Mercoledì, 12 Settembre 2018 00:22

Corigliano-Rossano. Premio “Ausonia” 2018: il Comune di Oriolo presente colla sezione speciale “La Portella”

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un momento della premiazione Un momento della premiazione Crediti dell’immagine non indicati

– COMUNICATO STAMPA –

Ci sono stati anche tre riconoscimenti voluti dal Comune di Oriolo alla serata dedicata al Premio Ausonia 2018 tenutosi presso il Chiostro Monumentale di San Bernardino nella città di Corigliano-Rossano. Il Premio ha previsto la sezione speciale “La Portella” (dal nome del teatro naturale di Oriolo). Al maestro e compositore Rocco Abate è stato consegnato un riconoscimento alla carriera. Premio Ausonia 2018 “sezione speciale La Portella” anche al giornalista Franco Maurella e al fotografo Giorgio Amendolara. Mentre il Premio Regia Teatrale “La Portella” e’ andato a Giacomo Aversa con L’invisibile che c’e’, della compagnia teatrale “Il volo delle comete” di Amantea. In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Oriolo ha presenziato alla cerimonia il vicesindaco con delega alla Cultura, Vincenzo Diego e il consigliere comunale Domenico Bonamassa. La quarta edizione del Premio Ausonia 2018 alla carriera è andato all’attore Enzo Garinei, maestro del teatro italiano. A Donata Marrazzo, giornalista del Sole 24 Ore il Premio Ausonia per la comunicazione culturale, in memoria di Fausto Taverniti.

Il Premio Ausonia, ideato dal presidente della FITA provinciale (Federazione Italiana Teatro Amatori) Antonio D’Amico, annualmente assegna la palma di miglior spettacolo teatrale, con gli stessi che vanno in scena, così come nel corso del recente cartellone estivo, anche al teatro “La Portella” di Oriolo. Quest’anno è stato riconosciuto come miglior lavoro teatrale la commedia “4 di cuori + 1” della compagnia teatrale “La Calandra” di Tuglie (Lecce), per la regia di Giuseppe Miggiano. Altri riconoscimenti sono stati assegnati ad attori, allestimenti, testi delle varie compagnie che si sono esibite quest’estate.

Paese24.it - Media Partner

Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Semper adamas

«La mia gente non ha paura di nulla, nemmeno delle parole»
(Gabriele d'ANNUNZIO, principe di Montenevoso)

«Ritti sulla cima del mondo, noi scagliammo, una volta ancora, la nostra sfida alle stelle!»
(Filippo Tommaso MARINETTI, Manifesto del Futurismo, in «Le Figaro», PARIGI, 20 febbraio 1909)

Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Monday the 12th. Castrovillari in Rete

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.