Venerdì, 29 Dicembre 2017 11:52

Rassegna di Teatro e di Musica “Primafila” (16.a edizione). In scena la PFM

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Fotografia di gruppo della PFM Fotografia di gruppo della PFM Crediti dell’immagine non indicati

− COMUNICATO STAMPA −

Gran bella serata quella del “fondamentalista” Simone Schettino andata in scena al Teatro Sybaris di Castrovillari ed inserita nella XVI Edizione della Rassegna di Teatro e Musica “Primafila” organizzata dall’Associazione Culturale “Novecento Teatri”, con presidente Luisa Giannotti, per la direzione artistica di Benedetto Castriota. Due ore di risate a crepapelle con il suo "one man show", dove Simone Schettino ha recitato il meglio dei monologhi rappresentati negli ultimi tempi, con argomenti relativi alle problematiche generali che si trascinano da anni e mai risolte fino in fondo, inquadrate nell'attuale momento storico. I disagi, dice Schettino “ sono e restano uguali col passare del tempo, nel migliore dei casi cambia solo la natura del problema, la causa dello stato di necessità, e quasi sempre si agisce in modo molto approssimativo. Se è giusto attaccare i potenti quando lo meritano, diventa altresì doveroso fare un po’ di introspezione per capire nel nostro piccolo quanto stiamo sbagliando, anche perchè con l'autoironia vengono e galla delle verità estremamente interessanti”. Il tutto naturalmente in chiave puramente comica. La rassegna prosegue sabato 30 dicembre alle ore 21,30 sempre al Teatro Sybaris di Castrovillari, con il concerto della PfM (Premiata forneria Marconi) il  gruppo musicale rock progressivo italiano degli anni 70  che ha avuto grande popolarità, sia in Italia che a livello internazionale (nel Regno Unito, in America e in Giappone); l'unica a ottenere successo fuori dai confini nazionali. La band con il suo tour mondiale dall’Italia all’America, sarà a Castrovillari, unica tappa della Calabria per presentare il nuovo lavoro, dal titolo “Emotional Tatoos” a 14 anni di distanza dall’ultimo disco di inediti e che è stato pubblicato in contemporanea in due versioni differenti, una italiana e una inglese.  La Pfm fu tra i pochi complessi italiani a entrare nella classifica degli album nella celebre rivista statunitense Billboard per “Photos Of Ghosts”, vincendo un disco d’oro in Giappone. Continua fino a oggi a rappresentare un punto di riferimento per gli amanti del rock. Recentemente la PFM è stata premiata con la posizione n. 50 nella “Royal Rock Hall of Fame” fra i 100 artisti più importanti al mondo. Oggi il gruppo è formato da Franz Di Cioccio, voce e batteria, Patrick Djivas al basso, Lucio Fabbri, violino, seconde tastiere e seconda chitarra, Alessandro Scaglione, tastiere, Hammond, Minimoog, Marco Sfogli alle chitarre, Roberto Gualdi, seconda batteria, e Alberto Bravin, voce e tastiere aggiunte. Per info biglietti:  www.ticketwebonline.com. Ulteriori informazioni per questo evento, potranno essere richiesti all’Associazione Culturale Novecento .

Primafila gode del contributo della Regione Calabria, del Parco del Pollino, dei Comuni di Castrovillari, Cassano J. Morano C. e Mormanno.

Castrovillari 29 dicembre 2017

Ufficio Stampa
Anna Rita Cardamone ARCA COMMUNICATION

Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Semper adamas

«La mia gente non ha paura di nulla, nemmeno delle parole»
(Gabriele d'ANNUNZIO, principe di Montenevoso)

«Ritti sulla cima del mondo, noi scagliammo, una volta ancora, la nostra sfida alle stelle!»
(Filippo Tommaso MARINETTI, Manifesto del Futurismo, in «Le Figaro», PARIGI, 20 febbraio 1909)

Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Wednesday the 19th. Castrovillari in Rete

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.