguire, ci sarà la Premiazione della Rassegna teatrale "Sipario d'Oro di Saracena - Premio Biagio Di Benedetto".

Sempre il 6 agosto, alle 21.30 in Via Carlo Pisacane, si terrà il concerto della Little Leo Band, tributo a Little Tony che ci ha lasciato 5 anni fa.

Immancabile l'appuntamento col teatro.
Giovedì 9 agosto in Piazza Castello la Compagnia Codex 8 e 9 di Rossano ci terrà compagnia con la divertentissima commedia "Volpi e Galline".

Martedì 7 agosto, presso l'Auditorium degli Orti Mastromarchi si terrà la prima dello spettacolo di teatro danza della nostra concittadina Lara Riccio dal titolo "Le Baccanti. Un doloroso atto di ribellione”.

Sempre all'Auditorium, il 4 agosto, si terrà un interessantissimo spettacolo di illusionismo curato dal nostro concittadino Mattia Di Pace e da Giandomenico Morello dal titolo "Mente e Magia".

Da non perdere la "Notte dei beni culturali" che si terrà mercoledì 1 agosto e che darà la possibilità, grazie ad una serie di visite guidate, di scoprire e riscoprire il grande patrimonio storico e artistico del nostro Comune. Per l'occasione, resteranno aperte la Chiesa di San Leone, la Chiesa di Santa Maria del Gamio e il Museo di Arte Sacra, il Palazzo Mastromarchi dove sarà possibile ammirare i quadri della Pinacoteca "Andrea Alfano".
Alle 22.30 appuntamento con "Disarmonie a Palazzo" a cura di José Daniel Cirigliano che darà vita a dialoghi sonori tra le stanze del Palazzo.

Assolutamente da non perdere l'appuntamento del 5 agosto con la seconda edizione de "La Notte del Fuoco". Anche quest'anno tre diversi spettacoli, tre modi di interpretare il fuoco, tre piazze da trasformare in teatri fiammeggianti.

Venerdì 10 agosto appuntamento con "Calici di Stelle" che si propone di riservare uno spazio particolare al vino e al moscato, eccellenze del nostro territorio.
A partire dalle ore 19 saranno allestiti dei particolari banchi d'assaggio di vini bianchi, rossi e rosati e di moscato.
Farà da cornice alla serata la tappa del Peperoncino Jazz Festival che contribuirà ad allietare la serata di cittadini e turisti con lo spettacolo di Eric Daniel meets in Milonga feauturing Salvatore Cauteruccio e Sasà Calabrese.

Un ruolo centrale nel cartellone estivo è rivestito dagli eventi sportivi che saranno realizzati grazie all'importante supporto delle associazioni locali. Molti gli appuntamenti in programma per gli amanti dello sport: dal torneo di calcio tennis che si terrà in piazza Mazziotti il 24, 25 e 26 luglio alla seconda edizione della Ciclopodistica di Novacco di domenica 29. Domenica 5 agosto si terrà, inoltre, nel Pianoro di Masistro, a cura dell'associazione Corricastrovillari, la 1^Masistro Mountain Trail, gara valida come 6° tappa del Fidal Mountain Running Grand Prix.

Dal 29 luglio al 9 agosto per gli amanti del calcio sarà riproposto presso l'impianto sportivo Ugo Catalano il consueto torneo di calcio a 5.
Sempre al campo sportivo, si terrà il Memorial “Vincenzo Padula”, evento organizzato dalla A.S. Saracena con il contributo dalla famiglia dell'imprenditore che ci ha lasciato qualche anno fa.
Da non perdere la Notte Bianca dello Sport: volley misto, calcio, calcetto, un appuntamento organizzato dalla APD Saracena Novacco, giunto alla sua seconda edizione che si terrà anche quest'anno presso l'impianto sportivo Ugo Catalano il 31 agosto. Un evento importante in quanto il ricavato della serata sarà devoluto all'Unione Trapiantati Polmone di Padova.

Sempre al campo sportivo si terrà il 21 agosto la seconda edizione dell'attesissimo Holi Colors Summer Festival.

A ferragosto, per gli amanti della montagna e dell'aria aperta, la Pro Loco Sarucha riproporrà, nel Pianoro di Novacco, la Festa della Montagna. Alle 10, grazie al coinvolgimento dei produttori locali, si terrà la Sagra del siero e alle 16 i tradizionali Giochi Popolari.


--
Renzo Russo
Sindaco di Saracena (CS)

 

– COMUNICATO STAMPA 

Partono lunedì 23 luglio 2018, nel Castello Aragonese di Castrovillari, i corsi di musica e danza popolare a cura di “ESTADANZA”, Associazione Culturale TARANTA Tradizioni Popolari con la supervisione di Lega Danza UISP. L’evento è inserito nel cartellone della XIII edizione di “Suoni” Festival Etno Jazz, curato dalla Pro Loco Cittadina con il supporto della locale Amministrazione Comunale, della Regione Calabria, della Provincia di Cosenza, del Parco Nazionale del Pollino, in collaborazione con la FITP (Federazione Italiana Tradizioni Popolari) la UISP, l’UNPLI, lo IOV , CALABRIASONA, ESTADANZA, dell’Associazione Culturale Tradizioni Popolari “Taranta”, l’IPSEOA e con i brand A.C.T. (Ambiente, Cultura, Turismo) “ Castrovillari Città Festival” e con l’apporto di sponsor privati.I sono saranno tenuti dal prof Pino Gala, ricercatore etnocoreologo, antropologo della danza che nel 1987 ha fondato l’Associazione Culturale “ Taranta” e dal 96 dirige la prima Scuola Nazionale di Formazione per insegnanti di danza popolare. I corsi sono gratuiti per i residenti e si svolgeranno fino a domenica 29 luglio. L’intento è quello di mantenere vivi balli e musiche tradizionali e soprattutto quell’atmosfera festosa tipica della tradizione popolare.

