Lunedì, 10 Settembre 2018 11:42

Stadio “Mimmo Rende”. Cerimonia di riconsegna per la piena fruizione pubblica dopo i lavori di riqualificazione

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un momento della cerimonia Un momento della cerimonia Crediti dell’immagine non indicati

– COMUNICATO STAMPA –

Dedizione, sinergia, intrisi di entusiasmo per fare le cose bene insieme che sta, poi, a ciascuno sostenere con motivazione e coinvolgimento sentiti sono stati il filo conduttore della semplice cerimonia di riconsegna, alla piena fruizione pubblica, dei luoghi del Polisportivo di Castrovillari, svoltasi ieri sera presso il campo Sportivo “Mimmo Rende”, anch’esso completamente ripreso con appositi lavori, pure di rifacimento del manto erboso, e pronto ad accogliere il prossimo Campionato di Calcio di Serie “D”.
Il momento, introdotto dal Sindaco, Domenico Lo Polito, con queste motivazioni, è stato rilanciato, attraverso medesimi sentimenti, dal Presidente della Pollino Gestione Impianti, Vincenzo Esposito, che ha sottolineato l’importanza della partecipazione al restyling dei vari ambienti- grazie alla sponsorizzazione in virtù di una convenzione a suo tempo stipulata che prevede l’installazione pure di telecamere di sorveglianza a tutela dei beni comuni-, rilanciata subito dopo dall’Assessore Regionale alle Infrastrutture, Roberto Musmanno, che ha anche anticipato l’intenzione dell’Amministrazione comunale di far redigere alla Pollino Gestione Impianti un apposito progetto per edificare, proprio nei pressi del Polisportivo, un palazzetto dello sport, partecipando a bandi regionali dedicati alla creazione di opere sportive sul Territorio.
Richiami alla bontà degli interventi (tra cui la ristrutturazione straordinaria degli spogliatoi, la creazione della sala stampa per le interviste post partite, di una struttura coperta per dare la possibilità ai disabili di poter seguire, al riparo da intemperie, in tutta tranquillità le gare, la divisione delle gradinate, la revisione dell’impianto elettrico, l’installazione del Wi-Fi e di una nuova cisterna per l’acqua)sono stati rappresentati pure dal presidente del Castrovillari Calcio, Giuseppe Agostini con altri dirigenti.
A sancire ulteriormente questo dato la presenza di tifosi, cittadini oltre quella, tra gli altri, dell’assessore Pasquale Pace , del presidente del Consiglio, Piero Vico, con i colleghi Nino La Falce ed Antonio Notaro.
L’iniziativa ha ribadito così la vicinanza di tanti allo sport ed ai luoghi che ne rendono e affermano l’impeto nonché quella sempre sentita alla storia e cultura che l’hanno reso, generato e tramandato con attaccamento nel Pollino grazie alla dedizione di uomini e donne.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)

Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Semper adamas

«La mia gente non ha paura di nulla, nemmeno delle parole»
(Gabriele d'ANNUNZIO, principe di Montenevoso)

«Ritti sulla cima del mondo, noi scagliammo, una volta ancora, la nostra sfida alle stelle!»
(Filippo Tommaso MARINETTI, Manifesto del Futurismo, in «Le Figaro», PARIGI, 20 febbraio 1909)

Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Sunday the 23rd. Castrovillari in Rete

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.