Mercoledì, 07 Marzo 2018 20:16

8 Marzo, il Vescovo Savino scrive messaggio a donne prostitute e detenute

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Francesco Savino Francesco Savino

COMUNICATO STAMPA

Anche quest’anno, come l’anno scorso quando consegnò un messaggio e una mimosa (http://www.diocesicassanoalloionio.it/diocesi-cassano-jonio/la-mimosa-del-vescovo/), il Vescovo di Cassano allo Jonio, mons. Francesco Savino consegnerà giovedì 8 marzo, festa della donna, un suo messaggio alle prostitute che insistono sulla Strada Statale 106 Jonica, nel territorio del comune di Cassano e alle detenute ristrette nella Casa Circondariale di Castrovillari. Il presule sarà accompagnato dagli operatori delle Caritas diocesana e parrocchiali.
Di seguito il testo del messaggio che sarà consegnato oltre che nella lingua italiana, in francese, inglese e arabo.

A te, donna! “Ecco tuo figlio”: te lo dice Gesù, il Crocifisso! Non il mercato del corpo, dei desideri infangati, delle logiche mafiose Ma il dialogo umanizzato ti restituisce a te stessa Soltanto l’Amore ti abbraccia di misericordia e tenerezza Soltanto Lui feconda il tuo cuore E ti rende madre della tua umanità  Come Maria, la Vergine! A Lei, Madre di Dio e madre nostra, la nostra invocazione:  “Aiutaci ad essere tempio dello Spirito, a riconoscere e custodire la dignità di figli e figlie dell’Unico Padre”.   Il Vescovo di Cassano ti saluta, cara sorella! Che Dio ti benedica.
              ✠   Francesco Savino

Monday the 16th. Castrovillari in Rete

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.