COMUNICATO STAMPA

“E’ solo questioni di giorni. Anche quest’anno verrà realizzato, attraverso una serie d’incontri propedeutici a più livelli, il bilancio sociale per rendere consapevoli e partecipi tutti di cosa può e non può fare il Comune , di cosa prediligere e cosa finalizzare , con un occhio alla razionalizzazione della spesa, alle continue decurtazioni  dei trasferimenti dello Stato alle pubbliche amministrazioni e l’altro alle esigenze e suggerimenti della finanza centrale per dare risposte e limiti a costi e spese, sempre più sotto la lente d’ingrandimento degli organismi centrali del Governo.

Così  informa il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, ricordando che sono prossime le riunioni con l’Assessore alle Finanze, Maria Silella, e gli Uffici municipali per recepire, nel possibile , indicazioni che verranno dalla stessa Commissione consigliare, dai Comitati di Quartieri e parti sociali, “importanti- asserisce  per decidere su ciò che si vuole portare avanti e realizzare.

Intenzione dell’Amministrazione comunaleha spiegato il primo cittadino, ribadendo quanto già accennato nel recente incontro di Democrazia e Partecipazione- è poter arrivare il prima  possibile al varo del documento contabile previsionale da parte del Consiglio per dare  quell’immediatezza di manovra e di risposte possibili alla comunità per le sue esigenze quotidiane.”

Da qui la richiesta – sollecitazione a tutte le componenti “di tenersi pronte per realizzare tale strumento che deve essere guardato in maniera collegiale,  con spirito collaborativo per creare sviluppo e crescita da una parte e dall’altra lenire, con più determinazione ed efficacemente,  le questioni di chi è più socialmente debole in un momento di crisi nel quale ogni atto, anche di contenimento e rigore della spesa- conclude Lo Polito-, ha un suo valore specifico per far percepire che i sacrifici di cui tutti sottolineano la necessità devono rispettare regole che appartengono a ciascuno e che urgono di essere rilanciate per creare azioni virtuose, fondamentali per le capacità e le potenzialità che insistono.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

Le associazioni culturali Mystica Calabria e Khoreia 2000, con il patrocinio del Comune di Castrovillari, hanno organizzato il Concorso artistico - letterario "Sul fondo" Per non dimenticare la Shoah",  riservato sia alle scuole di ogni ordine e grado che agli artisti del territorio. Giunto alla seconda edizione il concorso verrà inserito nell’ambito delle iniziative che saranno organizzate in occasione della “Giornata della Memoria” il 27 gennaio 2017 a Castrovillari e curate dalle suddette associazioni con il contributo della Biblioteca Civica  "U Caldora" di Castrovillari.

Tali iniziative si apriranno già il 24 Gennaio 2017 alle ore 16:30 proprio presso la Biblioteca "Caldora" con l'inaugurazione della mostra documentaria “L’uomo dell’orologio"che, su gentile concessione del figlio, nostro concittadino Gennaro la Banca e dedicata al carabiniere Antonio La Banca, catturato dai tedeschi il 14 settembre del 1943, deportato prima al campo di concentramento di Mauthausen, quindi prigioniero a Dachau, miracolosamente sopravvissuto all’orrore nazista e liberato il 5 maggio del 1945. Visitabile sarà anche l'esposizione di tutte le opere partecipanti al Concorso. 

Entrambe saranno aperte al pubblico fino al 2 Febbraio 2017 e i visitatori avranno la possibilità di visitare anche il Museo Archeologico e la Pinacoteca "A. Alfano".

Seguirà,  il 27 Gennaio 2017  alle ore 17:00  presso la Sala dell' associazione  “Khoreia 2000”, l'incontro - dibattito, moderato da Ines Ferrante e Angela Micieli,  sulla figura di Antonio La Banca a cura di Francesca Rizzuto e Dora L’Avena, docenti l’ITIS “Fermi” - Castrovillari e degli alunni dello stesso istituto scolastico e l'intervento del prof. Giovanni Brandi Cordasco Salmena (Università di Urbino) che relazionerà sulla figura di Edith Stein  con "Il Carmelo di Echt: le basi concettuali della resistenza di Edith Stein al totalitarismo nazista della filiazione ebraica". Il 28 Gennaio ore 11 00 è prevista una passeggiata a Morano Calabro, alla scoperta della Via Giudea e della presenza ebraica nel borgo medievale, quindi alle ore 15.00 la visita alle ultime quattro sepolture rimaste al Vecchio Cimitero Comunale Ebraico di Tarsia.

Il 29 Gennaio 2017  ore 17:00 ancora presso la Sala di “Khoreia 2000” ci sarà la cerimonia premiazione del Concorso e durante l'evento verrà presentata la performance "Il coraggio di essere",  per la coreografia di Rosy Parrotta.

COMUNICATO STAMPA

“In riferimento alla diffida pervenuta da parte dei consiglieri comunali Giuseppe Santagada, Maria Antonietta Guaragna e Ferdinando Laghi  del 17 gennaio 2017 si  fa presente che la richiesta di Consiglio comunale sulla questione Femotet non era stata accettata in quanto, a norma degli articoli 43 e 39 comma 2 del D. Lgs del 267/2000 e dell’articolo 19 del vigente regolamento interno  per la funzione deliberante del Consiglio comunale, si riteneva la non sussistenza del quorum prescritto ( un quinto dei consiglieri assegnati).

Nella stessa risposta si precisava peraltro  che, pur ritenendo l’insussistenza del numero necessario  “ove  le SS.LL.  ritengano di dover comunque procedere alla discussione nel Consiglio , stante la tematica evidenziata, sarà opportunamente convocata la riunione dei capigruppo”.

Si precisa , inoltre, che nei riferimenti ai pareri  e alla giurisprudenza, citati nella diffida,   sembra non ravvisarsi  l’obbligatorietà della convocazione del Consiglio.

Comunque,  si è proceduto alla convocazione della riunione dei capigruppo per come già precedentemente indicato nella mia missiva protocollo 769/2017.

In ogni modo e atteso che questa presidenza ha cercato di essere sempre attenta alle richieste dei Consiglieri comunali, sarebbe bastata una semplice telefonata dei richiedenti il Consiglio per convocare la riunione dei capigruppo.”

Il Presidente del Consiglio comunale

  Piero Vico

“L’impegno per una raccolta differenziata che ottimizzi il rapporto recupero –smaltimento è il principio su cui si gioca l’Amministrazione comunale anche quest’anno, consapevole di arrivare presto, con l’apporto dei cittadini e della Calabra Maceri, Azienda affidataria della pulizia in città, alla soglia del 60% e oltre”.

Lo afferma l’Assessore all’Ambiente del Comune di Castrovillari, Pasquale Pace, in una informativa alla stampa sull’attività in corso “che, per il 2017- ricorda- vede  il conferimento della Carta e del Vetro a giovedì alterni dalle ore 19. Una indicazione importante- aggiunge- per dare ordine a situazioni ancora fuori regola le quali impoveriscono il decoro della città. Per le altre frazioni – precisa - resta tutto invariato rispetto a prima. Intanto in questa settimana è stata avviata dal centro storico  la distribuzione del calendario in forma cartacea per venire incontro a quanti non utilizzano le nuove tecnologie per informarsi. Questa verrà estesa a tutta la città. Sul sito, poi, http://www.calabramaceri.it/castrovillari è possibile scaricare, per chi vuole e può,  il nuovo calendario e altre notizie che danno indicazioni ed accompagnano nel differenziare, attività questa che nel 2016 è arrivata oltre il 50% e che dà una mano al Comune  facendolo ulteriormente risparmiare sulla tassa dello smaltimento della frazione indifferenziata la quale, a sua volta, mette in condizione l’ente di supportare più efficacemente il delicato ed importante servizio per migliorare  la qualità ambientale e la stessa vita dei residenti.”

