Mercoledì, 12 Settembre 2018 00:36

Cassano all’Ionio. SCN: bando per la selezione di 6 volontari per il progetto “L’appetito vien studiando 2”

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

– COMUNICATO STAMPA –

La Caritas diocesana di Cassano all’Jonio comunica che è stato approvato il progetto di Servizio Civile Nazionale per sei volontari “L'appetito vien studiando 2”.

Questa volta l’impiego di volontari sale da 4 a 6 per la promozione di attività di tutoraggio scolastico, educazione ai diritti del cittadino. In particolare, i giovani volontari saranno impegnati ad accompagnare i minori nell’acquisizione di un metodo di studio autonomo, nella stesura di mappe e schemi riassuntivi, monitorare, insieme agli educatori, la frequenza e l’andamento scolastico. Una mano in più a sostegno dell’omonima iniziativa voluta dal vescovo della Diocesi di Cassano, monsignor Francesco Savino, che, sin dal suo insediamento, aveva sostenuto anche la necessità di intraprendere percorsi formativi in favore delle giovani generazioni, valorizzandone le capacità ed i talenti in un’ottica di impegno civile e sociale. 

Un invito subito accolto e concretizzato dalla Caritas che adesso, per bocca del direttore Raffaele Vidiri, si dice pronta a proseguire lungo la strada intrapresa: «L’intento –ribadisce Vidiri – è di dar vita ad un’esperienza di servizio in favore degli ultimi, capace di influenzare positivamente lo stile nei rapporti interpersonali, orientando i giovani volontari ai valori della solidarietà e dell’accoglienza e, al tempo stesso, offrire nuovi e più efficaci servizi volti alla riduzione della dispersione scolastica, specie tra quei bambini che spesso si vedono privati di importanti opportunità e spesso finanche della forza del sorriso».

La durata del servizio sarà di dodici mesi. Per partecipare alla selezione, che avrà luogo secondo le modalità e procedure indicate da Caritas Italiana e verificate dall’UNSC in sede di accreditamento, occorre essere cittadino dell’Unione europea o cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia, aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni + 364 giorni) alla data di presentazione della domanda; non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Insieme alla domanda, che è possibile ritirare presso la segreteria della Caritas diocesana di Cassano all’Jonio o scaricare online, bisogna presentare copia del documento d’identità in corso di validità.

Le domande vanno presentate, entro e non oltre le 18.00 del 28 Settembre 2018, alla segreteria del Servizio Civile della Caritas diocesana, al civico 2 di via Macelli, di Cassano allo Ionio, personalmente il martedì dalle 17.00 alle 18.30; il mercoledì dalle 17.00 alle 18.30 ed il venerdì dalle 10.30 alle ore 12.00, oppure, entro lo stesso termine, anche a mezzo raccomandata o mediante posta elettronica certificata, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria della Caritas diocesana, telefonando al numero 0981/71007 o scrivendo all’indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure ancora consultando le pagine del sito www.caritasitaliana.it e quelle dei siti www.serviziocivile.gov.it e www.diocesicassanoalloionio.it.   

 

Diocesi di Cassano all'Jonio
Ufficio per le Comunicazioni Sociali
Direttore: Dott. Roberto Fittipaldi
Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Semper adamas

«La mia gente non ha paura di nulla, nemmeno delle parole»
(Gabriele d'ANNUNZIO, principe di Montenevoso)

«Ritti sulla cima del mondo, noi scagliammo, una volta ancora, la nostra sfida alle stelle!»
(Filippo Tommaso MARINETTI, Manifesto del Futurismo, in «Le Figaro», PARIGI, 20 febbraio 1909)

Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Sunday the 23rd. Castrovillari in Rete

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.