Sport

Sport (228)

− COMUNICATO STAMPA −

Domenica ricca di successi per l'Asd CorriCastrovillari. Nella gara del campionato nazionale di 40 miglia Daniela De Stefano ha chiuso con una grande performance al secondo posto assoluto che le è valso il primo posto di categoria e il titolo di Campionessa Iuta (ultramaratoneti). Sotto una pioggia battente a Isola di Liri (Frosinone) ha chiuso il percorso in 5 ore e 25 minuti a quasi 66 secondi da Cappadocia, atleta proveniente da l'Aquila in una gara alla quale partecipava il campione Giorgio Calcaterra arrivato 3 nella classifica maschile. Sempre nella stessa giornata ma in altro contesto di gara Marco Barbuscio ha tagliato per primo il traguardo della prima edizione del Trofeo dei Pini Loricati a Terranova del Pollino. L'atleta dell'Asd Castrovillari, con una forma ritrovata, ha chiuso con un grande tempo staccando di 8 minuti Alessandro Belotti, secondo classificato. La gara femminile è stata vinta da Lidia Mongelli della CorrerePollino atleta della nazionale italiana. Su pista invece a Cosenza hanno gareggiato i piccoli della CorriCastrovillari: Marco Falcone sui 200m, Luigi Donato e Michael Martire sui 300m facendo bene sperare con la loro prestazione di record personale.

− COMUNICATO STAMPA −

“Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di ispirare. Esso ha il potere di unire le persone in un modo che poche altre cose fanno. Parla ai giovani in una lingua che comprendono”. (Nelson Mandela)

Consapevoli dei benefici che lo sport può avere nella vita dei giovani, Omnia Energia - società che opera da 15 anni nel mercato dell’energia a 360°: vendita di luce e gas, fonti rinnovabili, efficienza energetica, software per le utilities, ecc., -  per l’anno 2017-2018 ha deciso di supportare i pulcini della scuola calcio ASD SV Real Zumpano.

Con una struttura all’avanguardia, la scuola calcio di Zumpano è diventata in poco tempo un luogo di aggregazione e socializzazione per le giovani famiglie dell’area urbana cosentina. Per l’Ing. Vincenzo D’Agostino, Amministratore Delegato di Omnia Energia, “sarà l’occasione di poter far parte di un progetto di cui condividiamo molti aspetti come l’apportare valore nel proprio territorio, avere spirito di squadra e puntare sull’educazione delle generazioni future”.

Sempre attenta a temi infatti come il risparmio energetico e un comportamento ecosostenibile da adottare per la salvaguardia dell’ambiente, la sponsorizzazione dell’ASD SV Real Zumpano si pone al centro di una serie di progetti che OE ha in programma per il nuovo anno che avranno come protagonisti i giovani, cittadini del domani.

La serata inaugurale della stagione calcistica 2017-2018 si terrà il 10 settembre dalle ore 20 in via Fausto Gullo 37 (Zumpano). Durante la serata saranno svolte attività astronomiche, a cui tutti potranno partecipare, grazie al supporto degli amici del GAM - Gruppo Astrofili Menkalinan che aiuteranno i partecipanti ad osservare le stelle, le nostre luci naturali che illuminano il cielo.

Future generazioni, calcio e stelle: un appuntamento a cui noi di Omnia Energia non potevamo proprio mancare! 

Francesco Lopez

Marketing e Comunicazione

− COMUNICATO STAMPA −

L'atleta della CorriCastrovillari vince la quinta tappa del campionato di corsa in montagna Fidal, mettendo una seria ipoteca per la formazione del presidente Gianfranco Milanese sulla vittoria finale della gara interregionale. 
Valentina Maiolino (CorriCastrovillari) è la più veloce nella categoria femminile.
 