“Su questa traccia continua- fa presente ancora Pace- la collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato per combattere, inoltre,  l’abbandono indiscriminato dei rifiuti, supportato pure da video sorveglianze nelle differenti zone e da “fototrappole” consegnate, quest’ultime dalla Provincia per contrastare tali episodi d’inciviltà.“

“Questi interventi come diversi attivati e perseguiti fanno parte,  più complessivamente, dell’azione che il capoluogo del Pollino svilupperà con altri- rilancia l’Assessore Pace- nell’iniziativa inclusiva “per una Provincia Differente”, voluta dell’ante interterritoriale grazie all’Alessco (Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile della provincia di Cosenza), finalizzata a quell’educazione ambientale di base, fondamentale per ogni comunità che si rispetti, monitorando comportamenti civici ma anche bilanci  ambientali, nonché  economici e sociali  in materia  di ciclo urbano dei rifiuti e sulla qualità dell’aria in termini di inquinamento prodotto dai mezzi per il  trasporto dei rifiuti che non è seconda cosa. E’ con questa coscienza ed intenzione- conclude Pace- che stiamo operando al fine di avere una città sempre più pulita e correlata ad una sostenibilità sostanziale- che deve implicare l’intera realtà comunale- irrinunciabile per un Territorio che punta sul Turismo, il proprio patrimonio e le eccellenze agroalimentari per calamitare attenzioni.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

“L’impegno per una raccolta differenziata che ottimizzi il rapporto recupero –smaltimento è il principio su cui si gioca l’Amministrazione comunale anche quest’anno, consapevole di arrivare presto, con l’apporto dei cittadini e della Calabra Maceri, Azienda affidataria della pulizia in città, alla soglia del 60% e oltre”.

Lo afferma l’Assessore all’Ambiente del Comune di Castrovillari, Pasquale Pace, in una informativa alla stampa sull’attività in corso “che, per il 2017- ricorda- vede  il conferimento della Carta e del Vetro a giovedì alterni dalle ore 19. Una indicazione importante- aggiunge- per dare ordine a situazioni ancora fuori regola le quali impoveriscono il decoro della città. Per le altre frazioni – precisa - resta tutto invariato rispetto a prima. Intanto in questa settimana è stata avviata dal centro storico  la distribuzione del calendario in forma cartacea per venire incontro a quanti non utilizzano le nuove tecnologie per informarsi. Questa verrà estesa a tutta la città. Sul sito, poi, http://www.calabramaceri.it/castrovillari è possibile scaricare, per chi vuole e può,  il nuovo calendario e altre notizie che danno indicazioni ed accompagnano nel differenziare, attività questa che nel 2016 è arrivata oltre il 50% e che dà una mano al Comune  facendolo ulteriormente risparmiare sulla tassa dello smaltimento della frazione indifferenziata la quale, a sua volta, mette in condizione l’ente di supportare più efficacemente il delicato ed importante servizio per migliorare  la qualità ambientale e la stessa vita dei residenti.”

“Su questa traccia continua- fa presente ancora Pace- la collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato per combattere, inoltre,  l’abbandono indiscriminato dei rifiuti, supportato pure da video sorveglianze nelle differenti zone e da “fototrappole” consegnate, quest’ultime dalla Provincia per contrastare tali episodi d’inciviltà.“

“Questi interventi come diversi attivati e perseguiti fanno parte,  più complessivamente, dell’azione che il capoluogo del Pollino svilupperà con altri- rilancia l’Assessore Pace- nell’iniziativa inclusiva “per una Provincia Differente”, voluta dell’ante interterritoriale grazie all’Alessco (Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile della provincia di Cosenza), finalizzata a quell’educazione ambientale di base, fondamentale per ogni comunità che si rispetti, monitorando comportamenti civici ma anche bilanci  ambientali, nonché  economici e sociali  in materia  di ciclo urbano dei rifiuti e sulla qualità dell’aria in termini di inquinamento prodotto dai mezzi per il  trasporto dei rifiuti che non è seconda cosa. E’ con questa coscienza ed intenzione- conclude Pace- che stiamo operando al fine di avere una città sempre più pulita e correlata ad una sostenibilità sostanziale- che deve implicare l’intera realtà comunale- irrinunciabile per un Territorio che punta sul Turismo, il proprio patrimonio e le eccellenze agroalimentari per calamitare attenzioni.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

COMUNICATO STAMPA

Il Gruppo di lavoro interdisciplinare avviato dall’Amministrazione comunale di Castrovillari, attraverso l’Assessorato ai Servizi Sociali con i dirigenti delle scuole elementari e medie  della città, supportato dal contributo professionale del Sert, per la promozione e salvaguardia della crescita giovanile , soprattutto, contro le devianze  comportamentali, ha  sviluppato, nel percorso in progress, già alcuni incontri.

Hanno riguardato il Primo e Secondo Circolo e seguiranno quelli nelle scuole medie per affrontare,  con le prime e terze classi,  l’educazione affettiva e sessuale, e nelle elementari per parlare di prevenzione nelle nuove tecnologie.

Le  interlocuzioni- come ha ricordato l’Assessore Giuseppe Russo- , svolte in stretta collaborazione e sinergia tra organismi e famiglie, svolgono un lavoro importante accanto alla didattica per la crescita armoniosa della persona.

Questa l’azione concordata negli ambienti in cui avvengono  esperienze di educazione, di acquisizione personale di una concezione  globale dell’esistenza che non escluda nessun aspetto della realtà.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

COMUNICATO STAMPA

Sulla vicenda dei lavoratori Femotet l’amministrazione comunale ha fatto calare il sipario, nonostante noi Consiglieri delle liste civiche di Solidarietà  & Partecipazione, avessimo manifestato la necessità e l’opportunità di discutere della questione in un confronto aperto alle parti sindacali, datoriali ed alla città, in un apposito Consiglio comunale.

Nell’indifferenza degli organi preposti siamo stati costretti, in data 5.1.2017, a presentare una formale richiesta di convocazione del Consiglio comunale, sottoscritta nel rispetto della normativa in materia, dai Consiglieri  Santagada, Laghi, e Guaragna.

Inopinatamente, per tutta risposta, il Presidente del Consiglio dott. Piero Vico, il 13.01.2017, ci ha comunicato che “non sussiste il quorum prescritto (un quinto dei consiglieri assegnati), essendo la stessa sottoscritta solo da tre consiglieri”.

Tale risibile motivazione dimostra, ove vi fosse ulteriore necessità di conferma,  la volontà di non affrontare la vicenda da parte dell’amministrazione a guida Lo Polito.  Tale atteggiamento evidenzia, ancora una volta, che la funzione svolta dal Presidente del Consiglio non è improntata né alla neutralità né alla garanzia dell’Organo che presiede, ma risponde esclusivamente alle distorte logiche della maggioranza che lo ha eletto.

Alla luce di quanto accaduto siamo stati costretti, e ne avremmo fatto sicuramene a meno, a diffidare il Presidente del Consiglio, dott. Piero Vico, ad evadere la richiesta di convocazione del Consiglio presentata in data 5.1.2017, e a darne comunicazione al Prefetto della Provincia di Cosenza perché provveda, in caso di ulteriore inerzia, a convocare d’imperio il Consiglio Comunale, poiché, per la valida e legittima richiesta di convocazione dell’Assise Cittadina è sufficiente la richiesta da parte di tre Consiglieri Comunali, ossia 1/5 dei Consiglieri del Comune di Castrovillari, che è pari a 3,2 (16 Consiglieri diviso 5), dovendosi poi, come è notorio, arrotondare per difetto la cifra decimale.

Quanto accaduto conferma che la politica degli annunci della tanto declamata pacificazione non si traduce in atti concreti neanche quando si vuole discutere delle sorti di 36 famiglie di Castrovillari, e pur di nascondere la testa sotto la sabbia si arriva a negare i diritti dei Consiglieri di minoranza.

