Cronaca

Cronaca (126)

− COMUNICATO STAMPA −

Nelle prime settimane di Ottobre le prime piogge e l'incremento delle attività agricole e forestali, hanno portato ad un picco di rinvenimenti di residuati bellici nei territori calabresi. E' di ieri [oggi per chi legge, N.d.R.] l'intervento urgente di un Team di Artificieri della Compagnia Guastatori dell'Esercito della "Manes"di Castrovillari nelle zone del reggino.

Supportati dal personale qualificato del XII° Reparto Mobile della Polizia di Stato e di un Nucleo Artificieri dei Carabinieri di Reggio Calabria, il CapoNucleo dell'Esercito, Primo Maresciallo Cipriano e l'Operatore Sergente Maggiore Aversa hanno rimosso e distrutto una bomba da mortaio ed una granata d'artiglieria perforante da 90mm, entrambe di nazionalità italiana residuati delle postazioni antisbarco nelle zone dello Stretto.

Questo intervento segue di poche ore quello programmato Venerdì 4 Ottobre, nelle zone di Corigliano Calabro, nella provincia cosentina, dove il secondo Team dell'Esercito, composto dal Primo Maresciallo Giuri e dell'Operatore CMCS Catricalà hanno rimosso da un terreno agricolo e distrutto in una cava della zona, una grossa granata d'artiglieria da 150mm tedesca contenente oltre 10kg di esplosivo.

Le munizioni rinvenute erano in cattivo stato di conservazione ma sottoposte alle "cure" degli specialisti hanno comunque dimostrato di essere ancora perfettamente efficienti, esplodendo con tutta la loro micidialità originaria. Il personale della Compagnia Genio Guastatori della Caserma "E. MANES" e del Reggimento Guastatori in Foggia, è impiegato su tutto il territorio nazionale per interventi di ordine pubblico, nella bonifica dei residuati bellici inesplosi e nel supporto alla popolazione ed al territorio colpito da pubbliche calamità, come purtroppo accaduto nelle terre pugliesi, dove ha ricevuto il plauso delle Municipalità colpite dall'alluvione , per il rapido ed efficace intervento nel liberare le vie di comunicazione e supportare la macchina dei soccorsi.

Artificieri Genio Guastatori  Castrovillari

Questa sera, venerdì 3 ottobre 2014, da poco prima delle ore 22:00, si sta reiterando l'encomiabile iniziativa dell'Associazione Prociv ARCI “Pegaso”, la sezione castrovillarese dell'Associazione nazionale Volontari Protezione Civile ed Ambientale. Per la seconda volta consecutiva, i suoi appartenenti, muniti di ramazza, paletta, sacchetti e soprattutto tanto spirito di iniziativa e molta buona volontà, si stanno spendendo per ripulire parte della nostra città. Stefano ANNICCHIARICO, Mario RUSSO, Stefano SCHITO e il coordinatore dell'associazione, Luigi GUGLIOTTA, si sono dati appuntamento presso la “cattedrale” per una spedizione civile e ambientale, come la loro missione suggerisce e come il loro animo impone, per ripulire alcune zone notevoli della nostra cittadina. Il programma della serata prevede la bonifica di due villette comunali, particolarmente frequentate e adiacenti all'importante arteria cittadina di via XX Settembre: quella vicino alla scuola dell'infanzia comunale e quella vicino all'ex tribunale.

L'attività di questi cittadini, volontari, “puliti”, che interpretano pienamente il mandato del volontarismo come cittadinanza attiva, invece di essere totalmente apprezzata da tutti i cittadini, sembra abbia creato qualche imbarazzo in qualche passante, se, come riporta il loro coordinatore, nella serata di ieri, sono stati invitati a desistere, addirittura colla minaccia che sarebbero state informate le autorità, che allo stato attuale, pare, non abbiano dato segno alcuno.

Ci si augura che questo impegno sia di sprone a tutti coloro che ancora non hanno fatto proprio il principio per cui tenere pulito è più facile di pulire e che a vivere in un ambiente pulito ci si guadagna tutti.

Buon lavoro ragazzi: se domani CASTROVILLARI sarà un po' più pulita sarà anche merito vostro.

Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Poco fa, all'incrocio di via XX Settembre con viale della Libertà, due autovetture sono state coinvolte in un incidente che registra anche dei feriti, presi in sicurezza dagli addetti di due ambulanze. L'arrivo dei soccorritori e degli agenti della Polizia di Stato, in un momento di particolare trambusto, per l'effettuazione delle operazioni pertinenti l'accaduto, ha impedito il reperimento di ulteriori informazioni.

Nell'augurarci che la situazione non sia grave, ci si tiene a sottolineare come codesto incrocio sia stato più volte segnalato dagli organi di informazione, e da molti cittadini sulle piattaforme sociali, soprattutto per il non rispetto dell'obbligo di svolta a sinistra che molti automobilisti compiono, venendo puntualmente disatteso soprattutto da coloro che devono raggiungere la locale autostazione, posta al termine di una delle due arterie.

Ci scusiamo coi lettori per l'esiguità delle notizie, dovuta anche all'aver dovuto esibire i documenti e aver dovuto giustificare l'effettuazione degli scatti per motivi collegati all'attività di informazione, quindi la presenza nel luogo suddetto.

Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

− COMUNICATO STAMPA −

Verrà ripristinata al più presto l’erogazione dell’acqua nella parte nord di Castrovillari, precisamente nell’area di via dei Moranesi, tra le contrade Cerasullo e Fauciglio oltre che il PIP e zone limitrofe.

L’interruzione è stata determinata da un’avaria all’impianto di sollevamento di proprietà della Società SORICAL, fornitrice per la Regione.

Il guasto è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri. I tecnici della Società stanno lavorando per riportare il tutto alla normalità, probabilmente entro la serata.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

 

A soli 63 anni si è spento Robin Williams, il mondo ha così perso un grande attore. Secondo le prime ipotesi, il premio Oscar si sarebbe suicidato ma sarà l'autopsia a dire la verità. In questo momento il modo poco importa! Andrebbe ricordato per la sua brillante carriera e il suo contagioso sorriso, ma la sua è una di quelle morti che fa riflettere. Lui, che nei suoi innumerevoli personaggi insegnava ad affrontare la vita, le paure, le sofferenze, ha ceduto al male di vivere. Lui, un gigante del cinema, amato da tutti, colpito da quel mostro chiamato depressione. E allora, non serve vincere premi, possedere denaro, strappare sorrisi se non puoi allontanare dal cuore quel male oscuro che ti divora da dentro, che radicato nell'anima, più di quanto si possa immaginare, è sintomo di una depressione latente o che sta per scoppiare. Perché persino quando la vita sembra darti tanto nulla riesce a cancellare i pensieri dal colore della morte. Ed ecco che anche il più bravo degli interpreti toglie la maschera della vita con il suo peso della finzione e decide di uscire definitivamente di scena. Morti "decise" spinte da una crisi esistenziale che fa dimenticare la gioia della vita, la libertà della vita, la meraviglia della vita, il dono della vita. "Cogliere la rosa quando è il momento" consigliava nel film L'attimo fuggente e lui il suo ultimo attimo l'ha colto, a modo suo, per "smettere di respirare, diventare freddo e morire". Chiuso nel suo bozzolo, se ne va così uno dei grandi protagonisti del cinema di Hollywood. Una stella che adesso farà sorridere la luna.

Rosy Parrotta

 

Venerdì, 25 Luglio 2014 15:06

Grimaldi. Taglio abusivo di 4000 abeti

Scritto da

Il Personale dei Comandi Stazione di Longobardi e Aiello Calabro, nell’ambito di alcuni servizi di controllo del territorio montano e boscato,  ha rinvenuto un taglio completamente abusivo perpetrato in Comune di Grimaldi, loc. Penise.

I terreni sono  sottoposti a vincolo paesaggistico ambientale e il sito è di grande pregio naturalistico. L’area era stata rimboschita negli anni passati utilizzando fondi pubblici e pertanto sottoposta ad ulteriori vincoli, il taglio ha  privato completamente il terreno della sua componente arborea che è risultata sottoposta a “taglio raso”.

Il personale del Corpo Forestale ha deferito il Proprietario, titolare di una ditta boschiva, all’autorità Giudiziaria e ha posto sotto sequestro tutta l’area estesa 38.000 mq.

La Procura della Repubblica di Cosenza ha convalidato il sequestro operato dagli uomini Corpo Forestale dello Stato.

Pagina 9 di 13
Wednesday the 12th. Castrovillari in Rete

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.