In testa dall'inizio alla fine della gara Marco Barbuscio (CorriCastrovillari) è il più forte dei circa 200 atleti che si sono cimentati nel percoros lungo 14 km disegnato nello splendido contesto naturale che circonda la città di Castrovillari chiudendo il percorso a forma di cuore in 56:25. La gara nella città del Pollino, organizzata dall'Asd CorriCastrovillari, ha dato spettacolo regalando emozioni uniche ai corridori arrivati in città da ogni parte del sud Italia per la quinta tappa del campionato interregionale di corsa in montagna Fidal. Secondo sul podio un altro atleta della società di casa, Umberto Marino, con il tempo di 58:06, seguito da Egidio Lo Vaglio (Atletica Correre Pollino) che ha chiuso in 58:35. Per la classifica assoluta della categoria femminile, invece, prima Valentina Maiolino (CorriCastrovillari) con il tempo di 1:16:23, seguita da Lorenza Verdura (G.S. Atletica Amatori) che ha chiuso in 1:24:06. Il podio femminile è chiuso da Nicoletta Suciu Ioana (CORRICASTROVILLARI) che ha fatto fermare il cronometro sul tempo di 1:33:30 alla sua prima gara ufficiale.  
 
Soddisfatto per questa bella giornata di sport il presidente del sodalizio organizzatore, Gianfranco Milanese. La terza edizione del Trofeo degli Aragonesi è stata salutata da una bella giornata di sole ed un'aria fresca che ha permesso agli atleti di godersi il percorso spettacolare e paesaggisticamente unico immerso nel territorio naturale del Parco Nazionale del Pollino, che insieme al Comune di Castrovillari, patrocinano l'evento. 
 
Con questa vittoria ed i punti di squadra la CorriCastrovillari ha messo una seria ipoteca sul titolo interregionale del campionato di corsa in montagna, avendo uno scarto dalla seconda formazione in classifica generale di oltre 600 punti a due gare dalla fine. 
 
Oltre agli sponsors Energy Progress, Caffè Guglielmo, Agripharma, Milanese srl, Decathlon, Capani e Tenute Ferrocinto, che ogni anno garantiscono il sostegno necessario per lo svolgimento dell'evento, l'Asd CorriCastrovillari ha ringraziato per la collaborazione dimostrata anche la Polizia di Stato, la Polizia Municipale, l'Assipol, Associazione Carabinieri, Associazione Anapa, Associazione Nazionale della Polizia di Stato, il Lambretta Club e Associazione Motocilisti di Castrovillari per il supporto in gara agli atleti e l'ordine pubblico al fine di un corretto e sicuro svolgimento della gara. 

− COMUNICATO STAMPA −

Tutto pronto per la gara podistica organizzata dall'Associazione Sportiva Dilettantistica CorriCastrovillari del presidente Gianfranco Milanese. Attesi oltre 400 atleti da tutto il Sud Italia per la gara valida per il campionato interregionale Fidal di Corsa in montagna.
 
Si parte il 3 settembre, ma l'adrelina cresce ogni giorno di più nell'attesa della terza edizione del Trofeo degli Aragonesi. La gara valevole per il campionato interregionale di corsa in montagna radunerà nella città del Pollino oltre 400 runner provenienti da tutto il sud ed aderenti alle 160 compagini sportive che prendono parte al torneo di corsa in montagna che sta diventando disciplina sempre più amata visto che permette di fare sport in contesti naturali di grande fascino. 
 
Quello di Castrovillari è un grande appuntamento di sport e di promozione del territorio. Percorso affascinante ed estramente tecnico quello preparato per gli sportivi che arriveranno in città per la quinta tappa (sulle sette in programma) del campionato che raduna atleti aderenti alle squadre di Puglia, Basilicata e Calabria. 
 
La società sportiva presieduta da Gianfranco Milanese ha disegnato un circuito a forma di cuore che esalta le specificità tecniche dei corridori e permette di ammirare le bellezze paesaggistiche e naturalistiche di un'area di grande pregio, inserita nel Parco Nazionale del Pollino, che patrocinia l'evento insieme al Comune di Castrovillari. Nella prima parte del percorso gli atleti si confronteranno con la salita, nella seconda parte del tracciato si potrà defaticare grazie alle ondulazioni del terreno, prima di godersi l'ultima parte veloce che scende verso il traguardo. 
 
La macchina organizzativa dell'Asd CorriCastrovillari è in piena attività per garantire la migliore accoglienza agli atleti e la sicurezza necessaria lungo il percorso che permetterà di ammirare l'identità territoriale del Parco Nazionale più grande d'Italia. 
 