Maria Antonietta Guaragna               Ferdinando Laghi                  Giuseppe Santagada

Consiglieri comunali delle liste civiche di Solidarietà & Partecipazione

COMUNICATO STAMPA

A servizio delle capacità rurali del Territorio e non solo. Sabato scorso , nella zona industriale di Cammarata,  Roberto  Musmanno, Assessore Regionale alle Infrastrutture ed il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito,  hanno inaugurato l'avvio delle attività di un deposito di gasolio agricolo e di olii lubrificanti di proprietà di una Società locale.

L’impianto è stato benedetto dal parroco Don Carmine De Bartolo e la cerimonia è stata caratterizzata dalla presenza di numerosi cittadini, conoscenti del titolare ed operatori del mondo agricolo.

Durante l’appuntamento il primo cittadino ha espresso soddisfazione per la nascita della nuova impresa a supporto delle tante che caratterizzano l’area del distretto agroalimentare che oggi vede un concreto supporto ai propri mezzi. Lo stesso ha auspicato che le istituzioni , in sinergia fra loro, possano sostenere le capacità con una rete  più efficiente  di servizi per rendere maggiormente semplificati ed  agevoli gli iter autorizzativi incentivando, così,  chi desidera investire nel territorio per creare sviluppo ed occupazione. L'assessore Musmanno , da parte sua, ha poi posto l'accento sull'impegno profuso dalla Regione Calabria per sostenere l’imprenditorialità calabrese in un momento di profonda crisi.

La proprietà si è detta pronta ad affrontare la sfida attuale con un occhio anche a possibili futuri investimenti considerata l'importanza strategica che riveste l'area in un punto di snodo importante fra l'A3 e il litorale ionico.

Una scelta che sottolinea l’accettazione del rischio con una grande volontà di innovare e perseguire la produttività dell’opera che si avvia. Fattori che hanno sempre fatto parte del dna dei calabresi, anche loro sensibili- come testimonia questa azienda-  quanto sia decisiva per il nostro sistema economico la risorsa dell’iniziativa e dell’intrapresa.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

 

Il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito , che è anche Assessore alle Sport, ha accolto, con enorme soddisfazione, la prima e ottima prestazione del 2017 della CorriCastrovillari che vede il suo Antonio Amodeo campione regionale di cross.

Adesso bisogna solo attendere la seconda e ultima gara  in programma domenica  5 Febbraio dove si decideranno le squadre che andranno alla finale nazionale di Gubbio.

La prima inaspettata e ben inaugurante incoronazione calabrese è avvenuta domenica scorsa nella prova regionale dei 10km cross a Ionadi (Vibo Valentia) dove è giunta la vittoria di Amodeo.

All’evento la ASD CorriCastrovillari si era presentata con ottimi atleti come Michele Spingola, Umberto Marino, Mancuso e Antonucci.

Le calde fasi della corsa sono state raccontate al primo cittadino per esultare insieme dell’obiettivo raggiunto e del fatto che nella gara anche Michele Spingola e Umberto Marino si sono difesi bene rimanendo nei primi dieci a seguito del compagno.

Naturale la soddisfazione del presidente Gianfranco Milanese che ricorda pure la gara femminile dove Valentina Maiolino e Letizia Spingola hanno conquistato un 3° e 4° posto di tutto rispetto dopo aver corso l’intera gara gomito a gomito dietro la olimpionica, e vincitrice della maratona di Atene,  Spyridoula, seguita dalla forte atleta della fiamma Catanzaro Francesca Paone.

Degna d’attenzione per la ASD CorriCastrovillari anche il recente ingaggio, Samanta Ouardhani, che ha già fatto risultato nella sua prima gara.

Capacità, dati ed elementi- ha dichiarato il primo cittadinoche esprimono la dinamicità sportiva della città e la passione di quanti profondono passione e sacrifici, certi del ruolo e della ricaduta sociale e d’immagine per Castrovillari , il Territorio ed il primato dello Sport.

Il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, appena venuto a conoscenza che Settimio Pisano, direttore della Compagnia Teatrale Scena Verticale e del festival Primavera dei Teatri di Castrovillari, si è classificato al secondo posto ai prestigiosi Premi UBU 2016- principale riconoscimento italiano in ambito teatrale- nella categoria “Direzione Organizzativa”, ha espresso il suo compiacimento e la sua soddisfazione.

Un’altra sottolineatura di livello per Scena Verticale(non nuova a tali segnalazioni) e per i suoi  Uomini - questa volta conferita alla forte direzione organizzativa- ha dichiarato- che afferma le capacità che insistono nel capoluogo del Pollino tra professionalità ed espressività della cultura nonché del modo, tutto nostro, di saper porre che non teme confronti.”

E’ con questa consapevolezza, testimoniata da fatti, che auguro a Settimio sempre migliori traguardi- aggiunge Lo Polito-, certo che la sua passione e l’amore, per rendere al massimo spettacoli e tour di Scena Verticale, sono la palese sensibilità per la promozione di quell’originalità ed individualità, costanti protagoniste ed insieme primarie interlocutrici di ogni attività del fare artistico.”

All'amico Settimio Pisano i complimenti di Castrovillari in Rete.

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

“E’ solo questioni di giorni. Anche quest’anno verrà realizzato, attraverso una serie d’incontri propedeutici a più livelli, il bilancio sociale per rendere consapevoli e partecipi tutti di cosa può e non può fare il Comune , di cosa prediligere e cosa finalizzare , con un occhio alla razionalizzazione della spesa, alle continue decurtazioni  dei trasferimenti dello Stato alle pubbliche amministrazioni e l’altro alle esigenze e suggerimenti della finanza centrale per dare risposte e limiti a costi e spese, sempre più sotto la lente d’ingrandimento degli organismi centrali del Governo.

Così  informa il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, ricordando che sono prossime le riunioni con l’Assessore alle Finanze, Maria Silella, e gli Uffici municipali per recepire, nel possibile , indicazioni che verranno dalla stessa Commissione consigliare, dai Comitati di Quartieri e parti sociali, “importanti- asserisce  per decidere su ciò che si vuole portare avanti e realizzare.

Intenzione dell’Amministrazione comunaleha spiegato il primo cittadino, ribadendo quanto già accennato nel recente incontro di Democrazia e Partecipazione- è poter arrivare il prima  possibile al varo del documento contabile previsionale da parte del Consiglio per dare  quell’immediatezza di manovra e di risposte possibili alla comunità per le sue esigenze quotidiane.”

Da qui la richiesta – sollecitazione a tutte le componenti “di tenersi pronte per realizzare tale strumento che deve essere guardato in maniera collegiale,  con spirito collaborativo per creare sviluppo e crescita da una parte e dall’altra lenire, con più determinazione ed efficacemente,  le questioni di chi è più socialmente debole in un momento di crisi nel quale ogni atto, anche di contenimento e rigore della spesa- conclude Lo Polito-, ha un suo valore specifico per far percepire che i sacrifici di cui tutti sottolineano la necessità devono rispettare regole che appartengono a ciascuno e che urgono di essere rilanciate per creare azioni virtuose, fondamentali per le capacità e le potenzialità che insistono.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

Le associazioni culturali Mystica Calabria e Khoreia 2000, con il patrocinio del Comune di Castrovillari, hanno organizzato il Concorso artistico - letterario "Sul fondo" Per non dimenticare la Shoah",  riservato sia alle scuole di ogni ordine e grado che agli artisti del territorio. Giunto alla seconda edizione il concorso verrà inserito nell’ambito delle iniziative che saranno organizzate in occasione della “Giornata della Memoria” il 27 gennaio 2017 a Castrovillari e curate dalle suddette associazioni con il contributo della Biblioteca Civica  "U Caldora" di Castrovillari.

