Lunedì, 13 Novembre 2017 16:58

I sindaci Tamburi, Regina e Russo a Montecitorio per Le Città del Futuro

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ci sono anche i tre sindaci del Pollino, Vincenzo Tamburi di San Basile, Giuseppe Regine di Mormanno e Renzo Russo di Saracena all'evento celebrato nell'aula di Montecitorio "Le Città del Futuro" promosso dall'Anci (Associazione nazionale dei comuni d'Italia). 

Insieme a circa 600 fasce tricolore in rappresentanza delle piccole e grande municipalità del Paese, accolti da Laura Boldrini, presidente della Camera dei Deputati, i sindaci d'Italia si sono seduti sugli scranni di Montecitorio, guidati dal presidente nazionale Anci, Antonio Decaro, per sottolineare lo sforzo quotidiano degli amministratori locali nel raccogliere le sfide dell’innovazione e della sostenibilità ambientale, sociale, finanziaria. 

«I Sindaci e i Comuni - ha ricordato il Presidente della Camera dei Deputati - sono uno snodo fondamentale della democrazia italiana. Sono l'avamposto delle istituzioni nel territorio e sono un riferimento indispensabile per tenere unite le nostre comunità». Questa visione di «democrazia diffusa, partecipata, responsabile, ha le sue fondamenta proprio nei Comuni» ha concluso la Boldrini.  

«Siamo qui - ha espresso Tamburi a nome della delegazione del Pollino - in rappresentanza di municipalità piccole che hanno messo in campo buone pratiche nell'ottica di sviluppo glocal che vogliamo portare avanti per stare al passo dei tempi nel pieno mandato di servizio alla cittadinanza che ci ha onorato del mandato di giuda delle nostro comunità».  

I Comuni Italiani da tempo hanno messo in atto strategie - per nella esiguità delle risorse disponibili - «per  trovare soluzioni alle sfide del futuro, per una più efficiente amministrazione e per la salute ed il benessere dei cittadini. Ed in questo quadro anche la nostra terra - ha aggiunto Tamburi - si è distinta per best practices che hanno fatto ben parlare della Calabria e delle nostre municipalità in quadro di sviluppo nazionale».  

Tra gli interventi di buone pratiche anche quello del Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, Luigi De Magistris (Napoli), Viriginia Raggi (Roma), ma anche di tanti piccoli comuni in rappresentanza delle varie regioni italiane.  

«Siamo orgogliosi - hanno dichiarato Tamburi, Russo e Regina - di essere qui a testimoniare che anche i piccoli centri, oggi, possono giocare un ruolo fondamentale per lo sviluppo dei territori, la crescita economica legata all'agroalimentare e l'innovazione, il recupero dei borghi in termini di sviluppo turistico e valorizzazione culturale della nostra storia e della nostra identità».  

«E’ stato per me un onore poter rappresentare la mia comunità ed il territorio del Pollino, terra di buone pratiche e di lavoro intenso, nel quale, le piccole municipalità sono ancora l’asse fondamentale della democrazia e rappresentano un tassello fondamentale per ascoltare la cittadinanza e rispondere ai bisogni della gente. Il welfare, l’integrazione, l’accoglienza, lo sviluppo ecocompatibile, la cultura e la valorizzazione dei borghi sono le sfide che ci attendono come comunità e che abbiamo potuto ritrovare – come scelte attuali – in tanti colleghi di altrettanti comuni italiani. E’ entusiasmante poter immaginare una Italia che dal nostro piccolo borgo alle grandi municipalità sogna e si sforza di costruire, come in un grande puzzle istituzionale, le risposte più innovative e rispondenti ai reali bisogni del territorio ed alle emergenze del nostro tempo. E’ quello che abbiamo scelto di fare per Mormanno volendola collocare – come comunità tutta intera – alla ribalta nazionale per le buone pratiche che sceglieremo di mettere in piedi per rispondere ai bisogni del suo sviluppo e della valorizzazione dell’esistente. Ed in piccolo, con la scelta di lavorare insieme tra maggioranza ed opposizione nella istituzione delle commissioni consiliare, abbiamo già dichiarato quale metodo operativo vogliamo assumere per il bene della nostra comunità». Così Giuseppe Regina, neo sindaco di Mormanno da poco più di 150, giorni racconta con emozione la sua partecipazione all’evento di stamane presso Montecitorio.

All'incontro hanno partecipato Francesco Boccia, presidente della V Commissione Bilancio, Tesoro e programmazione, Enzo Bianco, presidente del consiglio nazionale Anci, Claudio De Vincenti, Ministro per la Coesione territoriale ed il Mezzogiorno.

 

Monday the 20th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.