Mercoledì, 21 Novembre 2018 17:01

Convegno “Azione, disabilità ed emergenza: ‘Uniti per non rischiare’. DGR 135/2015 e la Mappa Sinottica della Disabilità: ‘Quali le prospettive operative?’”

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
La fotografia della locandina dell’evento La fotografia della locandina dell’evento Crediti dell’immagine non indicati

– COMUNICATO STAMPA –

Un momento di cittadinanza attiva per affermare insieme, organismi, istituzioni ed associazioni, che le azioni sinergiche possono prevenire i rischi nelle emergenze della disabilità.
Proprio “Azione, disabilità ed emergenza- Uniti per non rischiare” è il tema del convegno in programma giovedì 22 novembre , alle ore 16, a Castrovillari , nella sala consiliare.
L’iniziativa, a partire dal “Decreto della Giunta Regionale 135 del 2015 e dalla mappa sinottica della Disabilità”, interroga su quali possono essere le prospettive operative affinché i portatori di handicap non s’imbattano in interventi per rischi di emergenza.
Organizzata da Soccorso Senza Barriere, Comune di Castrovillari , e dalle sedi calabresi delle Federazioni “Tra le associazioni nazionali delle Persone con Disabilità” e “per il Superamento dell’Handicap”, l’iniziativa è patrocinata pure dalle municipalità di Acquaformosa, Civita, Firmo, Frascineto, Laino Castello, Mormanno, Morano, Saracena, San Basile e sostenuta dal CSV.
L’appuntamento a più voci prevede il saluto del Sindaco del capoluogo del Pollino, Domenico Lo Polito, le conclusioni di Antonio Salpietro del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e gli interventi, moderati da Antonio Pandolfi di Kontatto Radio, del segretario di Soccorso Senza Barriere- FISH Calabria, Annamaria Bianchi, di Maurizio Simone, vice presidente SSB- presidente FAND Calabria, del residente di Soccorso Senza Barriere, Gianfranco Pisano, nonché di Riccardo Borselli, direttore Suem 118 Cosenza e di rappresentanti del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco.
Al centro del momento contributi su “La Convenzione dell’ONU del 2006 e la tutela delle persone con disabilità”, “La conoscenza delle disabilità ed i moduli relazionali nell’intervento in emergenza”, “La delibera 135 del 2015 e la mappa sinottica delle disabilità” nonché “Disabilità e 118 il soccorso in emergenza”. Spunti per Sindaci e amministratori dei Comuni patrocinanti , inviati a partecipare con i presidenti delle Associazioni dei Comuni del Pollino aderenti al Soccorso Senza Barriere.
“L’azione- afferma il Sindaco Lo Polito commentando l’istante- è importante quanto necessaria nelle procedure di assistenza dedicata ai disabili, che in questa Rete
possono affidare quelle preoccupazioni create da malesseri momentanei inaspettati, necessari di risposte celeri per il loro stato. Il darsi la mano ed il legarsi di più soggetti, per afferrare bisogni e necessità delle famiglie che accudiscono questi loro familiari, rappresenta - aggiunge il primo cittadino- un’importante cinghia di sicurezza e di trasmissione all’assistenza urgente di queste persone che necessitano di tali servizi, a tutela della salute e dell’assistenza, che anche le pubbliche amministrazioni devono tenere in debito conto nei loro programmi d’interventi a soccorso di persone più deboli nel sociale. L’Amministrazione comunale di Castrovillari , spinta da tale oggettività ha già iniziato- conclude- a muovere i suoi primi passi con le Associazioni per abbracciare anche questo impegno nell’ambito di quella cultura di valorizzazione di ogni persona che non può che passare con il sostegno delle opere nate in ambito sociale e che già svolgono un reale servizio.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)

Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Semper adamas

«La mia gente non ha paura di nulla, nemmeno delle parole»
(Gabriele d'ANNUNZIO, principe di Montenevoso)

«Ritti sulla cima del mondo, noi scagliammo, una volta ancora, la nostra sfida alle stelle!»
(Filippo Tommaso MARINETTI, Manifesto del Futurismo, in «Le Figaro», PARIGI, 20 febbraio 1909)

Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Sunday the 16th. Castrovillari in Rete

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.