Tali iniziative si apriranno già il 24 Gennaio 2017 alle ore 16:30 proprio presso la Biblioteca "Caldora" con l'inaugurazione della mostra documentaria “L’uomo dell’orologio"che, su gentile concessione del figlio, nostro concittadino Gennaro la Banca e dedicata al carabiniere Antonio La Banca, catturato dai tedeschi il 14 settembre del 1943, deportato prima al campo di concentramento di Mauthausen, quindi prigioniero a Dachau, miracolosamente sopravvissuto all’orrore nazista e liberato il 5 maggio del 1945. Visitabile sarà anche l'esposizione di tutte le opere partecipanti al Concorso. 

Entrambe saranno aperte al pubblico fino al 2 Febbraio 2017 e i visitatori avranno la possibilità di visitare anche il Museo Archeologico e la Pinacoteca "A. Alfano".

Seguirà,  il 27 Gennaio 2017  alle ore 17:00  presso la Sala dell' associazione  “Khoreia 2000”, l'incontro - dibattito, moderato da Ines Ferrante e Angela Micieli,  sulla figura di Antonio La Banca a cura di Francesca Rizzuto e Dora L’Avena, docenti l’ITIS “Fermi” - Castrovillari e degli alunni dello stesso istituto scolastico e l'intervento del prof. Giovanni Brandi Cordasco Salmena (Università di Urbino) che relazionerà sulla figura di Edith Stein  con "Il Carmelo di Echt: le basi concettuali della resistenza di Edith Stein al totalitarismo nazista della filiazione ebraica". Il 28 Gennaio ore 11 00 è prevista una passeggiata a Morano Calabro, alla scoperta della Via Giudea e della presenza ebraica nel borgo medievale, quindi alle ore 15.00 la visita alle ultime quattro sepolture rimaste al Vecchio Cimitero Comunale Ebraico di Tarsia.

Il 29 Gennaio 2017  ore 17:00 ancora presso la Sala di “Khoreia 2000” ci sarà la cerimonia premiazione del Concorso e durante l'evento verrà presentata la performance "Il coraggio di essere",  per la coreografia di Rosy Parrotta.

COMUNICATO STAMPA

“In riferimento alla diffida pervenuta da parte dei consiglieri comunali Giuseppe Santagada, Maria Antonietta Guaragna e Ferdinando Laghi  del 17 gennaio 2017 si  fa presente che la richiesta di Consiglio comunale sulla questione Femotet non era stata accettata in quanto, a norma degli articoli 43 e 39 comma 2 del D. Lgs del 267/2000 e dell’articolo 19 del vigente regolamento interno  per la funzione deliberante del Consiglio comunale, si riteneva la non sussistenza del quorum prescritto ( un quinto dei consiglieri assegnati).

Nella stessa risposta si precisava peraltro  che, pur ritenendo l’insussistenza del numero necessario  “ove  le SS.LL.  ritengano di dover comunque procedere alla discussione nel Consiglio , stante la tematica evidenziata, sarà opportunamente convocata la riunione dei capigruppo”.

Si precisa , inoltre, che nei riferimenti ai pareri  e alla giurisprudenza, citati nella diffida,   sembra non ravvisarsi  l’obbligatorietà della convocazione del Consiglio.

Comunque,  si è proceduto alla convocazione della riunione dei capigruppo per come già precedentemente indicato nella mia missiva protocollo 769/2017.

In ogni modo e atteso che questa presidenza ha cercato di essere sempre attenta alle richieste dei Consiglieri comunali, sarebbe bastata una semplice telefonata dei richiedenti il Consiglio per convocare la riunione dei capigruppo.”

Il Presidente del Consiglio comunale

  Piero Vico

“L’impegno per una raccolta differenziata che ottimizzi il rapporto recupero –smaltimento è il principio su cui si gioca l’Amministrazione comunale anche quest’anno, consapevole di arrivare presto, con l’apporto dei cittadini e della Calabra Maceri, Azienda affidataria della pulizia in città, alla soglia del 60% e oltre”.

Lo afferma l’Assessore all’Ambiente del Comune di Castrovillari, Pasquale Pace, in una informativa alla stampa sull’attività in corso “che, per il 2017- ricorda- vede  il conferimento della Carta e del Vetro a giovedì alterni dalle ore 19. Una indicazione importante- aggiunge- per dare ordine a situazioni ancora fuori regola le quali impoveriscono il decoro della città. Per le altre frazioni – precisa - resta tutto invariato rispetto a prima. Intanto in questa settimana è stata avviata dal centro storico  la distribuzione del calendario in forma cartacea per venire incontro a quanti non utilizzano le nuove tecnologie per informarsi. Questa verrà estesa a tutta la città. Sul sito, poi, http://www.calabramaceri.it/castrovillari è possibile scaricare, per chi vuole e può,  il nuovo calendario e altre notizie che danno indicazioni ed accompagnano nel differenziare, attività questa che nel 2016 è arrivata oltre il 50% e che dà una mano al Comune  facendolo ulteriormente risparmiare sulla tassa dello smaltimento della frazione indifferenziata la quale, a sua volta, mette in condizione l’ente di supportare più efficacemente il delicato ed importante servizio per migliorare  la qualità ambientale e la stessa vita dei residenti.”

“Su questa traccia continua- fa presente ancora Pace- la collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato per combattere, inoltre,  l’abbandono indiscriminato dei rifiuti, supportato pure da video sorveglianze nelle differenti zone e da “fototrappole” consegnate, quest’ultime dalla Provincia per contrastare tali episodi d’inciviltà.“

“Questi interventi come diversi attivati e perseguiti fanno parte,  più complessivamente, dell’azione che il capoluogo del Pollino svilupperà con altri- rilancia l’Assessore Pace- nell’iniziativa inclusiva “per una Provincia Differente”, voluta dell’ante interterritoriale grazie all’Alessco (Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile della provincia di Cosenza), finalizzata a quell’educazione ambientale di base, fondamentale per ogni comunità che si rispetti, monitorando comportamenti civici ma anche bilanci  ambientali, nonché  economici e sociali  in materia  di ciclo urbano dei rifiuti e sulla qualità dell’aria in termini di inquinamento prodotto dai mezzi per il  trasporto dei rifiuti che non è seconda cosa. E’ con questa coscienza ed intenzione- conclude Pace- che stiamo operando al fine di avere una città sempre più pulita e correlata ad una sostenibilità sostanziale- che deve implicare l’intera realtà comunale- irrinunciabile per un Territorio che punta sul Turismo, il proprio patrimonio e le eccellenze agroalimentari per calamitare attenzioni.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

“L’impegno per una raccolta differenziata che ottimizzi il rapporto recupero –smaltimento è il principio su cui si gioca l’Amministrazione comunale anche quest’anno, consapevole di arrivare presto, con l’apporto dei cittadini e della Calabra Maceri, Azienda affidataria della pulizia in città, alla soglia del 60% e oltre”.

Lo afferma l’Assessore all’Ambiente del Comune di Castrovillari, Pasquale Pace, in una informativa alla stampa sull’attività in corso “che, per il 2017- ricorda- vede  il conferimento della Carta e del Vetro a giovedì alterni dalle ore 19. Una indicazione importante- aggiunge- per dare ordine a situazioni ancora fuori regola le quali impoveriscono il decoro della città. Per le altre frazioni – precisa - resta tutto invariato rispetto a prima. Intanto in questa settimana è stata avviata dal centro storico  la distribuzione del calendario in forma cartacea per venire incontro a quanti non utilizzano le nuove tecnologie per informarsi. Questa verrà estesa a tutta la città. Sul sito, poi, http://www.calabramaceri.it/castrovillari è possibile scaricare, per chi vuole e può,  il nuovo calendario e altre notizie che danno indicazioni ed accompagnano nel differenziare, attività questa che nel 2016 è arrivata oltre il 50% e che dà una mano al Comune  facendolo ulteriormente risparmiare sulla tassa dello smaltimento della frazione indifferenziata la quale, a sua volta, mette in condizione l’ente di supportare più efficacemente il delicato ed importante servizio per migliorare  la qualità ambientale e la stessa vita dei residenti.”

