Giovedì, 07 Dicembre 2017 10:39

Saracena. “Perciavutt” (17.a edizione) e Festa della Tarantella calabrese (4.a edizione)

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
La locandina di una delle due manifestazioni La locandina di una delle due manifestazioni Crediti dell’immagine non indicati

− COMUNICATO STAMPA −

Venerdì 8 Dicembre, a partire dalle ore 17, si terrà in Piazza Mazziotti "Perciavutt - XVII edizione". Un evento organizzato dall'Associazione Pro Loco "Sarucha", con il patrocinio del Comune di Saracena, che vedrà la partecipazione del gruppo Folk "Città di Castrovillari" e che sarà ospite della trasmissione di Rai Uno "I Soliti Ignoti". Un'occasione imperdibile per assaporare il vino nuovo e per riscoprire la nostra identità attraverso il gusto, i suoni e le tradizioni del passato.

A seguire, Sabato 9 e Domenica 10 Dicembre, musica popolare, mercatini di Natale e folklore animeranno anche quest'anno il centro cittadino con la IV edizione della Festa della Tarantella Calabrese.

L'evento, organizzato dalla Associazione Culturale Zeta Reticoli con il patrocinio del Comune di Saracena, si inserisce nel Cartellone eventi SARAfesta che l'Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Renzo Russo, ha presentato in vista delle festività natalizie.

La manifestazione avrà inizio nel pomeriggio di Sabato con l'apertura dei Mercatini di Natale e il raduno dei suonatori provenienti da tutta la Calabria che, al ritmo incalzante dei tamburelli, coinvolgeranno i presenti con canti e balli della tradizione popolare calabrese.

La festa si concluderà Domenica 10 con il concerto di musica popolare dei Karaballandofolk di Angelo Lo Tufo previsto per le ore 19 in Piazza Mazziotti.

Due giorni di musica e di allegria durante i quali sarà possibile partecipare a stage, completamente gratuiti, di ballo, tamburello e lira calabrese.

COMUNE DI SARACENA

UFFICIO DEL SINDACO

Ἀδάμας Mέλας (Adàmas Mèlas)

Semper adamas

«La mia gente non ha paura di nulla, nemmeno delle parole»
(Gabriele d'ANNUNZIO, principe di Montenevoso)

«Ritti sulla cima del mondo, noi scagliammo, una volta ancora, la nostra sfida alle stelle!»
(Filippo Tommaso MARINETTI, Manifesto del Futurismo, in «Le Figaro», PARIGI, 20 febbraio 1909)

Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Thursday the 14th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.