Giovedì, 23 Novembre 2017 09:05

Convegno “Archeologia nel territorio di Castrovillari, dalla valle del Coscile alle aree montane. Museo e nuove prospettive di ricerca”

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
La locandina del convegno La locandina del convegno Crediti dell’immagine non indicati

− COMUNICATO STAMPA −

Sabato 2 dicembre 2017 alle ore 18:00 in Castrovillari presso il Protoconvento Francescano si svolgerà il convegno “Archeologia nel territorio di Castrovillari, dalla valle del Coscile alle aree montane, Museo e nuove prospettive di ricerca”, organizzato dal Gruppo Archeologico del Pollino in occasione dei suoi 35 anni di attività. L’evento richiamerà l’attenzione sul Museo Archeologico di Castrovillari e, in particolare, sui reperti che documentano le antiche frequentazioni umane dei siti della vallata del Coscile posti in prossimità dell’abitato di Castrovillari; si parlerà del territorio del Parco Nazionale del Pollino in epoca protostorica e verrà presentato un progetto di studio sulle emergenze archeologiche del Monte Manfriana, sito di alta quota ricadente nel territorio di Castrovillari di grande importanza archeologica ma ancora poco indagato. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Castrovillari Avv. Domenico Lo Polito, del Presidente del Parco Nazionale del Pollino On.le Domenico Pappaterra e del Direttore del Gruppo Archeologico del Pollino Avv. Claudio Zicari, seguiranno gli interventi del Dott. Carmelo Colelli, Archeologo collaboratore della Soprintendenza Archeologica, su “Castrovillari e il Pollino nella tarda Protostoria” e quelli del Dott. Felice Larocca, Speleo Archeologo dell’Università di Bari, su “Archeologia del Monte Manfriana, un progetto di ricerca, documentazione e tutela nel territorio di Castrovillari”. I lavori del convegno si chiuderanno con le conclusioni del Dott. Mario Pagano, Direttore della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Catanzaro, Cosenza e Crotone, massima autorità, nel nostro territorio, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Il convegno si propone di illustrare la notevole importanza archeologica del territorio del Comune di Castrovillari, che continua ad affermare la sua forte valenza di imprescindibile punto di riferimento per le ricerche nell’area del Pollino Calabrese e ciò anche per il ruolo dei servizi culturali del locale Museo, che il Gruppo Archeologico del Pollino sta svolgendo con grande impegno nell’ambito della sua ormai trentacinquennale attività profusa per la conoscenza, la tutela, la valorizzazione e la promozione dei Beni Culturali del territorio.

A cura dell’Ufficio Stampa del Gruppo Archeologico del Pollino

Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Semper adamas

«La mia gente non ha paura di nulla, nemmeno delle parole»
(Gabriele d'ANNUNZIO, principe di Montenevoso)

«Ritti sulla cima del mondo, noi scagliammo, una volta ancora, la nostra sfida alle stelle!»
(Filippo Tommaso MARINETTI, Manifesto del Futurismo, in «Le Figaro», PARIGI, 20 febbraio 1909)

Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Sunday the 16th. Castrovillari in Rete

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.