“Su questa traccia continua- fa presente ancora Pace- la collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato per combattere, inoltre,  l’abbandono indiscriminato dei rifiuti, supportato pure da video sorveglianze nelle differenti zone e da “fototrappole” consegnate, quest’ultime dalla Provincia per contrastare tali episodi d’inciviltà.“

“Questi interventi come diversi attivati e perseguiti fanno parte,  più complessivamente, dell’azione che il capoluogo del Pollino svilupperà con altri- rilancia l’Assessore Pace- nell’iniziativa inclusiva “per una Provincia Differente”, voluta dell’ante interterritoriale grazie all’Alessco (Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile della provincia di Cosenza), finalizzata a quell’educazione ambientale di base, fondamentale per ogni comunità che si rispetti, monitorando comportamenti civici ma anche bilanci  ambientali, nonché  economici e sociali  in materia  di ciclo urbano dei rifiuti e sulla qualità dell’aria in termini di inquinamento prodotto dai mezzi per il  trasporto dei rifiuti che non è seconda cosa. E’ con questa coscienza ed intenzione- conclude Pace- che stiamo operando al fine di avere una città sempre più pulita e correlata ad una sostenibilità sostanziale- che deve implicare l’intera realtà comunale- irrinunciabile per un Territorio che punta sul Turismo, il proprio patrimonio e le eccellenze agroalimentari per calamitare attenzioni.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

COMUNICATO STAMPA

Il Gruppo di lavoro interdisciplinare avviato dall’Amministrazione comunale di Castrovillari, attraverso l’Assessorato ai Servizi Sociali con i dirigenti delle scuole elementari e medie  della città, supportato dal contributo professionale del Sert, per la promozione e salvaguardia della crescita giovanile , soprattutto, contro le devianze  comportamentali, ha  sviluppato, nel percorso in progress, già alcuni incontri.

Hanno riguardato il Primo e Secondo Circolo e seguiranno quelli nelle scuole medie per affrontare,  con le prime e terze classi,  l’educazione affettiva e sessuale, e nelle elementari per parlare di prevenzione nelle nuove tecnologie.

Le  interlocuzioni- come ha ricordato l’Assessore Giuseppe Russo- , svolte in stretta collaborazione e sinergia tra organismi e famiglie, svolgono un lavoro importante accanto alla didattica per la crescita armoniosa della persona.

Questa l’azione concordata negli ambienti in cui avvengono  esperienze di educazione, di acquisizione personale di una concezione  globale dell’esistenza che non escluda nessun aspetto della realtà.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

COMUNICATO STAMPA

Sulla vicenda dei lavoratori Femotet l’amministrazione comunale ha fatto calare il sipario, nonostante noi Consiglieri delle liste civiche di Solidarietà  & Partecipazione, avessimo manifestato la necessità e l’opportunità di discutere della questione in un confronto aperto alle parti sindacali, datoriali ed alla città, in un apposito Consiglio comunale.

Nell’indifferenza degli organi preposti siamo stati costretti, in data 5.1.2017, a presentare una formale richiesta di convocazione del Consiglio comunale, sottoscritta nel rispetto della normativa in materia, dai Consiglieri  Santagada, Laghi, e Guaragna.

Inopinatamente, per tutta risposta, il Presidente del Consiglio dott. Piero Vico, il 13.01.2017, ci ha comunicato che “non sussiste il quorum prescritto (un quinto dei consiglieri assegnati), essendo la stessa sottoscritta solo da tre consiglieri”.

Tale risibile motivazione dimostra, ove vi fosse ulteriore necessità di conferma,  la volontà di non affrontare la vicenda da parte dell’amministrazione a guida Lo Polito.  Tale atteggiamento evidenzia, ancora una volta, che la funzione svolta dal Presidente del Consiglio non è improntata né alla neutralità né alla garanzia dell’Organo che presiede, ma risponde esclusivamente alle distorte logiche della maggioranza che lo ha eletto.

Alla luce di quanto accaduto siamo stati costretti, e ne avremmo fatto sicuramene a meno, a diffidare il Presidente del Consiglio, dott. Piero Vico, ad evadere la richiesta di convocazione del Consiglio presentata in data 5.1.2017, e a darne comunicazione al Prefetto della Provincia di Cosenza perché provveda, in caso di ulteriore inerzia, a convocare d’imperio il Consiglio Comunale, poiché, per la valida e legittima richiesta di convocazione dell’Assise Cittadina è sufficiente la richiesta da parte di tre Consiglieri Comunali, ossia 1/5 dei Consiglieri del Comune di Castrovillari, che è pari a 3,2 (16 Consiglieri diviso 5), dovendosi poi, come è notorio, arrotondare per difetto la cifra decimale.

Quanto accaduto conferma che la politica degli annunci della tanto declamata pacificazione non si traduce in atti concreti neanche quando si vuole discutere delle sorti di 36 famiglie di Castrovillari, e pur di nascondere la testa sotto la sabbia si arriva a negare i diritti dei Consiglieri di minoranza.

Maria Antonietta Guaragna               Ferdinando Laghi                  Giuseppe Santagada

Consiglieri comunali delle liste civiche di Solidarietà & Partecipazione

COMUNICATO STAMPA

A servizio delle capacità rurali del Territorio e non solo. Sabato scorso , nella zona industriale di Cammarata,  Roberto  Musmanno, Assessore Regionale alle Infrastrutture ed il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito,  hanno inaugurato l'avvio delle attività di un deposito di gasolio agricolo e di olii lubrificanti di proprietà di una Società locale.

L’impianto è stato benedetto dal parroco Don Carmine De Bartolo e la cerimonia è stata caratterizzata dalla presenza di numerosi cittadini, conoscenti del titolare ed operatori del mondo agricolo.

Durante l’appuntamento il primo cittadino ha espresso soddisfazione per la nascita della nuova impresa a supporto delle tante che caratterizzano l’area del distretto agroalimentare che oggi vede un concreto supporto ai propri mezzi. Lo stesso ha auspicato che le istituzioni , in sinergia fra loro, possano sostenere le capacità con una rete  più efficiente  di servizi per rendere maggiormente semplificati ed  agevoli gli iter autorizzativi incentivando, così,  chi desidera investire nel territorio per creare sviluppo ed occupazione. L'assessore Musmanno , da parte sua, ha poi posto l'accento sull'impegno profuso dalla Regione Calabria per sostenere l’imprenditorialità calabrese in un momento di profonda crisi.

La proprietà si è detta pronta ad affrontare la sfida attuale con un occhio anche a possibili futuri investimenti considerata l'importanza strategica che riveste l'area in un punto di snodo importante fra l'A3 e il litorale ionico.

Una scelta che sottolinea l’accettazione del rischio con una grande volontà di innovare e perseguire la produttività dell’opera che si avvia. Fattori che hanno sempre fatto parte del dna dei calabresi, anche loro sensibili- come testimonia questa azienda-  quanto sia decisiva per il nostro sistema economico la risorsa dell’iniziativa e dell’intrapresa.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

 

Il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito , che è anche Assessore alle Sport, ha accolto, con enorme soddisfazione, la prima e ottima prestazione del 2017 della CorriCastrovillari che vede il suo Antonio Amodeo campione regionale di cross.

Adesso bisogna solo attendere la seconda e ultima gara  in programma domenica  5 Febbraio dove si decideranno le squadre che andranno alla finale nazionale di Gubbio.

La prima inaspettata e ben inaugurante incoronazione calabrese è avvenuta domenica scorsa nella prova regionale dei 10km cross a Ionadi (Vibo Valentia) dove è giunta la vittoria di Amodeo.

