COMUNICATO STAMPA

Venerdì 30 settembre 2016 a Cassano All’Ionio si terrà “Mar’habaFest” una giornata dedicata al dialogo e allo scambio culturale con un programma ricco di spettacoli, proiezioni, libri, musica e gastronomia aperta a tutti i cittadini.

La giornata  di festa è organizzata dal progetto SPRAR di Cassano All’Ionio che attualmente accoglie 29 rifugiati, gestito da Cidis Onlus.

DaIle ore 18 il palcoscenico del Teatro Comunale farà da cornice allo spettacolo di danza “Tradizioni dal mondo” a cura di Serena Guzzo e a seguire la proiezione del documentario “Redemption Song” di Cristina Mantis. Il sipario calerà intorno alle 20 con interventi del Vescovo della Diocesi di Cassano All’Ionio, del Sindaco di Cassano All’Ionio Giovanni Papasso, della Regista Cristina Mantis, dello scrittore Maurizio Alfano e della referente regionale di Cidis Onlus Debora La Rocca.

Alle ore 20.30 appuntamento con il percorso sensoriale sul viaggio dei rifugiati, all’interno della grotta “Vuccucciarda”, patrimonio naturalistico del Comune di Cassano All’Ionio.

Dalle ore 18 in piazza Sandro Pertini cultura, musica e gastronomia con le creazioni della sartoria sociale e di riciclo creativo curate dai rifugiati del progetto Mar’haba, mostra fotografica “L’accoglienza che ci piace” a cura di Cidis Onlus, “Nuvole Migranti. Comunicare la migrazione” fumetti di Paolo Castaldi e dei rifugiati della provincia di Cosenza a cura dello SPRAR Terraferma di Trebisacce, i “giochi dal mondo” a cura del gruppo scout di Cassano All’Ionio e dalle ore 21.30 cucina etnica presso gli stand “cucine dal mondo”.

Dalle 22.30 musica dal vivo con i Kidida e il loro repertorio di tarantelle contaminate.

La giornata è organizzata in collaborazione con il Comune e la Diocesi di Cassano All’Ionio, l’Associazione Culturale Multietnica “La Kasbah”, L’Associazione Speleologica “Liocorno” e il gruppo scout “Cassano J.1”.

Per informazioni sull’evento contattare Tel: 0981781217 mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

COMUNICATO STAMPA

La stabilità, il nuovo ruolo del Senato, la maggiore rapidità delle decisioni parlamentari e, tra l’altro, le specifiche competenze delle Regioni sono parte delle questioni al centro del referendum per la riforma costituzionale che sarà celebrato il prossimo 4 dicembre e che vede in campo Due Posizioni , interpreti di uno “scontro” politico più che di un confronto tra idee e culture differenti le quali devono, giustamente, convivere in uno Stato.

Con questa preoccupazione giovedì 29 settembre, a partire dalle ore 18, nel Castello Aragonese di Castrovillari, introdotto dal saluto dell’Assessore  alla Cultura, Angela Lo Passo, si terrà, con il patrocinio del Comune, l’incontro organizzato dall’Associazione “Kontatto” per capire, conoscere ulteriormente e mettere a confronto le posizioni del “SI” e del “NO”.

Entreranno nello specifico  proprio sul tema “Si o No , le ragioni di una scelta”, il direttore di “Contatto Radio”, Domenico Fortunato, il Presidente dell’Associazione Culturale Città Solidale, Gianni Donato, Carmine Zaccaro in qualità di componente del PD Provinciale, nonché il ricercatore Walter Nocito , presso Istituzioni di Diritto Pubblico, e l’ Ordinario di Scienza Politica, Francesco Raniolo, quest’ultimi entrambi dell’Università della Calabria, che saranno moderati ed introdotti da Pasquale Pandolfi, responsabile delle attività culturali dell’organismo promotore.

La discussione, di certo,  affermerà che oggi una riforma s’impone, ma anche che sulla natura di questa ci si divide.

Il confronto, oltre gli schieramenti in lizza, è l’occasione per richiamare l’importanza di un dibattito fondato sul rispetto dell’altro e sulla consapevolezza che solo uno scambio riguardoso di ogni ragione  può dare ai cittadini gli strumenti per decidere consapevolmente.

