Domenica, 12 Febbraio 2017 10:56

Carnevale di Castrovillari. Svelato il programma

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

COMUNICATO STAMPA

Una 59 sima edizione del Carnevale di Castrovillari  ricca di novità  quella che tra pochi giorni invaderà la città del Pollino.  La novità in assoluto, comunicata dal Sottosegretario al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, l’On. Dorina Bianchi, durante la conferenza stampa di presentazione del programma dell’evento carnascialesco è che,  il Carnevale di Castrovillari ha vinto il bando MIBACT per i Carnevali Storici. In sintesi, la Pro Loco, attraverso un progetto ideato e realizzato dall’europrogettista, la dott.ssa Anna Amato e da Francesco Varcasia, accederà al finanziamento di 1.000.000,00 di euro, messo a disposizione dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e verrà distribuito tra i Carnevali più importanti d’Italia quali, Viareggio, Venezia, Putignano,Acireale, Fano, Cento, solo per citarne alcuni e tra questi anche il Carnevale di Castrovillari.  Io spero ha concluso, l’on Bianchi che su questo Carnevale si continui a lavorare in sinergia con la Regione Calabria .

Una bella soddisfazione per la Pro Loco cittadina che da oltre 50 anni  organizza uno dei Carnevali più belli del meridione d’Italia. Un importante obiettivo raggiunto anche dalla città, ha rimarcato in conferenza stampa il direttore artistico Gerardo Bonifati, quello di essere stati  attenzionati dal MIBACT. Non ha mancato di ringraziare tutti i presidenti che in questi 59 anni si sono avvicendati alla guida dell’’Ente, sottolineando il grande intuito del prof Vigiano che ha dato inizio a questa tradizione carnascialesca senza tralasciare,  il mondo del volontariato che  con straordinaria professionalità rende sempre grande e importante il Carnevale di Castrovillari.  Entriamo a pieno titolo all’interno di quel gruppo di Carnevali prestigiosi, ha sottolineato il Presidente della Pro Loco, Eugenio Iannelli, che è quello dei “Carnevali  d’Italia”. Sicuramente davanti a noi abbiamo altri Carnevali che hanno tradizioni altrettanto prestigiose come la nostra, però ha concluso, noi ci sentiamo orgogliosi di far parte di questa grande famiglia, forte, nutrita e siamo veramente contenti di aver vinto questo bando. La presenza del sottosegretario Bianchi, ha sottolineato il Presidente del Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra,  è la testimonianza di un ulteriore impegno che abbiamo messo in campo, non per riaccendere i riflettori nazionali su una kermesse che di fatto li ha conquistati da tempo ma, oggi c’è questo rinnovato impegno del Governo Nazionale  a dare grande centralità a questa manifestazione  che è annoverata tra i grandi Carnevali del nostro Paese. Questo è sicuramente un motivo di vanto che deve inorgoglire gli organizzatori e tutto il nostro territorio e gli Enti che sostengono questo grande evento e farlo con la consapevolezza che ormai ogni edizione deve sempre arricchirsi di più.

Una edizione di transizione per che ci proietta verso la sessantesima, ha detto la Vicesindaco di Castrovillari , Francesca Dorato, noi come Amministrazione Comunale diamo l’impegno di prepararci sin da ora a lavorare per il prossimo anno. A riaffermare la vicinanza  della Provincia di Cosenza, la presenza del neo Consigliere Vincenzo Tamburi. Sicuramente, il mio impegno e quello del neo Presidente Iacucci, sarà quello di non  farà mancare il giusto contributo ad una manifestazione importante per tutto il territorio. Sarà un investimento per il  futuro, ripartendo  subito dopo la conclusione di questa edizione ad elaborare un programma ancora più fitto con la presenza della Provincia di Cosenza.

A fare gli onori di casa, il presidente del Circolo Cittadino, Angelo Giannoni che ha sottolineato la valenza dell’evento  e l’ottima organizzazione della Pro loco e quanto per i castrovillaresi sia importante il Carnevale.

Il programma è stato illustrato dal direttore artistico, Gerardo Bonifati, che si aprirà sabato 18 febbraio alle ore 21,00 nel Teatro Sybaris, con un spettacolo fatto di magia, danza, musica, ventagli, piume , lustrini e comicità,  “ Comedy & Burlesque” ideato da “V eventi” e dal castrovillarese, Francesco Pucci, con un passato professionale di tutto rispetto tra Mediaset e Magnolia dove è stato per anni produttore esecutivo e da  Alessandro Pavanelli e Daniele Ceva; spettacolo che vedrà la partecipazione di due comici di rispetto; Nando Timoteo di Colorado e Francesco Rizzuto di Zelig detto Ciccio e due performer di burlesque, Artisia Starlight e Miss La Mousse. Il Carnevale entrerà nel vivo giovedì grasso 23 febbraio con l’incoronazione di “Re Burlone” a cura della compagnia teatrale “ I Pirrupajni” e  con il corteo storico  della Festa della Bandiera di Morano Calabro, per l’occasione a portare i saluti in conferenza stampa, il Sindaco, Nicolò De Bartolo. Presente anche quest’anno “Calabria Sona” con 3 appuntamenti per far divertire e per promuovere la musica MADE IN CALABRIA.  Antonio Grosso , gli “AMAKORà“, CICCIO NUCERA BAND”  e “CLAUDIO CAVALLO Mascarimirì”, durante le serenate tradizionali, ed ancora cultura con il focus di approfondimento sulla “Puglia”, curato dall’Accademia Pollineana, sport, gastronomia, mostre ma soprattutto,  tanto divertimento. E poi la danza, impreziosita dalla  presenza di una vera e propria icona, a livello mondiale, della danza sportiva: la famosissima Carolyn Smith, personaggio di punta, tra le altre cose, della fortunata trasmissione  di Rai 1 condotta da Milly Carlucci, “ Ballando con le stelle”; senza dimenticare le sfilate clou della manifestazione, quella di domenica mattina con la “ Parata della Gioia”, del pomeriggio che vedrà sulle principali strade cittadine un serpentone colorato di figuranti e carri allegorici e quella conclusiva di martedì grasso.

Un plauso alla Scuola professionale di danza “ Progetto danza” e alle allieve della maestra Tilde Nocera che hanno aperto la conferenza stampa con una coreografia a carattere carnascialesco che ha coinvolto il pubblico presente.

Per chi volesse sostenere l’evento, lo può fare attraverso la “Lotteria del Carnevale”,  sponsorizzata da “Paponetti Gioielleria” di Castrovillari   e distribuita dalla nascente delivery agency  “ Tic Toc” di due giovani castrovillaresi, Giovanni De Santo e Fernando Loricchio.

E che la festa abbia inizio. Buon Carnevale a tutti.

L’ evento è organizzato dalla Pro Loco cittadina in collaborazione con la locale Amministrazione Comunale,  la Regione Calabria, il Parco Nazionale del Pollino, la BCC Medio Crati di Rende, la Gas Pollino , patrocinata dalla Provincia di Cosenza e sostenuta da numerosi sponsor privati che da anni credono nella manifestazione ed impreziosita dai brand A.C.T. ( Ambiente, Cultura,Turismo) e da “ Castrovillari Città Festival”.

 

UFFICIO STAMPA

Anna Rita Cardamone ARCA COMMUNICATION

Monday the 29th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.