All’evento la ASD CorriCastrovillari si era presentata con ottimi atleti come Michele Spingola, Umberto Marino, Mancuso e Antonucci.

Le calde fasi della corsa sono state raccontate al primo cittadino per esultare insieme dell’obiettivo raggiunto e del fatto che nella gara anche Michele Spingola e Umberto Marino si sono difesi bene rimanendo nei primi dieci a seguito del compagno.

Naturale la soddisfazione del presidente Gianfranco Milanese che ricorda pure la gara femminile dove Valentina Maiolino e Letizia Spingola hanno conquistato un 3° e 4° posto di tutto rispetto dopo aver corso l’intera gara gomito a gomito dietro la olimpionica, e vincitrice della maratona di Atene,  Spyridoula, seguita dalla forte atleta della fiamma Catanzaro Francesca Paone.

Degna d’attenzione per la ASD CorriCastrovillari anche il recente ingaggio, Samanta Ouardhani, che ha già fatto risultato nella sua prima gara.

Capacità, dati ed elementi- ha dichiarato il primo cittadinoche esprimono la dinamicità sportiva della città e la passione di quanti profondono passione e sacrifici, certi del ruolo e della ricaduta sociale e d’immagine per Castrovillari , il Territorio ed il primato dello Sport.

Il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, appena venuto a conoscenza che Settimio Pisano, direttore della Compagnia Teatrale Scena Verticale e del festival Primavera dei Teatri di Castrovillari, si è classificato al secondo posto ai prestigiosi Premi UBU 2016- principale riconoscimento italiano in ambito teatrale- nella categoria “Direzione Organizzativa”, ha espresso il suo compiacimento e la sua soddisfazione.

Un’altra sottolineatura di livello per Scena Verticale(non nuova a tali segnalazioni) e per i suoi  Uomini - questa volta conferita alla forte direzione organizzativa- ha dichiarato- che afferma le capacità che insistono nel capoluogo del Pollino tra professionalità ed espressività della cultura nonché del modo, tutto nostro, di saper porre che non teme confronti.”

E’ con questa consapevolezza, testimoniata da fatti, che auguro a Settimio sempre migliori traguardi- aggiunge Lo Polito-, certo che la sua passione e l’amore, per rendere al massimo spettacoli e tour di Scena Verticale, sono la palese sensibilità per la promozione di quell’originalità ed individualità, costanti protagoniste ed insieme primarie interlocutrici di ogni attività del fare artistico.”

All'amico Settimio Pisano i complimenti di Castrovillari in Rete.

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

“E’ solo questioni di giorni. Anche quest’anno verrà realizzato, attraverso una serie d’incontri propedeutici a più livelli, il bilancio sociale per rendere consapevoli e partecipi tutti di cosa può e non può fare il Comune , di cosa prediligere e cosa finalizzare , con un occhio alla razionalizzazione della spesa, alle continue decurtazioni  dei trasferimenti dello Stato alle pubbliche amministrazioni e l’altro alle esigenze e suggerimenti della finanza centrale per dare risposte e limiti a costi e spese, sempre più sotto la lente d’ingrandimento degli organismi centrali del Governo.

Così  informa il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, ricordando che sono prossime le riunioni con l’Assessore alle Finanze, Maria Silella, e gli Uffici municipali per recepire, nel possibile , indicazioni che verranno dalla stessa Commissione consigliare, dai Comitati di Quartieri e parti sociali, “importanti- asserisce  per decidere su ciò che si vuole portare avanti e realizzare.

Intenzione dell’Amministrazione comunaleha spiegato il primo cittadino, ribadendo quanto già accennato nel recente incontro di Democrazia e Partecipazione- è poter arrivare il prima  possibile al varo del documento contabile previsionale da parte del Consiglio per dare  quell’immediatezza di manovra e di risposte possibili alla comunità per le sue esigenze quotidiane.”

Da qui la richiesta – sollecitazione a tutte le componenti “di tenersi pronte per realizzare tale strumento che deve essere guardato in maniera collegiale,  con spirito collaborativo per creare sviluppo e crescita da una parte e dall’altra lenire, con più determinazione ed efficacemente,  le questioni di chi è più socialmente debole in un momento di crisi nel quale ogni atto, anche di contenimento e rigore della spesa- conclude Lo Polito-, ha un suo valore specifico per far percepire che i sacrifici di cui tutti sottolineano la necessità devono rispettare regole che appartengono a ciascuno e che urgono di essere rilanciate per creare azioni virtuose, fondamentali per le capacità e le potenzialità che insistono.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

Le associazioni culturali Mystica Calabria e Khoreia 2000, con il patrocinio del Comune di Castrovillari, hanno organizzato il Concorso artistico - letterario "Sul fondo" Per non dimenticare la Shoah",  riservato sia alle scuole di ogni ordine e grado che agli artisti del territorio. Giunto alla seconda edizione il concorso verrà inserito nell’ambito delle iniziative che saranno organizzate in occasione della “Giornata della Memoria” il 27 gennaio 2017 a Castrovillari e curate dalle suddette associazioni con il contributo della Biblioteca Civica  "U Caldora" di Castrovillari.

Tali iniziative si apriranno già il 24 Gennaio 2017 alle ore 16:30 proprio presso la Biblioteca "Caldora" con l'inaugurazione della mostra documentaria “L’uomo dell’orologio"che, su gentile concessione del figlio, nostro concittadino Gennaro la Banca e dedicata al carabiniere Antonio La Banca, catturato dai tedeschi il 14 settembre del 1943, deportato prima al campo di concentramento di Mauthausen, quindi prigioniero a Dachau, miracolosamente sopravvissuto all’orrore nazista e liberato il 5 maggio del 1945. Visitabile sarà anche l'esposizione di tutte le opere partecipanti al Concorso. 

Entrambe saranno aperte al pubblico fino al 2 Febbraio 2017 e i visitatori avranno la possibilità di visitare anche il Museo Archeologico e la Pinacoteca "A. Alfano".

Seguirà,  il 27 Gennaio 2017  alle ore 17:00  presso la Sala dell' associazione  “Khoreia 2000”, l'incontro - dibattito, moderato da Ines Ferrante e Angela Micieli,  sulla figura di Antonio La Banca a cura di Francesca Rizzuto e Dora L’Avena, docenti l’ITIS “Fermi” - Castrovillari e degli alunni dello stesso istituto scolastico e l'intervento del prof. Giovanni Brandi Cordasco Salmena (Università di Urbino) che relazionerà sulla figura di Edith Stein  con "Il Carmelo di Echt: le basi concettuali della resistenza di Edith Stein al totalitarismo nazista della filiazione ebraica". Il 28 Gennaio ore 11 00 è prevista una passeggiata a Morano Calabro, alla scoperta della Via Giudea e della presenza ebraica nel borgo medievale, quindi alle ore 15.00 la visita alle ultime quattro sepolture rimaste al Vecchio Cimitero Comunale Ebraico di Tarsia.

Il 29 Gennaio 2017  ore 17:00 ancora presso la Sala di “Khoreia 2000” ci sarà la cerimonia premiazione del Concorso e durante l'evento verrà presentata la performance "Il coraggio di essere",  per la coreografia di Rosy Parrotta.

COMUNICATO STAMPA

“In riferimento alla diffida pervenuta da parte dei consiglieri comunali Giuseppe Santagada, Maria Antonietta Guaragna e Ferdinando Laghi  del 17 gennaio 2017 si  fa presente che la richiesta di Consiglio comunale sulla questione Femotet non era stata accettata in quanto, a norma degli articoli 43 e 39 comma 2 del D. Lgs del 267/2000 e dell’articolo 19 del vigente regolamento interno  per la funzione deliberante del Consiglio comunale, si riteneva la non sussistenza del quorum prescritto ( un quinto dei consiglieri assegnati).