Sicuramente l’Italia potrà uscire più forte, al di là della consultazione, se il raffronto considererà le opinioni di tutti e per accrescere quel patrimonio, tra cultura, norme e regole fondamentali condivise, sancito dalla costituente per un’Italia democratica e ancorata alla comune appartenenza.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

Mercoledì, 28 Settembre 2016 14:40

Terme Sibarite. Seminari sul Prodotto Termale italiano

Scritto da

COMUNICATO STAMPA

Si è tenuto a Cassano Jonio, presso le Terme Sibarite come unica tappa in Calabria, Terme d’Italia, un progetto interregionale per valorizzare l’offerta benessere italiana
E' iniziato  il 20 settembre, con la prima tappa ad Abano Terme, il ciclo di seminari formativi sull’innovazione del Prodotto Termale italiano organizzati da RiminiFiera per conto di Toscana Promozione, capofila del Progetto Interregionale Terme d’Italia che include Calabria, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Puglia, Sicilia, Veneto e Provincia Autonoma di Bolzano.

Unica tappa in Calabria il 27 settembre scorso dove, alle Terme Sibarite sono stati  presentati i dati dell’Analisi di Mercato appositamente realizzata da Rimini Fiera ai fini di indagare la percezione del prodotto benessere nazionale da parte dei tour operator esteri. Le giornate di lavoro saranno completate da approfondimenti curati dai docenti TTG Incontri-Rimini Fiera riguardanti l’innovazione di prodotto e gli strumenti utilizzabili per la comunicazione efficace via web per il consumer e per il trade.
L’Analisi di Mercato sulla domanda estera sarà ripresentata a TTG Incontri, in occasione della Conferenza conclusiva organizzata dai territori aderenti al Progetto Interregionale Terme d’Italia. L’appuntamento è fissato per il 13 ottobre, prima giornata di Fiera.
Grande soddisfazione ed orgoglio per il presidente Dtt. Mimmo Lione che, come ha dichiarato, vede premiato il lavoro svolto dalle Terme Sibarite a Cassano Jonio per promuovere non solo il benessere termale e i servizi offerti dalla struttura, ma anche il termalismo in Calabria.

Serenella Chiodi

Mercoledì, 28 Settembre 2016 14:31

Il Meetup Castrovillari presente a Italia 5 Stelle

Scritto da
COMUNICATO STAMPA
 
Italia 5 Stelle 2016, tenutasi a Palermo il 24 e 25 settembre, si è conclusa. Il meetup Castrovillari a 5 Stelle ha partecipato all'evento sia con gli attivisti D'Agostino, Delle Cave, Napoletano e Cirone; sia con semplici simpatizzanti del nostro hinterland. E' stata una due giorni piena di contenuti e proposte, ma anche di divertimento e relax. Siamo tornati con un bagaglio di informazioni e di spunti tutti da dedicare al miglioramento delle condizioni di Castrovillari. Infatti si è parlato nelle agorà (coadiuvati dagli interventi del pubblico) con i Portavoce in Parlamento in modo approfondito e specifico delle 5 stelle del programma del MoVimento: Ambiente, Connettività, Trasporti, Sviluppo, Acqua!
Ma il tema principale dell'evento è stato "Il Governo ai Cittadini", grazie all'eredità di Gianroberto Casaleggio: il sistema operativo Rousseau! Oggi, grazie a Rousseau, il nostro sistema operativo unico al mondo, gli iscritti certificati potranno partecipare alla scrittura di leggi, votare per la scelta delle liste elettorali e dirimere posizioni all'interno del M5S. Questo significa Democrazia Diretta!
Il meetup ha preso contatti sia con i Portavoce calabresi, sia con i Portavoce più conosciuti a livello mediatico; per organizzare un convegno nel mese di novembre sul referendum costituzionale, che si terrà il 4 dicembre. Un convegno per spiegare le ragioni del No di questa "schiforma"! Sono ovviamente invitati a partecipare e ad aiutare la buona riuscita del convegno i comitati del No. Per contattarci Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Il vento del cambiamento ha iniziato a soffiare. E spinge i palloncini colorati tutti nella stessa direzione.
Quei palloncini siamo noi. Siete voi.
Siamo partiti dal futuro e andiamo verso la realtà!
GRUPPO COMUNICAZIONE

"Castrovillari a 5 stelle"

COMUNICATO STAMPA

La consigliera comunale  di Castrovillari, Franceasca Dorato, è stata nominata dal Sindaco, Domenico Lo Polito- che  da giugno le aveva chiesto un impegno diretto nell’area dell’esecutivo cittadino-,  Assessore alle politiche del Lavoro, Produttive, Turistiche ed Agricole oltre a ricevere il ruolo di Vice Sindaco.