Castrovillari 21 luglio 2018

UFFICIO STAMPA
Anna Rita Cardamone ARCA Communication

XIII EDIZIONE DI “SUONI” FESTIVAL ETNO JAZZ
CASTROVILLARI 22-29 LUGLIO 2018
AL VIA I CORSI DI “ESTADANZA”

Sabato, 21 Luglio 2018 06:46

SUONI. Svelato il programma

Scritto da

COMUNICATO STAMPA

Nella sala giunta del Comune di Castrovillari, presente il Sindaco, Mimmo Lo Polito, il Presidente del consiglio, Piero Vico,  il Presidente ed il Direttore Artistico della Pro Loco cittadina, rispettivamente Eugenio Iannelli e Gerardo Bonifati, è stato svelato il programma della XIII edizione di “ Suoni” Festival Etno Jazz in programma a Castrovillari dal 22 al 29 luglio. L’evento è organizzato dalla Pro Loco cittadina, con il contributo del Comune di Castrovillari, la Gas Pollino, della Regione Calabria, della Provincia di Cosenza, del Parco Nazionale del Pollino, in collaborazione con la FITP (Federazione Italiana Tradizioni Popolari)  la UISP, l’UNPLI, lo IOV , CALABRIASONA, ESTADANZA, dell’Associazione Culturale Tradizioni Popolari “Taranta”, l’IPSEOA e con i brand A.C.T. (Ambiente, Cultura, Turismo) “ Castrovillari Città Festival” e con l’apporto di numerosi sponsor privati. Nato tredici anni fa, “Suoni” ha la particolarità di coniugare la valorizzazione dei musicisti locali attraverso il confronto con artisti di livello internazionale in jam session di alto profilo musicale, in cui l’improvvisazione e la passione per l’etno jazz offrono contesti sonori di grande originalità. Un mix di contaminazioni da vivere nel chiostro del Protoconvento Francescano, e nel Castello Aragonese,attraverso i corsi di musica e danza popolare a cura di ESTADANZA”, Associazione Culturale TARANTA Tradizioni Popolari con la supervisione di Lega Danza UISP. I corsi saranno tenuti dal prof Pino Gala, ricercatore etnocoreologo, antropologo della danza che nel 1987 ha fondato l’Associazione Culturale “ Taranta” e dal 96 dirige la prima Scuola Nazionale di Formazione per insegnanti di danza popolare, i corsi  saranno gratuiti per i residenti e si svolgeranno dal 22 al 29 di Luglio.  L’intento è quello di mantenere vivi balli e musiche tradizionali e soprattutto quell’atmosfera festosa tipica della tradizione popolare. Il Protoconvento francescano sarà invece adibito a palcoscenico per ospitare i vari artisti che si esibiranno da giovedì 26 fino a domenica 29 luglio.  “Suoni” è una manifestazione nata  con l’intento di  richiamare il ruolo della mediterraneità e delle contaminazioni tra generi musicali intramontabili richiamati anche nel manifesto dal titolo:” Musica e Amore: l'Acqua piangente nella Valle dell’Alona e l'incontro di Suoni, tra ritmi antichi e  melodie nuove”. DIREZIONE ARTISTICA: GERARDO BONIFATI- ELABORAZIONE GRAFICA: ELMIRA BOOSARI - STEXEMC2- FOTOGRAFIA: STEFANO FERRANTE -  FRANCESCO PROPATO - CONSULENZA STORICA: INES FERRANTE - STRUMENTI MUSICALI: PAGLIAMINUTA STRUMENTI MUSICALI - LUIGI STABILE- ALLESTIMENTO: VINCENZO SURACE. Nella foto Giada Loricchio, Carmine ed Alfredo Campolongo, Pierluca Astorino e Pierfrancesco La Polla (componenti il gruppo folklorico della Pro loco). Anche quest’anno tributo al grande M° Luigi Le Voci con “ Suoni dell’Alba”;  nell’Arena del Castello Aragonese di Castrovillari; il sorgere del sole sarà accompagnato dalla musica, in un palcoscenico unico affacciato su un orizzonte mozzafiato.

PREMIO “SUONI D’AUTORE” 2018  a Tiziana Tosca Donati, in arte Tosca, cantante e attrice teatrale italiana  e ad Ambrogio Sparagna Musicista ed Etnomusicologo, Maestro concertatore del Festival la Notte della Taranta.

Ingresso spettacoli: € 5,00

Soci Pro Loco: € 3,00

Info - biglietteria: Ufficio I.A.T. Pro Loco del Pollino Corso Garibaldi, 160 - 87012 Castrovillari (CS) Tel. 0981.27750

 

UFFICIO STAMPA

Anna Rita Cardamone ARCA Communication

Pagina 4 di 45
Tuesday the 11th. Castrovillari in Rete

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.