Nella stessa risposta si precisava peraltro  che, pur ritenendo l’insussistenza del numero necessario  “ove  le SS.LL.  ritengano di dover comunque procedere alla discussione nel Consiglio , stante la tematica evidenziata, sarà opportunamente convocata la riunione dei capigruppo”.

Si precisa , inoltre, che nei riferimenti ai pareri  e alla giurisprudenza, citati nella diffida,   sembra non ravvisarsi  l’obbligatorietà della convocazione del Consiglio.

Comunque,  si è proceduto alla convocazione della riunione dei capigruppo per come già precedentemente indicato nella mia missiva protocollo 769/2017.

In ogni modo e atteso che questa presidenza ha cercato di essere sempre attenta alle richieste dei Consiglieri comunali, sarebbe bastata una semplice telefonata dei richiedenti il Consiglio per convocare la riunione dei capigruppo.”

Il Presidente del Consiglio comunale

  Piero Vico

“L’impegno per una raccolta differenziata che ottimizzi il rapporto recupero –smaltimento è il principio su cui si gioca l’Amministrazione comunale anche quest’anno, consapevole di arrivare presto, con l’apporto dei cittadini e della Calabra Maceri, Azienda affidataria della pulizia in città, alla soglia del 60% e oltre”.

Lo afferma l’Assessore all’Ambiente del Comune di Castrovillari, Pasquale Pace, in una informativa alla stampa sull’attività in corso “che, per il 2017- ricorda- vede  il conferimento della Carta e del Vetro a giovedì alterni dalle ore 19. Una indicazione importante- aggiunge- per dare ordine a situazioni ancora fuori regola le quali impoveriscono il decoro della città. Per le altre frazioni – precisa - resta tutto invariato rispetto a prima. Intanto in questa settimana è stata avviata dal centro storico  la distribuzione del calendario in forma cartacea per venire incontro a quanti non utilizzano le nuove tecnologie per informarsi. Questa verrà estesa a tutta la città. Sul sito, poi, http://www.calabramaceri.it/castrovillari è possibile scaricare, per chi vuole e può,  il nuovo calendario e altre notizie che danno indicazioni ed accompagnano nel differenziare, attività questa che nel 2016 è arrivata oltre il 50% e che dà una mano al Comune  facendolo ulteriormente risparmiare sulla tassa dello smaltimento della frazione indifferenziata la quale, a sua volta, mette in condizione l’ente di supportare più efficacemente il delicato ed importante servizio per migliorare  la qualità ambientale e la stessa vita dei residenti.”

“Su questa traccia continua- fa presente ancora Pace- la collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato per combattere, inoltre,  l’abbandono indiscriminato dei rifiuti, supportato pure da video sorveglianze nelle differenti zone e da “fototrappole” consegnate, quest’ultime dalla Provincia per contrastare tali episodi d’inciviltà.“

“Questi interventi come diversi attivati e perseguiti fanno parte,  più complessivamente, dell’azione che il capoluogo del Pollino svilupperà con altri- rilancia l’Assessore Pace- nell’iniziativa inclusiva “per una Provincia Differente”, voluta dell’ante interterritoriale grazie all’Alessco (Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile della provincia di Cosenza), finalizzata a quell’educazione ambientale di base, fondamentale per ogni comunità che si rispetti, monitorando comportamenti civici ma anche bilanci  ambientali, nonché  economici e sociali  in materia  di ciclo urbano dei rifiuti e sulla qualità dell’aria in termini di inquinamento prodotto dai mezzi per il  trasporto dei rifiuti che non è seconda cosa. E’ con questa coscienza ed intenzione- conclude Pace- che stiamo operando al fine di avere una città sempre più pulita e correlata ad una sostenibilità sostanziale- che deve implicare l’intera realtà comunale- irrinunciabile per un Territorio che punta sul Turismo, il proprio patrimonio e le eccellenze agroalimentari per calamitare attenzioni.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

“L’impegno per una raccolta differenziata che ottimizzi il rapporto recupero –smaltimento è il principio su cui si gioca l’Amministrazione comunale anche quest’anno, consapevole di arrivare presto, con l’apporto dei cittadini e della Calabra Maceri, Azienda affidataria della pulizia in città, alla soglia del 60% e oltre”.

Lo afferma l’Assessore all’Ambiente del Comune di Castrovillari, Pasquale Pace, in una informativa alla stampa sull’attività in corso “che, per il 2017- ricorda- vede  il conferimento della Carta e del Vetro a giovedì alterni dalle ore 19. Una indicazione importante- aggiunge- per dare ordine a situazioni ancora fuori regola le quali impoveriscono il decoro della città. Per le altre frazioni – precisa - resta tutto invariato rispetto a prima. Intanto in questa settimana è stata avviata dal centro storico  la distribuzione del calendario in forma cartacea per venire incontro a quanti non utilizzano le nuove tecnologie per informarsi. Questa verrà estesa a tutta la città. Sul sito, poi, http://www.calabramaceri.it/castrovillari è possibile scaricare, per chi vuole e può,  il nuovo calendario e altre notizie che danno indicazioni ed accompagnano nel differenziare, attività questa che nel 2016 è arrivata oltre il 50% e che dà una mano al Comune  facendolo ulteriormente risparmiare sulla tassa dello smaltimento della frazione indifferenziata la quale, a sua volta, mette in condizione l’ente di supportare più efficacemente il delicato ed importante servizio per migliorare  la qualità ambientale e la stessa vita dei residenti.”

“Su questa traccia continua- fa presente ancora Pace- la collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato per combattere, inoltre,  l’abbandono indiscriminato dei rifiuti, supportato pure da video sorveglianze nelle differenti zone e da “fototrappole” consegnate, quest’ultime dalla Provincia per contrastare tali episodi d’inciviltà.“

“Questi interventi come diversi attivati e perseguiti fanno parte,  più complessivamente, dell’azione che il capoluogo del Pollino svilupperà con altri- rilancia l’Assessore Pace- nell’iniziativa inclusiva “per una Provincia Differente”, voluta dell’ante interterritoriale grazie all’Alessco (Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile della provincia di Cosenza), finalizzata a quell’educazione ambientale di base, fondamentale per ogni comunità che si rispetti, monitorando comportamenti civici ma anche bilanci  ambientali, nonché  economici e sociali  in materia  di ciclo urbano dei rifiuti e sulla qualità dell’aria in termini di inquinamento prodotto dai mezzi per il  trasporto dei rifiuti che non è seconda cosa. E’ con questa coscienza ed intenzione- conclude Pace- che stiamo operando al fine di avere una città sempre più pulita e correlata ad una sostenibilità sostanziale- che deve implicare l’intera realtà comunale- irrinunciabile per un Territorio che punta sul Turismo, il proprio patrimonio e le eccellenze agroalimentari per calamitare attenzioni.”

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

COMUNICATO STAMPA

Il Gruppo di lavoro interdisciplinare avviato dall’Amministrazione comunale di Castrovillari, attraverso l’Assessorato ai Servizi Sociali con i dirigenti delle scuole elementari e medie  della città, supportato dal contributo professionale del Sert, per la promozione e salvaguardia della crescita giovanile , soprattutto, contro le devianze  comportamentali, ha  sviluppato, nel percorso in progress, già alcuni incontri.

Hanno riguardato il Primo e Secondo Circolo e seguiranno quelli nelle scuole medie per affrontare,  con le prime e terze classi,  l’educazione affettiva e sessuale, e nelle elementari per parlare di prevenzione nelle nuove tecnologie.

Le  interlocuzioni- come ha ricordato l’Assessore Giuseppe Russo- , svolte in stretta collaborazione e sinergia tra organismi e famiglie, svolgono un lavoro importante accanto alla didattica per la crescita armoniosa della persona.