L'Ente parco, presieduto da Domenico Pappaterra, è da sempre vicino a questa manifestazione sportiva che coniuga lo sport outodoor con la promozione del territorio e sposa la pratica del turismo ecosostenibile, facendo crescere il trend di quanti scelgono il Pollino per il turismo sportivo. Domenico Lo Polito, Sindaco della Città di Castrovillari (che detiene anche la delega di assessore allo sport), a nome e per conto dell'Amministrazione comunale è vicino all'Asd Castrovillari che propone un percorso di «valorizzazione della natura e che contempla capacità tecniche degli atleti e che è testimonianza di passione sportiva». 
 
Ogni anno la manifestazione è sostenuta dal contributo tecnico degli sponsor Energy Progress, Caffè Guglielmo, Agripharma, Milanese srl, Decathlon, Capani e Tenute Ferrocinto.

− COMUNICATO STAMPA −

OLAWALE ABAYOMI SEGUN seconda categoria e n.20  del ranking italiano, nella classifica stranieri vestirà la maglia  del Castrovillari Tennistavolo, per la stagione agonistica 2017 – 2018 nel Campionato di serie B2 girone H.

La carta vincente per la societa' sará  l'ingaggio del nigeriano Olawale Segun ,un giocatore fortissimo, un formidabile atleta e tecnico che  impartirá nozioni tecniche a tutti i componenti la rosa dei giocatori della societa' castrovillarese.Nato nel 1982 settore agonistico seniores, nella precedente stagione ha giocato nella Societa A.S. Dilettantistica Pol. Bissuola Mestre Regione Veneto vincendo il campionato in serie B2 con il 94,7 per cento di vittorie.
--
[...]

Giuseppe De Gaio

− COMUNICATO STAMPA −

Un grande appuntamento di sport e di promozione del territorio. Sono queste le premesse della terza edizione del Trofeo degli Aragonesi, in programma per il 3 settembre, gara valida per il campionato interregionale Fidal di Corsa in montagna, organizzata dall'Asd CorriCastrovillari nel capoluogo del Pollino. 

Percorso affascinante ed estramente tecnico quello preparato per le centinaia di runner che arriveranno in città per la quinta tappa (sulle sette in programma) del campionato che raduna atleti aderenti alle squadre di Puglia, Basilicata e Calabria. 
 
La società sportiva presieduta da Gianfranco Milanese ha disegnato un circuito a forma di cuore che esalta le specificità tecniche dei corridori e permette di ammirare le bellezze paesaggistiche e naturalistiche di un'area di grande pregio, inserita nel Parco Nazionale del Pollino, che patrocinia l'evento insieme al Comune di Castrovillari. Nella prima parte del percorso gli atleti si confronteranno con la salita, nella seconda parte del tracciato si potrà defaticare grazie alle ondulazioni del terreno, prima di godersi l'ultima parte veloce che scende verso il traguardo. Oltre 160 le compagini sportive che prendono parte al torneo di corsa in montagna che sta diventando disciplina sempre più amata visto che permette di fare sport in contesti naturali di grande fascino. 
 
La macchina organizzativa dell'Asd CorriCastrovillari è in piena attività per garantire la migliore accoglienza agli atleti e la sicurezza necessaria lungo il percorso che permetterà di ammirare l'identità territoriale del Parco Nazionale più grande d'Italia. 
 
L'Ente parco, presieduto da Domenico Pappaterra, è da sempre vicino a questa manifestazione sportiva che coniuga lo sport outodoor con la promozione del territorio e sposa la pratica del turismo ecosostenibile, facendo crescere il trend di quanti scelgono il Pollino per il turismo sportivo. Domenico Lo Polito, Sindaco della Città di Castrovillari (che detiene anche la delega di assessore allo sport), a nome e per conto dell'Amministrazione comunale è vicino all'Asd Castrovillari che propone un percorso di «valorizzazione della natura e che contempla capacità tecniche degli atleti e che è testimonianza di passione sportiva». 
 
Molti degli atleti arrivano in città il giorno prima della gara pernottando nelle strutture ricettive della città e del comprensorio, riuscendo a godere degli aspetti culturali, gastronomici e paesaggistici del Pollino, e realizzando indotto economico che è uno degli altri obiettivi che l'organizzazione si prefige di raggiungere. 
 
Ogni anno la manifestazione è sostenuta dal contributo tecnico degli sponsor Energy Progress, Caffè Guglielmo, Agripharma, Milanese srl, Decathlon, Capani e Tenute Ferrocinto.
Pagina 1 di 23
Thursday the 21st. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.