 “La Doratoha precisato il Sindaco nell’ufficializzare la propria volontà- ha correttamente atteso la conclusione della verifica politico- amministrativa per poi offrire la propria disponibilità; l’incarico – ha aggiunto- è stato conferito al fine di dare il giusto riconoscimento ad una forza politica, qual è quella dei progressisti.

Alla consigliera, nel parlamentino municipale, subentra Giuseppe Oliva. La scelta è stata comunicata dal primo cittadino alla Giunta in un incontro svoltosi ieri pomeriggio, nel quale sono stati affrontati i punti relativi proprio alla vicenda politica, successiva alla verifica, e la stessa integrazione attraverso il nuovo componente che sostituisce il dimissionario Assessore Giovanna Leonetti.

Con il completamento dell’esecutivo- ha dichiarato Lo Polito a margine della riunione- ci si augura di imprimere ancora più vigore all’azione amministrativa, sempre pronta a cogliere le opportunità che il panorama regionale, nazionale ed europeo, offre agli enti locali, senza mai perdere di vista l’attenzione per la non facile quotidianità. Al consigliere Giuseppe Oliva che entrerà in Consiglio Comunale  al posto della neo Vice Sindaco, Francesca Dorato, - ha sottolineato ancora il primo cittadino- l’augurio di un proficuo lavoro e l’invito a portare la competenza maturata nel lavoro e nell’associazionismo a servizio della comunità.

A Francesca gli auguri di un proficuo lavoro da cvinrete.it!

 

 

COMUNICATO STAMPA

Come da programma si sono concluse nel centro storico di Castrovillari le iniziative di Civita..nova, organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco, sotto il patrocino della Regione ed il sostegno pure della Gas Pollino, nonché con l’imprescindibile coinvolgimento di Associazioni, capacità, talenti e vocazioni , rilanciando un messaggio preciso e sempre più importante per la nostra Terra e le nostre comunità: i centri storici e, quindi, i borghi antichi, sono i motori identitari, con le dedizioni degli uomini e donne del lavoro, di quello sviluppo sostenibile che si vuole perseguire coniugando l’esistente con il patrimonio e il costume con la tradizione e la memoria.

Quella che la Pro Loco ha voluto ricordare nella penultima serata con lo spettacolo folklorico dedicato alla città ed a tutti quei contributi che hanno reso possibile e propulsivo l’evento “nel qualecome aveva ricordato il Sindaco, Domenico Lo Polito, alla conferenza di presentazione della manifestazione alla città - l’incontro è il vero Cuore dell’avvenimento” perché , ci piace aggiungere, l’altro è un bene per ciascuno: come dire che il sicuro sviluppo di ogni comunità non è immaginabile o attuabile senza rapporti o relazioni sinergici tra soggetti, con organismi e realtà.

Proprio su questo principio ha mosso i suoi passi “la nove giorni e mezzo” al fine di far vivere il centro storico, tra mostre , spettacoli, visite, certa che la cultura è l’ambito di un popolo per affermare la propria umanità e la propria vita.

Tra l’altro i momenti sono stati, come valutato da diversi, occasioni in cui l’assetto sociale è stato pure interrogato su emergenze ed eccellenze, nella consapevolezza che c’é ancora tanto da fare per tutti, indistintamente.

Giorni, insomma, che hanno rilanciato, tra gli intrattenimenti, le Tensioni presenti e da suscitare.

Un lavoro in progress e un luogo che, nel dare le sue ragioni d’opportunità, si pone come strumento per mettere insieme a partire da un desiderio di dialogare. Questo è mosso dalla volontà di valorizzare e sostenere ogni tentativo umano per dare risposta allo sviluppo, valorizzando, sostenendo e rendendo protagonista la realtà che pone le cose. In questo sta la filosofia di Civita..nova che vuole crescere per ciò che ha e portano in dote da secoli, con sentimento,  le persone, e che possiede il patrimonio con il gusto di una creatività sempre più inclusiva.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

Pagina 1 di 301
FreshJoomlaTemplates.com
Wednesday the 28th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.