Questa l’azione concordata negli ambienti in cui avvengono  esperienze di educazione, di acquisizione personale di una concezione  globale dell’esistenza che non escluda nessun aspetto della realtà.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

COMUNICATO STAMPA

Sulla vicenda dei lavoratori Femotet l’amministrazione comunale ha fatto calare il sipario, nonostante noi Consiglieri delle liste civiche di Solidarietà  & Partecipazione, avessimo manifestato la necessità e l’opportunità di discutere della questione in un confronto aperto alle parti sindacali, datoriali ed alla città, in un apposito Consiglio comunale.

Nell’indifferenza degli organi preposti siamo stati costretti, in data 5.1.2017, a presentare una formale richiesta di convocazione del Consiglio comunale, sottoscritta nel rispetto della normativa in materia, dai Consiglieri  Santagada, Laghi, e Guaragna.

Inopinatamente, per tutta risposta, il Presidente del Consiglio dott. Piero Vico, il 13.01.2017, ci ha comunicato che “non sussiste il quorum prescritto (un quinto dei consiglieri assegnati), essendo la stessa sottoscritta solo da tre consiglieri”.

Tale risibile motivazione dimostra, ove vi fosse ulteriore necessità di conferma,  la volontà di non affrontare la vicenda da parte dell’amministrazione a guida Lo Polito.  Tale atteggiamento evidenzia, ancora una volta, che la funzione svolta dal Presidente del Consiglio non è improntata né alla neutralità né alla garanzia dell’Organo che presiede, ma risponde esclusivamente alle distorte logiche della maggioranza che lo ha eletto.

Alla luce di quanto accaduto siamo stati costretti, e ne avremmo fatto sicuramene a meno, a diffidare il Presidente del Consiglio, dott. Piero Vico, ad evadere la richiesta di convocazione del Consiglio presentata in data 5.1.2017, e a darne comunicazione al Prefetto della Provincia di Cosenza perché provveda, in caso di ulteriore inerzia, a convocare d’imperio il Consiglio Comunale, poiché, per la valida e legittima richiesta di convocazione dell’Assise Cittadina è sufficiente la richiesta da parte di tre Consiglieri Comunali, ossia 1/5 dei Consiglieri del Comune di Castrovillari, che è pari a 3,2 (16 Consiglieri diviso 5), dovendosi poi, come è notorio, arrotondare per difetto la cifra decimale.

Quanto accaduto conferma che la politica degli annunci della tanto declamata pacificazione non si traduce in atti concreti neanche quando si vuole discutere delle sorti di 36 famiglie di Castrovillari, e pur di nascondere la testa sotto la sabbia si arriva a negare i diritti dei Consiglieri di minoranza.

Maria Antonietta Guaragna               Ferdinando Laghi                  Giuseppe Santagada

Consiglieri comunali delle liste civiche di Solidarietà & Partecipazione

COMUNICATO STAMPA

A servizio delle capacità rurali del Territorio e non solo. Sabato scorso , nella zona industriale di Cammarata,  Roberto  Musmanno, Assessore Regionale alle Infrastrutture ed il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito,  hanno inaugurato l'avvio delle attività di un deposito di gasolio agricolo e di olii lubrificanti di proprietà di una Società locale.

L’impianto è stato benedetto dal parroco Don Carmine De Bartolo e la cerimonia è stata caratterizzata dalla presenza di numerosi cittadini, conoscenti del titolare ed operatori del mondo agricolo.

Durante l’appuntamento il primo cittadino ha espresso soddisfazione per la nascita della nuova impresa a supporto delle tante che caratterizzano l’area del distretto agroalimentare che oggi vede un concreto supporto ai propri mezzi. Lo stesso ha auspicato che le istituzioni , in sinergia fra loro, possano sostenere le capacità con una rete  più efficiente  di servizi per rendere maggiormente semplificati ed  agevoli gli iter autorizzativi incentivando, così,  chi desidera investire nel territorio per creare sviluppo ed occupazione. L'assessore Musmanno , da parte sua, ha poi posto l'accento sull'impegno profuso dalla Regione Calabria per sostenere l’imprenditorialità calabrese in un momento di profonda crisi.

La proprietà si è detta pronta ad affrontare la sfida attuale con un occhio anche a possibili futuri investimenti considerata l'importanza strategica che riveste l'area in un punto di snodo importante fra l'A3 e il litorale ionico.

Una scelta che sottolinea l’accettazione del rischio con una grande volontà di innovare e perseguire la produttività dell’opera che si avvia. Fattori che hanno sempre fatto parte del dna dei calabresi, anche loro sensibili- come testimonia questa azienda-  quanto sia decisiva per il nostro sistema economico la risorsa dell’iniziativa e dell’intrapresa.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari

(g.br.)

 

Il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito , che è anche Assessore alle Sport, ha accolto, con enorme soddisfazione, la prima e ottima prestazione del 2017 della CorriCastrovillari che vede il suo Antonio Amodeo campione regionale di cross.

Adesso bisogna solo attendere la seconda e ultima gara  in programma domenica  5 Febbraio dove si decideranno le squadre che andranno alla finale nazionale di Gubbio.

La prima inaspettata e ben inaugurante incoronazione calabrese è avvenuta domenica scorsa nella prova regionale dei 10km cross a Ionadi (Vibo Valentia) dove è giunta la vittoria di Amodeo.

All’evento la ASD CorriCastrovillari si era presentata con ottimi atleti come Michele Spingola, Umberto Marino, Mancuso e Antonucci.

Le calde fasi della corsa sono state raccontate al primo cittadino per esultare insieme dell’obiettivo raggiunto e del fatto che nella gara anche Michele Spingola e Umberto Marino si sono difesi bene rimanendo nei primi dieci a seguito del compagno.

Naturale la soddisfazione del presidente Gianfranco Milanese che ricorda pure la gara femminile dove Valentina Maiolino e Letizia Spingola hanno conquistato un 3° e 4° posto di tutto rispetto dopo aver corso l’intera gara gomito a gomito dietro la olimpionica, e vincitrice della maratona di Atene,  Spyridoula, seguita dalla forte atleta della fiamma Catanzaro Francesca Paone.

Degna d’attenzione per la ASD CorriCastrovillari anche il recente ingaggio, Samanta Ouardhani, che ha già fatto risultato nella sua prima gara.

Capacità, dati ed elementi- ha dichiarato il primo cittadinoche esprimono la dinamicità sportiva della città e la passione di quanti profondono passione e sacrifici, certi del ruolo e della ricaduta sociale e d’immagine per Castrovillari , il Territorio ed il primato dello Sport.

Il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, appena venuto a conoscenza che Settimio Pisano, direttore della Compagnia Teatrale Scena Verticale e del festival Primavera dei Teatri di Castrovillari, si è classificato al secondo posto ai prestigiosi Premi UBU 2016- principale riconoscimento italiano in ambito teatrale- nella categoria “Direzione Organizzativa”, ha espresso il suo compiacimento e la sua soddisfazione.

Un’altra sottolineatura di livello per Scena Verticale(non nuova a tali segnalazioni) e per i suoi  Uomini - questa volta conferita alla forte direzione organizzativa- ha dichiarato- che afferma le capacità che insistono nel capoluogo del Pollino tra professionalità ed espressività della cultura nonché del modo, tutto nostro, di saper porre che non teme confronti.”

E’ con questa consapevolezza, testimoniata da fatti, che auguro a Settimio sempre migliori traguardi- aggiunge Lo Polito-, certo che la sua passione e l’amore, per rendere al massimo spettacoli e tour di Scena Verticale, sono la palese sensibilità per la promozione di quell’originalità ed individualità, costanti protagoniste ed insieme primarie interlocutrici di ogni attività del fare artistico.”

All'amico Settimio Pisano i complimenti di Castrovillari in Rete.

 

 

 

Thursday the 19th. Castrovillari in Rete - Powered by Francesco Parrotta

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.